Perimenopausa (Transizione della menopausa) Cause, sintomi, trattamento


Dopo i 40 anni di età, la maggior parte delle donne sperimenterà cambiamenti nel corpo associati alle alterazioni degli ormoni femminili (estrogeni e progesterone). Prima dell'inizio della menopausa, ci sono fasi intermedie o di transizione che possono presentare alcuni degli stessi sintomi della menopausa.

Cos'è la perimenopausa?

perimenopausa √® il periodo di tempo che precede la menopausa. Si tratta di una fase di transizione naturale che segnala l'imminente inizio della menopausa. Questa transizione prima della menopausa pu√≤ durare da qualche mese a un decennio. Tuttavia, la perimenopausa dura circa 4 anni per la maggior parte delle donne. √ą un passaggio graduale dagli anni mestruari a quello della non-mestruazione della vita.

Un altro termine che viene usato come sinonimo di perimenopausa èclimaterico'. Questa è la transizione dagli anni riproduttivi a quelli non riproduttivi inizia prima della fase classificata come perimenopausa. Tuttavia, una donna può continuare ad avere periodi anche senza ovulazione. Questi periodi anovulatori possono protrarsi per lunghi periodi prima che la menopausa insorga o prima che insorgano sintomi perimenopausali.

Sebbene la menopausa sia definita come la cessazione di periodi per 12 mesi consecutivi, è importante capire che la transizione non è sempre definita in modo chiaro biologicamente. In altre parole, climaterico, perimenopausa e menopausa si sovrappongono. Premenopause è un termine che viene scambiato per perimenopausa, ma la premenopausa si riferisce agli anni riproduttivi. Pertanto non è associato alla menopausa in alcun modo come la perimenopausa.

Cause e cambiamenti dell'ormone

La menopausa, e quindi la perimenopausa, è una fase naturale nella vita di una donna. La perimenopausa di solito inizia negli anni Quaranta ma può verificarsi prima. Alcuni dei seguenti fattori possono aumentare il rischio di menopausa precoce e quindi perimenopausa precedente:

  • Storia famigliare
  • Fumare sigarette
  • Isterectomia (anche senza rimozione dell'ovaio)
  • Trattamenti contro il cancro

Cosa succede in perimenopausa?

Negli anni riproduttivi, gli ormoni secreti dalla ghiandola pituitaria - l'ormone follicolo-stimolante (FSH) e l'ormone luteinizzante (LH) - stimolano le ovaie a rilasciare una cellula uovo. Estrogeni e progesterone sono secreti dai follicoli ovarici. Se la gravidanza non si verifica, allora il rivestimento interno dell'utero insieme alle cellule uovo viene espulso dall'utero. Questo è noto come periodo mestruale o viene comunemente indicato come periodi. L'intero processo si ripete per una durata di 28 giorni e viene indicato come il ciclo mestruale.

Maggiori informazioni sugli ormoni femminili.

Con l'avanzare dell'et√†, i follicoli ovarici si riducono anche in termini di qualit√† e quantit√†. Le ovaie diventano meno sensibili a FSH e LH. Di conseguenza, il livello di ormoni ovarici, in particolare di estrogeni, si attenua nel tempo. √ą in questo periodo che inizia la perimenopausa. La mestruazione pu√≤ comunque verificarsi anche se non pu√≤ esserci ovulazione (ciclo anovulatorio). I periodi possono anche diventare irregolari e alla fine cessare. Solo se questa cessazione persiste per pi√Ļ di 12 mesi pu√≤ essere considerato come l'inizio della menopausa.

Segni e sintomi

Lo sviluppo dei sintomi della perimenopausa insorge gradualmente e pu√≤ essere da lieve a moderato. Alcune donne possono presentare sintomi gravi. Molti di questi sintomi di perimenopausa si osservano anche durante la menopausa. Pu√≤ essere pi√Ļ intenso, frequente e / o persistente durante la menopausa rispetto alla perimenopausa.

Leggi di pi√Ļ sui segni della menopausa.

Periodi irregolari

Il pi√Ļ evidente dei sintomi della perimenopausa √® il sanguinamento irregolare. Inizialmente il ciclo mestruale pu√≤ estendersi di alcuni giorni. Eventualmente alcuni periodi saranno completamente ignorati. Ad esempio, una donna pu√≤ scoprire che le manca uno o due periodi consecutivi solo per le mestruazioni per tornare successivamente. Il flusso mestruale pu√≤ essere pesante o leggero ei periodi possono essere pi√Ļ lunghi o pi√Ļ corti del normale.

Vampate

Le vampate di calore sono altri sintomi caratteristici della perimenopausa e della menopausa. √ą una sensazione improvvisa di calore che pu√≤ essere accompagnata da rossore e sudorazione facciale. Le vampate di calore variano in intensit√† e durata. A volte pu√≤ essere molto intenso mentre altre volte pu√≤ essere lieve. Il flash caldo pu√≤ durare alcuni secondi fino a diversi minuti. Col passare del tempo, queste vampate di calore diventano pi√Ļ frequenti. Pu√≤ essere accompagnato da sudori notturni durante il sonno.

Sbalzi d'umore

Gli sbalzi d'umore sono un altro sintomo comune della perimenopausa. Le donne in perimenopausa possono manifestare un improvviso cambiamento di umore e spesso diventano irritabili per questioni banali. In alcune donne possono anche insorgere disturbi d'ansia e depressione. Sebbene i cambiamenti ormonali possano spiegare il cambiamento dello stato emotivo, è anche possibile che questi sbalzi d'umore non siano dovuti a perimenopausa.

Problemi di sonno

Molte donne in perimenopausa sperimentano problemi di sonno, che vanno da difficoltà ad addormentarsi a difficoltà a mantenere il sonno per ore sufficienti. Può essere persistente o verificarsi per brevi periodi come episodi occasionali. Ciò può essere dovuto a vampate di calore, sudorazioni notturne, disturbi del ciclo del sonno dovuti agli stessi effetti ormonali che causano cambiamenti dell'umore o anche a causa di altre cause non correlate alla perimenopausa.

Stanchezza e bassa libido

La stanchezza inspiegabile è un altro sintomo comune della perimenopausa. Molte donne riportano bassi livelli di energia e si stancano facilmente anche con attività da lievi a moderate. C'è anche spesso un calo della libido a causa dei cambiamenti ormonali. Anche i bassi schemi di sonno, l'ansia e l'irritabilità possono contribuire alla diminuzione della libido. Tuttavia, questo cambiamento nella libido potrebbe non influenzare ogni donna in perimenopausa anche se diventa prominente in menopausa.

Altri sintomi

Una serie di altri sintomi si verificano anche in perimenopausa.Tuttavia, è sempre importante considerare se questi sintomi sono dovuti ai cambiamenti nella perimenopausa o in relazione ad altre condizioni che possono insorgere.

  • Minzione frequente
  • Richiesta costante di urinare
  • Incontinenza urinaria
  • Secchezza vaginale
  • Moderato aumento di peso

Ci possono essere anche aumenti dei livelli di colesterolo nel sangue e un calo della densità ossea dovuta ai cambiamenti ormonali della perimenopausa.

Perimenopausa ha bisogno di un trattamento?

Sintomi lievi della perimenopausa possono non richiedere un trattamento se sono sopportabili e non influenzano significativamente il funzionamento quotidiano. Questa è una decisione che dovrebbe essere presa dal paziente dopo il consiglio appropriato da un medico. Tuttavia, i sintomi da moderati a severi dovrebbero essere trattati clinicamente per migliorare la qualità della vita e ridurre al minimo la possibilità di complicazioni come l'osteoporosi.

  • Terapia ormonale sostitutiva (HRT) per aumentare i livelli di estrogeni.
  • Le pillole per il controllo delle nascite a basse dosi aumentano anche i livelli di estrogeni.
  • Antidepressivi per sbalzi d'umore, ansia e depressione.
  • Farmaci anti-sequestro come gabapentin per vampate di calore.

Maggiori informazioni sulla terapia ormonale sostitutiva.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">