Malattia da movimento (malattia terrestre, aerea e marittima)


Definizione di malattia del movimento

La cinetosi si riferisce a certi sentimenti spiacevoli temporanei come vertigini e nausea associati al movimento o alla percezione del movimento quando il corpo è fermo. Di solito si verifica quando si viaggia per mare, aria o terra in cui una persona è seduta per lunghi periodi. Il cervello percepisce il movimento con alcuni sensi, mentre altri sensi percepiscono il corpo come immobile. Queste percezioni contraddittorie portano alla cinetosi. I tipi di movimenti che di solito causano il chinetismo includono movimenti ripetitivi, accelerazioni (aumento della velocità) e decelerazioni (diminuzione della velocità). I sintomi della cinetosi sono temporanei e di solito diminuiscono da soli quando il movimento si ferma.

Incidenza di malattia del movimento

La cinetosi colpisce persone di tutto il mondo. Non ha pregiudizi regionali o etnici anche se alcuni piccoli studi hanno dimostrato che i cinesi sono più suscettibili. Le donne (specialmente le donne incinte) sono particolarmente vulnerabili. I bambini di età compresa tra 3 e 12 anni sono i più sensibili. Le persone anziane mostrano una minore suscettibilità alla chinetosi. È quindi difficile dimostrare l'incidenza della cinetosi.

Fisiopatologia del movimento

Percezione del movimento

Il cervello umano percepisce lo stato di movimento o di riposo in base ai segnali che riceve da quattro diversi sistemi sensoriali nel corpo. Queste sensazioni derivano dal sistema vestibolare dell'orecchio interno, dagli occhi, dai recettori della pressione sulla pelle e dai sensori nei muscoli del corpo. Questi quattro sistemi lavorano insieme per fornire al cervello informazioni sulla posizione del corpo nello spazio.

Segnali di movimento in conflitto

Durante i movimenti intenzionali come camminare, nuotare o correre, tutti gli input sensoriali menzionati sopra dicono al cervello la stessa cosa: il corpo è in movimento. Il cervello agisce quindi su questi input per controllare con successo i movimenti del corpo durante il movimento. Tuttavia, durante un movimento involontario come sedersi su un'auto in movimento, su una nave o su un aereo, i diversi input sensoriali raccontano al cervello cose diverse.

Ad esempio, gli occhi potrebbero dire al cervello che vedono movimento, mentre i sensori nei muscoli del corpo potrebbero dire che il corpo è seduto. In alternativa, gli occhi possono vedere l'interno stazionario del veicolo e dire al cervello che il corpo non si muove. Tuttavia, i sensori di posizione nelle orecchie e nei muscoli possono dire al cervello che percepiscono il movimento sotto forma di scatti ripetitivi, accelerazioni e decelerazioni.

Questi tipi di segnali contrastanti confondono il cervello in modo tale da non poter decidere se il corpo è in movimento o a riposo. Un tale conflitto nella percezione dello stato del corpo genera i sintomi della cinetosi.

Input sensoriale in Motion Sickness

Il principale sistema sensoriale responsabile della cinetosi è l'apparato vestibolare nell'orecchio interno. La sovrastimolazione di questo sistema durante qualsiasi movimento è il principale responsabile della generazione dei sintomi della cinetosi. Se l'input sensoriale dall'apparato vestibolare al cervello è danneggiato, la cinetosi non si verifica. Inoltre, i livelli dei neurotrasmettitori (le sostanze chimiche utilizzate dalle cellule nervose per comunicare tra loro) cambiano durante la cinetosi. Pertanto, molti farmaci utilizzati per il trattamento di cinetosi influenzano i livelli dei neurotrasmettitori nel cervello.

Malattia da movimento (malattia terrestre, aerea e marittima)

Sintomi di malattia del movimento

La nausea è il sintomo principale della cinetosi. Potrebbe essere accompagnato da altri sintomi come:

  • Disagio addominale
  • Nausea
  • vomito
  • Irritabilità e mal di testa
  • Stanchezza e sonnolenza
  • Sbadiglio e eruttazione
  • Pallore della pelle (pallore)
  • Sudore ingiustificato improvviso o sudore abbondante
  • Aumento della salivazione

Questi sintomi di solito si attenuano man mano che la persona si adatta al movimento o se il movimento si arresta. A volte il vomito può anche aiutare ad alleviare l'intensità dei sintomi.

Cause di malattia del movimento

L'esposizione a stimoli di movimento reali o percepiti provoca la cinetosi. I seguenti tipi di movimenti spesso agiscono come forti stimoli per la cinetosi:

  • heaving
  • ondeggianti
  • impeto
  • Rotolando ad una certa angolazione
  • Lunghi periodi di movimento, anche se appena percettibili, possono ancora causare chinetosi. Gli esempi includono l'inclinazione prolungata di un treno o di una nave di grandi dimensioni.
  • La percezione del movimento virtuale o visiva (come guardare un film o giocare a un videogioco) può anche far precipitare la cinetosi.
  • Lo stress emotivo e le emozioni negative aumentano la tendenza alla chinetosi.
  • Un trauma cranico o un'infezione dell'orecchio interno su un solo lato può anche provocare vertigini, gira o nausea.

Fattori di rischio

I seguenti fattori aumentano il rischio di sviluppare la cinetosi:

  • Precedenti episodi di cinetosi
  • Gravidanza e uso di contraccettivi ormonali
  • Aumento della tendenza al vomito
  • Infiammazione dell'orecchio interno
  • Presenza di cefalee emicraniche
  • Scarsa ventilazione
  • Paura e ansia
  • Emicrania

Complicazioni di malattia del movimento

La cinetosi si presenta raramente con altre complicazioni. Di solito è un fastidio minore, ma può compromettere seriamente le situazioni di viaggio. Eventuali complicazioni possono derivare da cadute o da una combinazione di altri rischi ricreativi, di viaggio o professionali.

Trattamento della malattia del movimento

I sintomi della cinetosi di solito si attenuano e si risolvono poco dopo quando il movimento che la causa cessa. Tuttavia, in alcune persone i sintomi possono persistere più a lungo e possono persino estendersi da ore a giorni dopo la cessazione degli stimoli. Il trattamento è diretto a prevenire la cinetosi o a gestire i sintomi.Il trattamento è più efficace se applicato prima dell'esposizione agli stimoli del movimento o alla comparsa di sintomi significativi. La scelta del trattamento dipende dall'età, dalla durata dell'esposizione, dalle condizioni mediche esistenti e dai farmaci in corso.

Farmaci per mal d'azione

  • I farmaci chiamati agenti anti-colinergici riducono l'attività nei nuclei vestibolari dell'orecchio interno e diminuiscono la percezione del movimento. Questi farmaci hanno effetti collaterali come secchezza della gola, sensibilità alla luce intensa, secchezza delle fauci e sonnolenza.
  • Gli antistaminici da banco (come la cinnarizina, il dimenidrinato, la meclizina, la prometazina e la ciclizina) vengono utilizzati per prevenire e curare la chinetosi. Questi farmaci sono molto efficaci nei bambini.
  • Farmaci chiamati simpaticomimetici sono raramente prescritti e somministrati solo per contrastare gli effetti sedativi di altri farmaci.
  • Le sostanze chiamate anfetamine possono essere efficaci contro la cinetosi, ma sono prescritte con cautela a causa di un elevato potenziale di abuso.
  • In alcuni pazienti una combinazione di caffeina con prometazina gestisce la cinetosi. Tuttavia, il consumo di caffeina da solo può aumentare la cinetosi.
  • I farmaci antiemetici (anti-vomito) (come l'ondansetron) forniscono sollievo dalla nausea, ma non possono prevenire la cinetosi.
  • Le benzodiazepine (come il diazepam) hanno proprietà sedative e sono prescritte solo in casi gravi e resistenti al trattamento.
  • L'applicazione orale, intranasale o transdermica (sulla pelle) di scopolamina è la misura preventiva e terapeutica più efficace nella cinetosi.

Prevenzione della malattia del movimento

Le misure preventive sono molto utili nella gestione della cinetosi. Questo è tuttavia, non pratico in questo giorno ed età di trasporto moderno.

  • Le misure dietetiche includono l'assunzione di dieta ricca di carboidrati, a basso contenuto di grassi e blanda. Questo può ridurre i sintomi della cinetosi. Spezie e cibi acidi possono causare disturbi gastrointestinali, nausea e vomito.
  • Le situazioni che scatenano la cinetosi dovrebbero essere riconosciute ed evitate il più possibile se non necessarie.
  • Veicoli, terreno e modalità di trasporto dovrebbero essere scelti con attenzione. Viaggiare su grandi navi, auto comode e treni che accelerano senza intoppi causano meno mal d'auto. Viceversa, viaggiare su piccole imbarcazioni, autobus e treni a dondolo può innescare la cinetosi. Anche le strade di montagna curve sono un fattore di rischio.
  • Anche l'acclimatazione agli stimoli del movimento aiuta. Affrontare la direzione del movimento, osservare il cielo, ridurre al minimo il movimento della testa e la torsione del collo, o sdraiarsi con gli occhi chiusi può ridurre i sintomi in misura significativa. Leggere o guardare uno schermo dovrebbe essere evitato durante il viaggio. È consigliabile sedersi verso la metà del piano in cui è meno probabile che si senta la turbolenza dell'aria.
  • Forti odori, temperature estreme e consumo di alcol, nicotina e caffeina possono aumentare la nausea. Questi dovrebbero essere evitati durante il viaggio.

Riferimenti

//emedicine.medscape/article/2060606-overview

//www.merckmanuals/professional/injuries_poisoning/motion_sickness/motion_sickness.html

//www.webmd/a-to-z-guides/motion-sickness-topic-overview


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">