Stye (Hordeolum) cause, immagini, trattamento, rimedi


Molti di noi hanno sofferto con un porcile in qualche momento della nostra vita. Per alcune persone √® un evento comune. I porcili di solito non sono seri e durano da alcuni giorni a una o due settimane al massimo. Ci sono numerose presunte cure per porcili con rimedi casalinghi, tra cui spezie, erbe e anche sfregando il porcile con un anello d'oro. Ma il pi√Ļ delle volte un porcile non richiede alcun trattamento medico e si risolver√† da solo. Capire come nascono i porcili e perch√© possa ripresentarsi √® importante nel prevenirlo in primo luogo.

Cos'è un porcile?

Un porcile, noto anche come hordeolum, è un disturbo infettivo comune della palpebra. Si verifica quando le ghiandole delle palpebre si infettano e non devono essere scambiate per un calazio dove queste stesse ghiandole si bloccano e si infiammano. Un porcile è una condizione acuta. Sorge improvvisamente e rapidamente si risolve, spesso senza alcun trattamento. Si verifica principalmente sulla parte esterna della palpebra di solito verso il margine della palpebra. A volte può verificarsi sulla palpebra interna.

I porcili sono facilmente prevenibili e possono essere semplicemente rimediati con alcune misure conservative. Tende a colpire allo stesso modo donne e uomini, anche se l'uso del trucco degli occhi √® uno dei principali fattori di rischio. Gli adulti hanno maggiori probabilit√† di sviluppare porcili e questo pu√≤ essere collegato ai livelli pi√Ļ alti di androgeni, anche se i porcili possono verificarsi anche nei bambini. Non √® mai consigliabile spremere o pizzicare un porcile nel tentativo di drenarlo. Questo dovrebbe essere fatto solo da un professionista medico √® il porcile √® molto grande o persistente e non risponde alle cure mediche.

Cause di porcili

Le due ghiandole palpebrali che possono essere infettate in un porcile sono conosciute come la ghiandola di Meibomio, la ghiandola di Zeis. La ghiandola di Meibomio secerne una sostanza oleosa dalla palpebra interna che contribuisce alle lacrime che ricoprono la superficie del bulbo oculare. Gli oli secreti dalle ghiandole di Zeis servono i follicoli piliferi sul margine delle palpebre (le ciglia). Un porcile è di solito a causa di un'infezione della ghiandola di Zeis ed è indicato anche come un hordeol esterno. Meno comunemente la ghiandola di Meibomio viene infettata e questo è noto come hordeol interno.

Un hordeolum è un'infezione acuta focale. Ciò significa che si presenta all'improvviso e dura per un breve periodo di tempo in cui l'infezione è limitata a un'area specifica, in questo caso le ghiandole di Zeis o di meibomio. Non è un'infezione completa alla palpebra che è conosciuta come blefarite infettiva, anche se questo può verificarsi in alcuni casi. I porcili sono dovuti a infezioni batteriche a differenza della congiuntivite infettiva (occhi rosa) che sono principalmente il risultato di infezioni virali.

I porcili sono principalmente causati da batteri stafilococchi. Questi batteri sono prevalenti ma hanno maggiori probabilità di essere trasmessi alla palpebra toccandolo con le mani non lavate, attraverso lenti a contatto, usando cosmetici scaduti e non rimuovendo il trucco degli occhi durante la notte. Diverse malattie della pelle che possono influenzare le palpebre aumentano anche il rischio di un porcile, tra cui la dermatite seborroica e l'acne rosacea. Queste condizioni cutanee possono causare blefarite (infiammazione delle palpebre) con un porcile che si manifesta successivamente.

Segni e sintomi

I sintomi principali sono una protuberanza sulla palpebra. Di solito √® rosso e verso il margine (hordeolum esterno) sebbene possa anche essere all'interno della palpebra (hordeolum interno). Il nodulo √® rosso e c'√® dolore dentro e intorno ad esso. Di solito la palpebra √® gonfia e potrebbe formarsi una crosta intorno alle palpebre. Potrebbe anche essere presente lacrimazione eccessiva. √ą importante notare che gli hordeoli non si presentano con gonfiore intorno agli occhi e alle palpebre in quanto ci√≤ potrebbe essere dovuto ad altre condizioni.

La maggior parte dei porcili non sono seri. Si risolve in 2 o 3 giorni e non ci sono ulteriori problemi. Tuttavia, ci sono casi in cui porcili grandi o persistenti possono causare complicazioni. La principale tale complicazione è disturbi visivi. Il nodulo sulla palpebra può causare irregolarità sulla superficie della cornea. Questo può portare all'astigmatismo. A volte può verificarsi anche ipermetropia (ipermetropia) a causa dell'appiattimento della superficie corneale. Questi disturbi visivi non sono permanenti e la visione tornerà alla normalità poco dopo che il nodulo si risolve.

Foto di Hordeolum

Immagini provenienti da atlasdermatologico.br.

orzaiolo

orzaiolo

orzaiolo

Trattamento per porcili

Un porcile di solito si risolve da solo entro 1 o 2 settimane, anche se pu√≤ durare pi√Ļ a lungo. La maggior parte dei casi non richiede cure mediche. Tuttavia, se il porcile √® grande o persistente, pu√≤ essere necessario un intervento medico e talvolta persino chirurgico.

  • Antibiotici topici, sotto forma di collirio o una crema, pu√≤ essere prescritto. Antibiotici per via orale sono raramente necessari ma possono essere prescritti se il porcile non si risolve o se il gonfiore si sta estendendo.
  • Intervento chirurgico sotto forma di incisione e drenaggio pu√≤ essere necessario se il porcile √® molto grande e non risponde agli antibiotici. √ą consigliabile inviare un campione di tessuto per le indagini di laboratorio.

Rimedi per porcili

Nonostante i vari rimedi casalinghi che pretendono di "curare" i porcili, bastano poche semplici misure.

  1. Impacchi caldi dovrebbe essere applicato sulla palpebra e usato per massaggiare delicatamente il porcile. Questo può essere fatto immergendo un panno in acqua calda ma non usare acqua bollente. Questo dovrebbe essere fatto 4 volte al giorno per circa 10 minuti alla volta.
  2. Lavare accuratamente le palpebre con acqua tiepida e shampoo delicato per bambini. Dovrebbe essere fatto due volte al giorno e continuare se i porcili sono ricorrenti o viene utilizzato il trucco degli occhi.

Come prevenire i porcili?

I porcili possono essere prevenuti evitando o eliminando i fattori di rischio noti. Ciò comprende:
  • Evita il trucco degli occhi il pi√Ļ lontano possibile. Indossalo solo per un breve periodo di tempo, se necessario, e assicurati che sia completamente rimosso da quel momento. Non dormire mai con il trucco degli occhi.
  • Sostituire le vecchie lenti a contatto se i porcili ripetuti rappresentano un problema. Assicurarsi che gli obiettivi siano conservati in una soluzione per lenti a contatto adeguata quando non vengono utilizzati. Le lenti monouso devono essere eliminate dopo un porcile.
  • Eliminare i cosmetici vecchi o contaminati, incluso il trucco degli occhi. I batteri al suo interno non possono essere rimossi e possono causare porcili ripetuti con l'uso continuato.
  • Lavare sempre le mani accuratamente, soprattutto quando si toccano gli occhi. Gli utenti delle lenti a contatto devono assicurarsi di utilizzare un sapone antibatterico e acqua calda prima di inserire o rimuovere le lenti.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">