Sgabello doloroso (duro, grande, sanguinante) Cause e rimedi


L'atto di passare le feci, noto anche come defecazione o avendo un movimento intestinale, non è privo di sensazioni. Ci può essere un certo grado di disagio in alcuni casi, sebbene la maggior parte delle persone provi una sensazione di sollievo. Questo è dovuto al retto allungato pieno di feci, che è normalmente scomodo, ritornando alla sua dimensione originale quando le feci vengono svuotate durante un movimento intestinale.

Perché le feci sono dolorose?

Avere un movimento intestinale non dovrebbe essere doloroso. Quando ciò si verifica, è considerato anormale. Le feci non possono essere dolorose. Piuttosto c'è dolore nel retto o nell'ano quando le feci vengono distribuite. A volte può esserci anche dolore addominale o dolore all'inguine durante un movimento intestinale. Indipendentemente da dove proviene il dolore, è un'indicazione di irritazione, lesioni e / o danni ai tessuti nell'area.

Leggi di più sui dolorosi movimenti intestinali.

Le feci dolorose possono essere accompagnate da altri segni e sintomi come:
  • Feci dure, asciutte e / o grandi
  • Sanguinamento rettale
  • Muco nelle feci
  • Prurito anale
  • Abitudine all'intestino irregolare, compresa stitichezza o diarrea

Anche in assenza di questi altri segni e sintomi, le feci dolorose possono essere valutate da un medico.

Dolore con lo sgabello

Normalmente le feci dovrebbero essere morbide ma non di consistenza liquida. Tuttavia, in condizioni che portano alla stitichezza, le feci tendono ad essere dure. Ciò è dovuto in gran parte all'assunzione insufficiente di acqua e all'eccessivo riassorbimento di acqua nel colon a causa della prolungata durata delle feci all'interno del colon. Mentre passa, lo sgabello duro raschia contro le pareti del retto e del canale anale, oltre all'ano. Questo provoca dolore

Dolore con grande sgabello

Le feci di grandi dimensioni possono anche presentarsi con costipazione. Senza movimenti intestinali regolari, lo sgabello si compatta e si ingrandisce. Può anche diventare difficile e può quindi mantenere le sue grandi dimensioni durante un movimento intestinale. La dimensione può causare un allungamento eccessivo dell'ano durante la defecazione. Di conseguenza, può danneggiare il rivestimento del retto, del canale anale e dell'ano provocando così dolore.

Dolore con emorragia durante il passaggio delle feci

Lesioni al rivestimento del colon, del retto o dell'ano, specialmente dove c'è rottura nei capillari o nei vasi, possono portare a sanguinamento quando si passa alle feci. Questo può essere evidente come sangue nelle feci o quando si pulisce dopo un movimento intestinale. In alcuni casi rari, l'acqua nella tazza del gabinetto potrebbe essere macchiata di rosso. Se questo sanguinamento è accompagnato da dolore, probabilmente è dovuto a un problema del colon inferiore, del retto e / o dell'ano.

Leggi di più sul sanguinamento rettale con movimenti intestinali.

Cause dello sgabello doloroso

Alcune delle cause del dolore durante il passaggio delle feci sono state discusse di seguito. Queste sono le cause più comuni e ci sono varie altre cause meno comuni che devono essere considerate. Consultare sempre il medico in caso di feci dolorose poiché potrebbero essere necessarie ulteriori indagini per identificare la causa esatta.

Fessure anali

Queste sono piccole lacrime nel rivestimento dell'ano ed è più comune tra le persone che sono stitiche. Tende a sorgere dal trauma causato da feci dure o grandi. Qualsiasi forma di trauma può portare a queste fessure. Può anche verificarsi con diarrea e anche con infezioni.

Emorroidi

I vasi sanguigni del retto possono infiammarsi e gonfiarsi che è noto come emorroidi o pile. Solitamente si manifesta con costipazione, diarrea e seduti sul water per lunghi periodi di tempo. Le emorroidi sono anche più probabilità di insorgere nelle persone che sono obese e in donne in gravidanza.

Colite e Proctite

Colite (infiammazione del colon) o proctite (infiammazione del retto spesso accompagnata da infiammazione dell'ano) possono anche causare dolore durante il passaggio delle feci. Il più delle volte è a causa di un'infezione o un trauma nell'area. Altre cause possono includere allergie, condizioni autoimmuni e interruzioni dell'erogazione di sangue (ischemia). Anche l'infezione di piccoli outpouchings anormali nel colon (diverticolite) può essere causa di feci dolorose.

Cancro colorettale

Il cancro del colon e / o del retto è uno dei tumori più comuni a livello globale. È anche tra uno dei tumori più mortali. Il cancro del colon-retto può presentarsi con un cambiamento nell'abitudine intestinale (stitichezza o diarrea), sanguinamento rettale e perdita di peso non intenzionale. Anche le crescite benigne del colon o dei polipi del retto possono essere responsabili.

Altre cause

Un certo numero di altre condizioni che potrebbero non coinvolgere il colon, il retto o l'ano può anche causare dolore durante il passaggio delle feci. Alcune di queste condizioni possono includere:

  • Cancro della vescica, prostata, ovaie, utero o vagina.
  • Cistite (vescica), prostatite (prostata) o vaginite (vagina).
  • Ernia nelle aree addominali o pelviche
  • Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) o endometriosi
  • Gravidanza extrauterina
  • Malattie sessualmente trasmesse (MST)

Rimedi per sgabello doloroso

La causa delle feci dolorose deve essere diagnosticata da un medico. La scelta del trattamento dipende dalla causa sottostante. Tuttavia, alcune semplici misure dietetiche e di stile di vita possono aiutare con feci dolorose causate da condizioni comuni come la stitichezza. Questo tende a portare a feci dure, grandi e secche ed è una delle principali cause di ragadi anali ed emorroidi.

  • Mangia più cibi ricchi di fibre come frutta, verdura e cereali integrali. La fibra non può essere digerita e assorbe l'acqua nell'intestino. Questo aiuta ad ammorbidire le feci. Supplementi di fibre possono anche essere utili.
  • Bevi molta acqua per tutto il giorno. Per gli adulti questo dovrebbe essere circa 2 litri (68 once) al giorno anche se quantità maggiori potrebbero essere necessarie in ambienti caldi o con attività fisica intensa.
  • Evitare bevande che possono causare disidratazione, come alcol e bevande contenenti caffeina. La perdita d'acqua nelle urine può portare a feci dure, secche e grandi.
  • Un'attività fisica regolare può aiutare a mantenere un'abitudine intestinale sana. Consultare sempre un medico prima di iniziare qualsiasi programma di allenamento.
  • Non pulire o pulire eccessivamente dopo aver avuto un movimento intestinale. Questo può ferire l'ano. Tuttavia, una pulizia insufficiente può anche essere un problema.
  • Immergere in un bagno tiepido. Questo può aiutare ad alleviare l'infiammazione all'ano e alleviare altri sintomi come il prurito anale. Tuttavia, è solo un rimedio a breve termine e l'attenzione medica è ancora necessaria.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">