Nervo del collo pizzicato - Radicolopatia cervicale, compressione


Un nervo cervicale pizzicato o compressione nervosa si verifica quando lascia la colonna vertebrale nel collo e produce una condizione nota come radicolopatia cervicale. Il nervo può essere compresso o irritato a causa di un disco intervertebrale erniato, speroni ossei, stenosi spinale o malattia degenerativa del disco e può produrre sintomi come dolore, intorpidimento o formicolio alle braccia, alle mani o alle spalle.

Anatomia e funzione della colonna cervicale

Le parti della colonna vertebrale che compromettono le vertebre cervicali sono le 7 pi√Ļ vertebre superiori, note anche come vertebre cervicali. La colonna vertebrale cervicale supporta la testa e la collega al tronco, e grazie alla sua ampia mobilit√† e flessibilit√† consente al collo di piegarsi in avanti e all'indietro, inclinare lateralmente e ruotare verso destra o sinistra. Ogni vertebra √® separata dalla successiva da un disco intervertebrale, che consiste in uno strato esterno duro che circonda un centro morbido e gelatinoso. Questi dischi intervertebrali agiscono non solo come cuscini e ammortizzatori per la colonna vertebrale, ma contribuiscono anche alla mobilit√†, flessibilit√† e stabilit√† della colonna vertebrale. L'apertura al centro di ciascuna vertebra forma il canale spinale attraverso il quale scorre il midollo spinale, i nervi spinali e le arterie. I nervi spinali escono dalla colonna vertebrale a diversi livelli e continuano a fornire le spalle, le braccia e le mani.

Sintomi della compressione del nervo cervicale

I sintomi della compressione del nervo cervicale o dei nervi cervicali pizzicati si verificano nel sito di distribuzione del nervo e possono essere nelle spalle, nelle braccia o nelle mani.

  • Il dolore si verifica nella zona interessata della distribuzione del nervo, come spalle, braccia o mani. Il dolore al collo √® comune, come anche il dolore alla parte posteriore della testa.
  • Sensazione di bruciore.
  • Sensazione di pizzicore o "spilli e aghi".
  • Intorpidimento o sensazione diminuita.
  • Debolezza
  • Lo spreco muscolare pu√≤ verificarsi in fasi successive a causa della riduzione del movimento a causa del dolore.

Cause della compressione del nervo cervicale

  1. Dischi intervertebrali erniati si verifica quando lo strato esterno del disco si rompe, causando il contenuto del disco di sporgere nel canale spinale e causare pressione sui nervi spinali.
  2. Malattia degenerativa del disco si verifica quando i dischi intervertebrali possono degenerare o abbattere, e allo stesso tempo le vertebre diventano spesse e si estendono nel canale spinale.
  3. Speroni ossei risultato a causa di condizioni come l'osteoartrosi in cui possono verificarsi anomalie eccessive di tessuto osseo nel canale spinale o nelle aperture delle radici nervose.
  4. Stenosi spinale √® quando gli speroni ossei possono causare restringimento del midollo spinale, producendo cos√¨ pressione sul midollo spinale e sui nervi. La causa pi√Ļ comune di stenosi spinale √® l'artrosi, ma possono essere coinvolte altre cause come ernia del disco, lesioni, tumori spinali o malattia di Paget dell'osso.
  5. cifosi √® una deformit√† spinale in cui vi √® un'eccessiva flessione del rachide cervicale. La leggera deformit√† pu√≤ non essere di grande importanza, ma nei casi pi√Ļ gravi pu√≤ verificarsi una compressione del midollo spinale o dei nervi, con conseguente dolore e altri sintomi associati.
  6. Lesione alla colonna vertebrale o una lesione alla spina dorsale può verificarsi dopo una caduta o come conseguenza di lesioni da incidente automobilistico, in cui la frattura delle vertebre o altri danni ai tessuti molli possono causare la compressione del nervo.
  7. UN tumore all'interno della colonna vertebrale o metastasi spinali dal cancro in altre parti del corpo può caso la compressione del midollo spinale.
  8. Un ascesso è l'accumulo di pus o di sangue nel midollo spinale può causare compressione.
  9. Distonia cervicale o il torcicollo spasmodico √® una condizione rara che pu√≤ verificarsi a qualsiasi et√†, ma √® pi√Ļ comune nelle donne di mezza et√†. I muscoli del collo si contraggono involontariamente, portando a torcere dolorosamente la testa da un lato. Questa prolungata contrazione muscolare causa la compressione dei nervi cervicali, portando a mal di testa, dolore, formicolio e intorpidimento del collo, irradiandosi alle spalle. La compressione del nervo pu√≤ essere grave e debilitante, causando spesso danni ai nervi permanenti. Non esiste una cura nota per la distonia cervicale, ma la condizione pu√≤ essere auto-limitante. L'iniezione di tossina botulinica, simile al botox utilizzato per scopi cosmetici, √® utile quando viene iniettata nei muscoli interessati.
  10. Spondilosi cervicale è un 'usura' legata all'età che colpisce la colonna cervicale può essere definita spondilosi cervicale o artrosi cervicale. Questa è una malattia progressiva, che colpisce uomini e donne ugualmente dopo i 40 anni, dove le ossa e le cartilagini del rachide cervicale degenerano o possono formare speroni ossei, causando la compressione dei nervi.

Sintomi della compressione del nervo cervicale

  • Dolore alle spalle, al collo o al petto
  • Collo rigido e tenero
  • Sensazione di pizzicore o "spilli e aghi" nelle braccia, mani, gambe o piedi.
  • Intorpidimento e debolezza delle braccia e delle gambe.
  • Vertigini.
  • Difficolt√† a camminare
  • Mancanza di coordinamento
  • Riflessi anormali.

Diagnosi della compressione del nervo cervicale

La diagnosi si basa sulla storia del caso e sull'esame del paziente, ma ulteriori test possono essere fatti per confermare la diagnosi.

  1. Valutazione della flessibilità del collo è condotto inclinando la testa e ruotando il collo per determinare la gamma di movimento del collo.
  2. Esame neurologico per determinare l'entità della pressione sui nervi spinali.
  3. raggi X del rachide cervicale per scoprire eventuali anomalie, come gli speroni ossei.
  4. Tomografia computerizzata o TAC produce un'immagine pi√Ļ dettagliata del rachide cervicale rispetto ai raggi x.
  5. Imaging a risonanza magnetica o MRI è l'uso del campo magnetico e delle onde radio per ottenere un'immagine dettagliata della sezione trasversale della colonna vertebrale per determinare l'entità del danno del rachide cervicale.
  6. mielogramma per ottenere un'immagine pi√Ļ chiara della colonna vertebrale, viene iniettato un colorante nel canale spinale e viene effettuata una scansione a raggi X o TC.

Trattamento

Il trattamento dipende dalla durata e dalla gravità dei sintomi.

  1. Collo o collare cervicale - il suo uso limiterà i movimenti del collo e quindi l'irritazione dei nervi.
  2. Fisioterapia - esercizi per rafforzare i muscoli del collo.
  3. Farmaco:
  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) come l'ibuprofene per alleviare il dolore.
  • Rilassanti muscolari come il metocarbamolo o la ciclobenzaprina se vi √® uno spasmo al collo associato.
  • Iniezioni di corticosteroidi combinati con anestetico locale nelle articolazioni tra le vertebre per alleviare il dolore e l'infiammazione, nei casi pi√Ļ gravi.
L'ospedalizzazione pu√≤ essere necessaria per una settimana o due, nei casi pi√Ļ gravi, per consentire il riposo a letto e la trazione sul collo in modo che il rachide cervicale sia totalmente immobilizzato e venga rilasciata la pressione sui nervi. La chirurgia pu√≤ essere presa in considerazione se tutti gli altri trattamenti falliscono o se si verifica un peggioramento dei sintomi neurologici come debolezza delle braccia o delle gambe. Il tipo di intervento chirurgico dipender√† dalla condizione di base, come lo sperone osseo o la stenosi spinale, ma la chirurgia potrebbe non avere sempre successo nell'eliminare tutti i sintomi.
  1. Nervo toracico pizzicato
  2. Nervo lombare pizzicato
  3. Colonna vertebrale del dolore facciale


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">