Polipi nella diagnosi e nel trattamento dell'utero (chirurgia, farmaci)


Diagnosi di polipi uterini

Polipi uterini spesso non vengono rilevati perché non causano alcun sintomo. Tuttavia, quando si verificano sintomi come sanguinamento uterino anormale in una donna, specialmente dopo la menopausa, diventa importante indagare ulteriormente per escludere la possibilità di condizioni come il cancro dell'endometrio. I polipi uterini vengono spesso rilevati durante lo screening in questi casi. Può anche accompagnare e dovrebbe essere differenziato da altre cause di crescita eccessiva delle cellule uterine come iperplasia endometriale e fibromi uterini.

Storia clinica

  • Le donne con polipi uterini tipicamente presenti sanguinamento postmenopausale. Questo pu√≤ essere visto di pi√Ļ nei pazienti che stanno attualmente o stavano prendendo in precedenza il farmaco tamoxifene usato nel trattamento del cancro al seno.
  • Potrebbero esserci altri tipi di sanguinamento vaginale anormale nelle donne che non hanno ancora raggiunto la menopausa come periodi pesanti, ciclo mestruale irregolare, sanguinamento tra i periodi o sanguinamento dopo il rapporto sessuale.
  • A volte, ci pu√≤ essere una storia di infertilit√†.

Leggi di pi√Ļ sui segni e sui sintomi sotto Utero Polipo.

Esame fisico

Un esame obiettivo, compreso un esame pelvico, può anche rivelare:

  • Anemia a causa di eccessiva perdita di sangue mestruale.
  • Sensazione grumosa dell'utero all'esame pelvico.
  • Polipo visibile sporgente nella vagina attraverso la cervice.

Altre misure diagnostiche

  • Un Pap test anormale pu√≤ riflettere un polipo endometriale sottostante.
  • Isterosalpingografia (HSG) √® una radiografia dell'utero prelevata dopo l'iniezione di un colorante radio-opaco o contrastante nell'utero e pu√≤ indicare la presenza di polipi dai difetti di riempimento osservati sulla lastra a raggi x. L'HSG viene di solito fatto mentre si investiga sulla causa dell'infertilit√†.
  • ultrasuono i risultati delle escrescenze endometriali sono spesso aspecifici e non sempre possono aiutare ad arrivare a una diagnosi definitiva. Ecografia transvaginale, dove la sonda √® posizionata nella vagina. pu√≤ essere pi√Ļ specifico per una diagnosi di polipi endometriali.
  • sonoisterografia pu√≤ essere una tecnica di imaging pi√Ļ sensibile e specifica per la diagnosi.
  • Isteroscopia pu√≤ aiutare a visualizzare il rivestimento uterino e rilevare i polipi.
  • Dilatazione e raschiamento (D e C) pu√≤ essere fatto per ottenere un campione di tessuto.
  • Biopsia endometriale pu√≤ aiutare a differenziare le crescite benigne come polipi e fibroidi dal cancro dell'endometrio e i cambiamenti precancerosi come l'iperplasia dell'endometrio. Tuttavia, non sempre √® possibile ottenere campioni tissutali adeguati e vi √® anche il rischio di stenosi vaginale o cervicale conseguente alla biopsia.
  • MRI pu√≤ essere utile per differenziare queste varie crescite.

Trattamento dei polipi uterini

La diagnosi del polipo uterino, sia esso singolo o multiplo, e se associato all'ispessimento endometriale circostante è importante per determinare il tipo di trattamento che deve essere considerato. Piccoli polipi asintomatici potrebbe non essere necessario rimuovere. Un atteggiamento di "aspetta e guarda" con controlli ogni sei mesi, per monitorare la crescita del polipo o lo sviluppo dei sintomi, può essere sufficiente. Le donne a rischio di cancro uterino possono essere informate sulla rimozione del polipo anche in assenza di sintomi.

Chirurgia del polipo uterino

  • polipectomia o resezione polipo pu√≤ essere fatto se ci sono sintomi di anomalie mestruali, dolore pelvico, aborti spontanei ricorrenti (aborto spontaneo) o storia di infertilit√†.
  • Un polipo pu√≤ essere rimosso da cauterizzazione, terapia laser, escissione chirurgica, o in alcuni casi da terapia di ablazione endometriale.
  • D & C - il polipo uterino pu√≤ essere rimosso mentre si fa una procedura di D & C per la diagnosi. In alternativa, un polipo associato a iperplasia dell'endometrio pu√≤ richiedere una D & C al momento della resezione del polipo. D & C pu√≤ essere eseguito come una procedura cieca senza l'aiuto di un isteroscopio o pu√≤ essere guidato da un isteroscopio per fornire una visualizzazione corretta dell'interno dell'utero.
  • Resezione isteroscopica √® quando piccoli polipi uterini vengono rimossi dall'ambulatorio durante l'isteroscopia. L'identificazione di pi√Ļ polipi tramite procedure diagnostiche √® importante durante la resezione isteroscopica.
  • Grandi polipi pu√≤ essere rimosso in anestesia generale in sala operatoria. Ci√≤ garantisce una corretta legatura (legatura) del peduncolo e suture adeguate nel punto di attacco all'utero in modo da prevenire possibili sanguinamenti.
  • Polipi multipli potrebbe essere necessario a isterectomia (rimozione chirurgica dell'utero) in casi selezionati. L'isterectomia √® anche il metodo di scelta quando si sospetta la malignit√†.

Farmaci polipi uterini

Il trattamento medico può includere l'uso di:
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) per alleviare il dolore pelvico,
  • contraccettivi orali (pillola anticoncezionale) o progestinici per il controllo del sanguinamento uterino anormale,
  • agonisti dell'ormone che rilascia la gonadotropina (GnRH) per ridurre i polipi.

Tuttavia, il trattamento medico è solo una misura temporanea e i sintomi possono ripresentarsi una volta interrotta la terapia. C'è anche una possibilità di recidiva di polipi uterini anche dopo la rimozione chirurgica.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">