Salute del rene e modi per mantenere sani i reni


I nostri reni lavorano giorno e notte per filtrare il sangue dalle tossine e per mantenere il corpo sano. Con due reni che condividono questi compiti, molti di noi si sentono sicuri che i nostri reni stanno funzionando al massimo. Tuttavia, questo potrebbe non essere il caso. La malattia renale può svilupparsi nel corso di mesi, anni e persino decenni. Ci possono essere poco o nessun segno o sintomo all'inizio. Alcuni semplici cambiamenti nella dieta e nello stile di vita potrebbero prevenire o almeno rallentare queste malattie renali. Pertanto, mantenere sani i reni dovrebbe essere importante quanto qualsiasi altro sforzo di salute.

Cosa fanno i reni?

I reni hanno diverse funzioni. La maggior parte di noi sa bene che filtra le tossine e i rifiuti dal sangue e li distribuisce come urina. Tuttavia, ci sono altri processi vitali che dipendono dai reni. Mantiene un sano equilibrio di acqua ed elettroliti nel corpo, regola la pressione sanguigna, rimuove i sottoprodotti del metabolismo incluso quello dei farmaci e influenza anche la produzione di globuli rossi.

Il sangue scorre verso i reni e quindi il fluido dal sangue viene filtrato attraverso milioni di minuscole unità di filtrazione note come nefroni. I nutrienti essenziali e gli elettroliti vengono risparmiati, così come l'acqua che viene poi restituita al flusso sanguigno. Elettroliti in eccesso, acqua in eccesso, tossine e rifiuti vengono escreti sotto forma di urina. La normale produzione di urina varia da 800 ml (27 once) a 2 litri (680 piedi) al giorno, che dipende dall'assunzione di acqua tra gli altri fattori.

Continua a leggere reni tesi.

Come mantenere sani i reni?

Esistono diverse semplici strategie per mantenere sani i reni. La maggior parte di questi si basa su pratiche di salute che sono consigliabili per la salute generale e non solo per la salute dei reni. √ą sempre importante consultare un medico, specialmente tra le persone che hanno gi√† una malattia renale o sono ad alto rischio di malattie renali. Uno screening regolare per le malattie renali tra le persone ad alto rischio √® consigliabile per identificare e trattare le condizioni il pi√Ļ presto possibile.

Leggi di pi√Ļ sui segni di reni malsani.

Bevi acqua ma entro i limiti

L'attività dei reni è influenzata molto dall'assunzione di acqua. Non sorprende che i reni si spengano quasi completamente quando una persona è gravemente disidratata. Pertanto un apporto idrico sufficiente è importante affinché i reni funzionino in modo ottimale e con uno sforzo minimo.

L'assunzione giornaliera raccomandata di acqua è di circa 2 litri (68 once) al giorno. Questo dovrebbe essere diffuso durante il giorno. Tuttavia, il consumo eccessivo di acqua può anche essere associato a rischi per la salute. Pertanto è importante bere acqua sufficiente ma non esagerare.

Smetti di fumare completamente

Il fumo di tabacco √® noto per la sua serie di effetti nocivi sulla salute. Pu√≤ danneggiare i vasi sanguigni, ridurre il flusso di sangue ai reni e compromettere la funzionalit√† renale. Inoltre, il fumo di tabacco √® noto per essere una causa del cancro e con il tumore al rene che √® l'ottavo tipo pi√Ļ comune di cancro negli Stati Uniti, il fumo deve essere fermato.

√ą imperativo che il fumo si fermi completamente. Tuttavia, questo pu√≤ essere un compito difficile dal momento che la nicotina √® altamente coinvolgente. √ą importante adottare le strategie pi√Ļ efficaci per smettere di fumare e questo potrebbe richiedere una combinazione di psicoterapia, farmaci e terapia sostitutiva con nicotina (NRT).

Esercitare è importante

L'esercizio è noto per una serie di benefici per la salute e questo si estende anche ai reni. Non solo l'esercizio migliora la circolazione ma aiuta a mantenere il peso corporeo in basso e regola la pressione sanguigna. L'obesità e l'ipertensione (pressione alta) possono entrambi contribuire alla malattia renale.

Si raccomanda agli adulti di allenarsi per almeno 120 minuti a settimana in sessioni di 30 minuti in giorni diversi. Sia l'allenamento cardiovascolare che con i pesi sono utili. L'idratazione è fondamentale durante l'attività fisica per prevenire l'affaticamento dei reni poiché può esserci una significativa perdita di liquidi durante una vigorosa attività fisica.

Mantenere una dieta sana

Una dieta equilibrata con sali minimi, conservanti e alimenti trasformati è importante per la salute generale. Aiuta anche a ridurre la tensione sui reni. I sali sono uno dei fattori che contribuiscono all'ipertensione nella dieta moderna e un apporto calorico elevato porta all'obesità. Entrambe queste condizioni possono portare a malattie renali.

La scelta di una dieta sana ed equilibrata è semplice. Dovrebbe comportare grandi quantità di frutta e verdura con quantità moderate di carne e latticini e piccole quantità di grassi. Gli alimenti trasformati e i cibi spazzatura sono carichi di sali e conservanti oltre ad essere ricchi di calorie, quindi dovrebbero essere minimizzati o evitati del tutto.

Assunzione moderata di droga

Sia i farmaci da banco che i farmaci da prescrizione dovrebbero essere usati con moderazione. I farmaci soggetti a prescrizione medica non devono mai essere ridotti o fermati a meno che non siano consigliati da un medico. Tuttavia, l'abuso di farmaci da banco è molto diffuso e deve essere frenato.

Anche i farmaci OTC di tutti i giorni come il paracetamolo possono affaticare o danneggiare i reni se vengono utilizzati in grandi quantità o se usati in modo coerente per un lungo periodo di tempo. Consultare sempre un medico o un farmacista se i sintomi non si dissipano invece di aumentare il dosaggio o provare altri farmaci da banco.

Limitare i supplementi nutrizionali e a base di erbe

Gli integratori alimentari possono essere utili per diversi motivi, ma in particolare quando una persona ha una carenza. Tuttavia, grandi quantit√† di vitamine possono affaticare il rene che deve lavorare di pi√Ļ per liberare il corpo da questi micronutrienti. Una dieta equilibrata ridurr√† la necessit√† di supplementi nutrizionali.

Gli integratori a base di erbe sono spesso ritenuti innocui, ma questo non è vero. A seconda dell'erba in questione e del dosaggio, i supplementi a base di erbe possono filtrare i reni.Inoltre alcuni integratori a base di erbe da fonti discutibili possono anche essere contaminati da piombo, arsenico e pesticidi che sono tossici.

Non superare i limiti di alcol

Per le persone che consumano bevande alcoliche, √® importante non superare l'indennit√† giornaliera per uomini e donne. Questo si riferisce a un massimo di 3 bevande al giorno per gli uomini e 2 bevande al giorno per le donne. √ą preferibile che l'alcol venga evitato del tutto.

Contrariamente al mito che l'alcol fa bene ai reni e gli dà un "allenamento", l'alcol può anche influenzare indirettamente i reni. Può contribuire all'ipertensione e alle malattie cardiache, che possono entrambe avere un impatto sui reni e portare a malattie renali.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">