Sintomi dell'ipotiroidismo ma test negativo, sindrome di Cushing


RoseG64 richiesto:

Negli ultimi 4 anni ho avuto molti alti e bassi con la mia salute e sono una perdita totale su cosa fare dopo. Ora ho 46 anni e fui diagnosticato per la prima volta con artrite reumatoide quando avevo 38 anni. Dopo di ciò fu sospettato che avevo il lupus ma questo fu messo a riposo dopo alcuni test.

Ho continuato a medicare fino a quando avevo 42 anni e poi l'ho fermato. Avevo ancora dolori articolari e gonfiore a volte, ma per circa 2 anni sono riuscito senza droghe e in qualche modo stavo bene. Circa 4 anni fa, mi è stata diagnosticata una depressione dopo un divorzio disordinato e le cose sono andate in discesa da lì. Ho iniziato a ingrassare, ho sofferto di abuso di alcool (non bevo più) e ho interrotto i periodi.

Ho recuperato la mia vita in pista e i miei periodi sono tornati anche se erano irregolari. L'aumento di peso è rimasto, indipendentemente da ciò che ho provato. Sono andato da un medico che mi ha detto che potrebbe essere un problema alla tiroide. Gli ormoni tiroidei e il test degli anticorpi erano normali e questo era escluso. I miei periodi si sono fermati di nuovo ed i miei capelli si stanno assottigliando ma penso che a questa età, probabilmente è la menopausa. Ho anche avuto questi grattacapi di recente. La cosa strana che ho è una lievissima sporgenza dei miei bulbi oculari che credo sia solitamente vista nell'ipertiroidismo.

Mi è stata diagnosticata un'ipertensione circa un mese fa da un altro dottore che ora vuole eseguire una serie di test per vedere cosa sta succedendo. Ho visto molti dottori negli ultimi anni ma tutti hanno inventato la stessa cosa che è una tiroide iperattiva, ma i miei test erano negativi. C'è qualcos'altro che dovrebbero cercare?


Questa domanda è stata pubblicata sotto il Ipotiroidismo vs ipertiroidismo, differenze nei segni e sintomi articolo.

Qualsiasi risposta da parte del team Health Hype non costituisce una consultazione medica e il consiglio deve essere considerato puramente come una guida. Consultare sempre il proprio medico prima di apportare modifiche al programma di trattamento in corso. Le informazioni fornite in questo articolo non sono una risorsa autorevole sull'argomento e intendono unicamente guidare il lettore in base alle domande poste e alle informazioni fornite.


Dr. Chris ha risposto:

È importante stare da un medico e tornare per le consultazioni di follow-up in modo che il medico possa fare il passo successivo nel protocollo diagnostico. Ogni dottore avrebbe escogitato un numero di diagnosi differenziali che tenterà di confermare o escludere uno alla volta. Considerando che l'ipotiroidismo, in particolare la tiroidite di Hashimoto, è abbastanza comune nelle donne, cercheranno prima di verificare questa diagnosi. Se stai cambiando spesso i medici e se ognuno non è a conoscenza dei risultati del test, è naturale che ripeteranno questi test e tenteranno di escludere una condizione alla volta, a partire da quelle comuni.

Data la tua storia e i sintomi negli ultimi anni, è possibile che tu abbia la sindrome di Cushing. Questa condizione non è comune come l'ipotiroidismo, ma ci sono molti segni e sintomi simili soprattutto nelle prime fasi. Dovresti parlare con il tuo medico di questa condizione e se arriva alle stesse conclusioni sulla base dell'esame obiettivo e della cartella clinica, saranno condotte le prove necessarie per confermare o escludere la sindrome di Cushing. Lievi esopthalmos (bulbi oculari sporgenti) possono verificarsi nella sindrome di Cushing quindi non essere distratto da questa caratteristica.

Ci sono altri disturbi della ghiandola pituitaria che possono anche spiegare molti di questi sintomi, ma il medico discuterà di questo con voi. Queste potrebbero non essere le uniche cause dei sintomi, ma l'unico modo per verificare questo per ora è eseguire tutti i test uno per uno, come consigliato dal medico. È importante riportare tutti i sintomi in ordine cronologico e nel tuo caso, sarebbe meglio scriverlo per il medico.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">