Perdita di peso (grasso) di pancia di gravidanza e come appiattirlo


Perdere la pancia in gravidanza dopo il parto non è sempre un compito facile e contrariamente a quello che si potrebbe pensare, non è tutto grasso. Può essere estremamente frustrante per le madri che altrimenti hanno avuto una pancia relativamente piatta e ora devono combattere con i rigonfiamenti post-gravidanza. Tuttavia, non è impossibile ridurre la pancia con il tempo, ma qualsiasi misura presa da una madre non deve compromettere la sua salute o quella del bambino.

Qual è il ventre della gravidanza?

È normale che la pancia di una donna si espanda durante la gravidanza poiché si adatta all'utero in espansione contenente il feto in crescita. C'è anche un certo grado di accumulo di grasso a causa dell'effetto degli ormoni della gravidanza, dell'aumento dell'appetito e di uno stile di vita meno attivo. Tuttavia, questo grasso in più non è del tutto malsano per una madre o per il bambino in crescita, a condizione che non sia eccessivo. È anche un evento largamente inevitabile e alcune donne che scelgono di seguire una dieta durante la gravidanza possono mettere in pericolo il loro bambino tentando di evitare un processo fisiologico del tutto naturale.

La "piattezza" della pancia non è determinata solo dal grasso addominale. Dipende anche dal condizionamento dei muscoli addominali (tensione) e dalla distensione dovuta all'accumulo di fattore interno come il fluido. Con la gravidanza il principale fattore interno è l'utero in espansione. Anche i muscoli addominali sono influenzati dal momento che gli ormoni della gravidanza riducono la tensione. Questo gli permette di allungarsi mentre l'addome si allarga in linea con il feto in crescita durante il corso della gravidanza.

Pancia

Esercizio durante la gravidanza

L'esercizio ha benefici per la salute noti, che tu sia incinta o meno. A condizione che una donna non abbia complicazioni della gravidanza e il suo medico le dia l'approvazione per l'esercizio fisico durante la gravidanza, non c'è motivo per non allenarsi regolarmente. Tuttavia, è importante notare che gli allenamenti potrebbero dover essere modificati durante la gravidanza in modo da non mettere a rischio la salute della madre o del bambino. Mentre l'esercizio è consigliabile in una certa misura, non dovrebbe essere fatto per le ragioni sbagliate.

Alcune donne si esercitano per nascondere o invertire alcuni dei cambiamenti fisiologici nel corpo che si verificano con la gravidanza. Questo non è consigliabile. Può mettere a rischio il bambino e la madre. Esercitare durante la gravidanza deve essere fatto per i suoi benefici per la salute generale e per limitare l'aumento di peso eccessivo, ma non specificamente per contrastare l'aumento di peso moderato che si verifica durante una gravidanza sana. È ancora più pericoloso se accompagnato da una dieta rigorosa che può portare a carenze nutrizionali che possono compromettere lo sviluppo del bambino nell'utero.

Tummy Flab After Baby

Una volta nato il bambino, il ventre non ritorna immediatamente alla sua forma originale. La distensione dell'addome non è interamente dovuta alle dimensioni del bambino, in quanto gli organi addominali sono anche compressi per far fronte all'utero allargato. Ci vogliono settimane o mesi prima che i muscoli tornino alla loro tensione originale e per la riduzione del grasso aggiuntivo accumulato durante la gravidanza. L'esercizio e la restrizione calorica possono aiutare ad accelerare il processo, ma è necessario farlo con attenzione.

È importante ricordare che il corpo della madre si sta riprendendo da un ceppo di nove mesi sia fisicamente che dal punto di vista nutrizionale e specialmente quando c'è stato un taglio cesareo (sezione cesareo) c'è stato un periodo prolungato di recupero dopo il parto. Inoltre, c'è una maggiore richiesta di esigenze nutrizionali del bambino per le madri che allattano. Tentare di intraprendere una dieta estrema per perdere rapidamente l'aumento di peso in gravidanza e ridurre il grasso della pancia può quindi danneggiare sia la madre che il bambino.

Gestante

Come perdere la pancia in gravidanza

Perdere la pancia in gravidanza non è facile e non si manifesta durante la notte, ma è possibile. Non vi è alcuna verità sui miti che la pancia non possa tornare alla forma pre-gravidanza o che l'allattamento al seno dopo il parto possa prevenire la perdita di peso. In effetti, per quanto riguarda quest'ultimo, è vero il contrario. Le donne possono scoprire che è più facile perdere peso con l'allattamento perché il bambino consuma una porzione dell'apporto calorico della madre. Tuttavia, l'aumento di peso sarà possibile solo se le madri controlleranno il loro apporto calorico in misura sufficiente sia per i loro bisogni che per quelli del bambino. È sempre consigliabile consultare un medico e un dietista registrato per qualsiasi programma di perdita di peso.

Ecco alcuni dei modi per perdere peso dopo il parto:

  • Mangia moderatamente. Non stai più "mangiando per due", un mito che incoraggia le donne in gravidanza a mangiare troppo. Mentre il feto in crescita e il neonato necessitano di nutrimento, non saranno allo stesso livello di quelli di un adulto. Non limitare eccessivamente le calorie, ma un dietologo sarà in grado di dirti quante calorie hai bisogno di consumare sia per te che per il bambino.
  • Evita di morire di fame. Se stai allattando al seno, può influire sulla produzione del latte materno e quindi sulla crescita e lo sviluppo del bambino. Può anche contribuire all'aumento di peso in quanto il corpo inizia a immagazzinare calorie come grasso nei pasti successivi piuttosto che utilizzarlo immediatamente.
  • Non iniziare l'allenamento subito dopo il parto. Il tuo corpo si sta ancora riprendendo dalla gravidanza e dal parto, quindi impiega alcuni giorni o settimane a riposare. Se hai un taglio cesareo, devi evitare esercizi addominali per diverse settimane fino a quando la ferita non guarisce completamente. Ottenere sempre l'approvazione del proprio medico prima di iniziare con qualsiasi regime di esercizio.
  • Spostati con compiti regolari. Anche se non dovresti iniziare a fare esercizio immediatamente, non diventare sedentario. Idealmente dovresti essere in piedi un giorno dopo il parto, anche se è solo camminando verso il bagno. Le attività quotidiane possono aiutare ad accelerare la perdita di peso in gravidanza.
  • Non colpire specificamente gli addominali. Una volta che il medico ti ha dato l'approvazione per iniziare l'allenamento, devi scegliere con cura i tuoi allenamenti. Mentre gli esercizi ab rafforzano i muscoli addominali e li aiutano a stringere, hai anche bisogno di altre attività per perdere il grasso. Camminare, fare un passo e fare jogging bruciano calorie, usano i muscoli in molte parti del corpo e risolvono anche gli addominali.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">