Neuropatia ulnare (danni ai nervi, malattie e disfunzione)


Definizione neuropatia ulnare

La neuropatia ulnare si riferisce alla condizione in cui uno dei nervi dell'avambraccio, noto come nervo ulnare, viene intrappolato o pizzicato. La pressione viene applicata su un nervo con conseguenti sintomi come dolore, formicolio e intorpidimento in parti dell'avambraccio e della mano. Il termine neurite ulnare è spesso usato in modo intercambiabile con la neuropatia ulnare. Tuttavia, la neurite si riferisce specificamente all'infiammazione del nervo mentre la neuropatia è un termine generico per tutti i disturbi e le malattie del nervo.

Ulnar Neuropathy Location

Il nervo ulnare è un importante nervo nel braccio ed è responsabile del movimento dell'avambraccio. Fornisce anche la sensazione all'anello e al mignolo, una parte del palmo e la mano. Il nervo ulnare attraversa molti legamenti e può rimanere intrappolato all'interno di esso o dalle ossa dell'estremità superiore. I legamenti ispessiti o l'osso deformato o distorto hanno maggiori probabilità di condurre alla compressione del nervo.

Il nervo ulnare può rimanere intrappolato nei seguenti punti:
  • In corrispondenza o vicino alla regione del gomito (nel tunnel cubitale o nel solco ulnare)
  • Al polso o vicino al polso (nel canale di Guyon)
  • Nell'avambraccio tra il gomito e il polso (sopra il gomito o sotto il polso)

La regione del gomito √® la posizione pi√Ļ comune di intrappolamento del nervo ulnare. Se il nervo viene compresso qui, d√† origine a condizioni dolorose chiamate paralisi ulnare tardiva e sindrome del tunnel cubitale.

Neuropatia ulnare (danni ai nervi, malattie e disfunzione)

Immagine da Wikimedia Commons

Incidenza di neuropatia ulnare

Nella popolazione generale, l'intrappolamento del nervo ulnare nella regione del gomito è molto comune, in secondo luogo solo per l'intrappolamento del nervo al polso (sindrome del tunnel carpale). Negli Stati Uniti, la neuropatia ulnare colpisce in una certa misura 4 persone su 10. Le persone di età superiore ai 35 anni sono a maggior rischio di sviluppare la neuropatia ulnare. Gli uomini hanno maggiori probabilità di essere colpiti rispetto alle donne.

Nefropatia ulnare Fisiopatologia

La neuropatia √® un termine ampio per qualsiasi danno o malattia di un nervo. Una delle cause meccaniche pi√Ļ comuni di neuropatia ripetuta o persistente √® la compressione. La ferita al nervo (trauma) √® un'altra causa principale. A seconda dell'entit√† della lesione o della compressione, il nervo pu√≤ essere infiammato e alla fine subire un danno, in particolare sul rivestimento esterno del nervo noto come mielina. Poich√© la mielina √® importante per la conduzione dei segnali attraverso il nervo, il danno al nervo pu√≤ causare segnali anormali ai muscoli. Ci√≤ pu√≤ causare debolezza muscolare. I nervi, come il nervo ulnare, riportano anche segnali al cervello sulla sensazione nel braccio, nell'avambraccio e nella mano. Pertanto la neuropatia pu√≤ anche presentare sensazioni di intorpidimento, dolore e formicolio.

Sintomi di neuropatia ulnare

L'inizio e lo sviluppo dei sintomi della neuropatia ulnare possono variare da individuo a individuo.

Debolezza muscolare

  • Debolezza nell'anello e dita piccole
  • Incapacit√† di fare il segno "V" con le dita
  • Perdita di aderenza
  • Problemi nel pizzicare oggetti con il pollice e l'indice
  • Problemi nella flessione del pollice - spostare il pollice verso le dita quando la mano √® in posizione verticale

Dolore al braccio

  • Dolore al gomito
  • Segno di Tinel al gomito della mano colpita - forte dolore all'anello e piccole dita dopo aver toccato il nervo ulnare al gomito
  • Sensazioni pungenti nella punta delle dita dell'anello e delle dita piccole

parestesia

Le parestesie, che sono sensazioni anormali, sono il sintomo principale della neuropatia ulnare. Sensazioni di intorpidimento, formicolio o bruciore nell'anello e nel mignolo sono tipicamente vissute.

Deformità

Nei casi gravi e prolungati, la mano può avere una postura artigliata. Qui la prima nocca di anello e piccole dita disegnate verso la mano e la seconda e la terza nocche si arricciano verso il palmo

Se non rilevata, la neuropatia ulnare può causare danni diffusi al nervo ulnare. Ciò può portare alla perdita della funzione del nervo ulnare vista come grave debolezza muscolare o parziale paralisi e intorpidimento dell'area interessata.

Cause di neuropatia ulnare

Le cause della neuropatia ulnare variano a seconda del sito in cui il

Neuropatia ulnare nella regione del gomito

  • Anestesia generale durante l'intervento chirurgico
  • Trauma contusivo
  • Deformit√† ossee che si presentano in condizioni come l'artrite reumatoide
  • Malattie che colpiscono in ultima analisi i nervi come il diabete mellito
  • Arteria brachiale bloccata durante l'intervento chirurgico
  • Contraccettivi impiantati sotto la pelle
  • Raccolta del sangue da una vena (venopuntura)
  • Sangue in pool (ematoma) in pazienti emofilici
  • Fumare sigarette
  • Malnutrizione
  • Meno grasso attraverso il gomito e altre articolazioni

Neuropatia ulnare nella regione del polso

  • tumori
  • Boccoli su articolazioni o tendini del polso (cisti gangliari)
  • Lesioni contundenti
  • Arteria anomala
  • Ragioni sconosciute

Fattori di rischio neuropatia ulnare

I seguenti fattori di rischio aumentano le possibilità di sviluppare la neuropatia ulnare:

  • Et√† avanzata
  • Essere maschio
  • Fumare sigarette
  • Essere molto magro
  • Uso eccessivo dell'avambraccio e delle mani
  • Attivit√† sportive
  • Rischi professionali

Diagnosi della neuropatia ulnare

I segni e i sintomi della neuropatia ulnare sono indicativi della condizione, ma ulteriori indagini sono necessarie. Un esame neurologico aiuterà a localizzare i sintomi al nervo ulnare. Questo dovrebbe essere seguito con ulteriori test.

Test di laboratorio

La neuropatia ulnare è classificata come un tipo di neuropatia periferica (risultante dal danneggiamento dei nervi periferici). I campioni di sangue sono testati in pazienti con neuropatie periferiche in quanto possono essere associati a varie altre malattie oltre a lesioni e compressione meccanica.Questi test di laboratorio possono includere un emocromo completo (CBC), glicemia a digiuno, livelli di emoglobina, funzioni renali e tiroidee e presenza di test dell'HIV e dell'epatite.

Studi di imaging

Un ecografia può essere eseguita per rilevare il punto di compressione, tumori, cisti, gonfiore e altri cambiamenti strutturali attorno al nervo ulnare. Una risonanza magnetica (risonanza magnetica) può rilevare le differenze tra un nervo normale e un nervo compresso. Altri motivi per la neuropatia ulnare come l'osteoartrite, l'infiammazione del rivestimento delle articolazioni (sinovite) o tumori, possono anche essere visti con la risonanza magnetica.

Test della velocità di conduzione del nervo (NCV)

Questo test misura la velocità del segnale attraverso il nervo ulnare. Per questo, gli elettrodi sono posizionati sopra un muscolo della mano e i tendini dell'anulare e delle piccole dita. Se il nervo ulnare è compresso, danneggiato o ferito in una mano, la velocità del segnale attraverso il nervo ulnare sarà diversa nelle braccia affette e non affette.

Elettromiografia (EMG)

Questa tecnica registra l'attività elettrica prodotta dai muscoli della mano. Un elettrodo ad ago viene inserito nel tessuto muscolare attraverso la pelle. Le attività elettriche dei muscoli a riposo e in movimento, vengono registrate. Attività anormali potrebbero indicare danni al nervo ulnare.

Biopsia

Un piccolo campione di tessuto nervoso può essere raccolto per l'esame microscopico. Gli studi istologici possono rivelare gonfiore nervoso, perdita di mielina (demielinizzazione) e infiammazione all'interno e intorno al nervo ulnare. Questa non è una procedura frequentemente condotta.

Trattamento neuropatia ulnare

Il trattamento mira a rimuovere la pressione dal nervo ulnare. Le malattie sottostanti come il diabete mellito devono essere trattate prima e la neuropatia ulnare può quindi risolversi, oppure i sintomi possono per lo meno facilitare significativamente a condizione che non vi siano danni permanenti.

medicazione

√ą possibile consigliare vari antidolorifici per alleviare il dolore o altre sensazioni di disagio. Questi includono :

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)
  • Antidepressivi triciclici (amitriptilina, nortriptilina, desipramina)
  • Anticonvulsivi (pregabalin, gabapentin, carbamazepina, lamotrigina, fenitoina).
  • Narcotici (morfina) sono prescritti in casi gravi.

Fisioterapia

La terapia fisica mira ad alleviare la pressione sul nervo attraverso tecniche manuali. Può anche aiutare a migliorare la forza di presa e fornire sollievo sintomatico. Una gamma di diverse modalità può essere utilizzata dai fisioterapisti per alleviare il dolore. L'uso di stecche e cuscini migliora gli effetti della pressione. I programmi di terapia occupazionale e di riabilitazione sono utili per aiutare il paziente a vivere e lavorare con questa condizione.

Chirurgia

La chirurgia √® raccomandata nei casi pi√Ļ gravi, con aumento della debolezza muscolare. La chirurgia √® considerata solo nei pazienti che non migliorano con i farmaci e la terapia fisica.

  • Nell'epicondilectomia mediale, l'estremit√† articolare di un osso sopra l'epicondilo (struttura a cresta ossea) viene rimossa. Ci√≤ consente pi√Ļ spazio per il nervo ulnare.
  • In alcuni pazienti viene rilasciato il muscolo flexor carpi ulnaris (FCU) dell'avambraccio, che rimuove la pressione dal nervo ulnare.
  • Per la neuropatia ulnare al gomito, il nervo pu√≤ anche essere spostato da dietro l'epicondilo mediale di fronte ad esso. Questo impedisce al nervo di rimanere impigliato nella cresta ossea e si allunga mentre si piega il gomito.
  • La chirurgia viene eseguita anche su pazienti con nervo ulnare intrappolato nel canale di Guyon.

Riferimenti :

//emedicine.medscape/article/1141515-overview

//www.freemd/ulnar-neuritis/overview.htm

//www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/000789.htm


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">