Infezioni Delle Diverse Parti Del Tratto Urinario


Infezioni delle vie urinarie sono comuni soprattutto tra le femmine. Di solito è facilmente trattato con un ciclo di antibiotici, ma ci sono momenti in cui queste infezioni possono essere persistenti o ricorrenti. Il fatto è che le UTI possono differire da un episodio all'altro e da una persona all'altra. A volte è limitato a una sola parte del tratto urinario mentre altre volte può interessare quasi l'intera lunghezza del tratto. Il microbo causativo può anche variare da un attacco all'altro. Anche i sintomi possono fluttuare.

Comprendere le basi di infezioni del tratto urinario (UTI) e come i diversi organi del sistema urinario sono interessati è importante per qualsiasi persona che soffre di una UTI. Gli antibiotici sono essenziali e molto efficaci, ma il tuo stile di vita svolge anche un ruolo importante nella prevenzione, trattamento e gestione di una UTI.

La maggior parte delle persone non conosce o identifica il segni di infezioni del tratto urinario in una fase iniziale. A volte ci sono pochi o nessun sintomo e una persona non cerca assistenza medica fino a quando l'infezione diventa grave. Ritardare il trattamento di un'infezione delle vie urinarie può portare a gravi complicazioni che in alcuni casi possono addirittura mettere a rischio la vita.

  • La maggior parte delle infezioni del tratto urinario sono dovute a batteri ma possono anche essere causate da virus, funghi e parassiti.
  • Oltre il 90% delle infezioni del tratto urinario sono infezioni ascendenti in cui i batteri viaggiano dalle parti inferiori del tratto urinario verso l'alto.
  • Nella fascia di età compresa tra 20 e 50 anni, le donne hanno una probabilità 50 volte maggiore rispetto agli uomini di soffrire di UTI.
  • E.coli i batteri sono responsabili di circa 9 UTI su 10 al di fuori degli ospedali e per circa 5 UTI su 10 che si sviluppano in pazienti ospedalizzati.

Suggerimenti generali

  • Pulire sempre l'ano nella direzione corretta - dalla parte anteriore a quella posteriore - dopo aver passato le feci.
  • Bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Questo esclude la quantità di altre bevande che vengono spesso consumate, come tè, caffè, succo di frutta o soda.
  • Il succo di mirtillo ha dimostrato di essere utile nella prevenzione delle UTI ma non è un trattamento per sostituire gli antibiotici.
  • Urinare subito dopo il rapporto sessuale può aiutare a ridurre la possibilità di infezioni del tratto urinario.
  • Alcuni alimenti, alcuni saponi e tessuti possono irritare la zona e esacerbare le UTI.

Per informazioni più dettagliate, leggi come trattare e prevenire le UTI.

Uretra

L'uretra è la parte più bassa del tratto urinario. Corre dalla vescica all'apertura esterna che passa l'urina all'esterno del corpo. Un'infezione dell'uretra è conosciuta come infettiva uretrite. Può essere classificato come gonococcico o non gonoccico. L'uretrite gonococcica di solito si diffonde attraverso il contatto sessuale ed è causata da Neiserria gonorrhoeae. Un numero di diversi tipi di batteri può essere responsabile della varietà non gonococcica.

Alcuni fatti su uretrite

  • L'uretra è più corta nelle femmine rispetto ai maschi. Questo è il motivo per cui le femmine soffrono di UTI più spesso rispetto ai maschi.
  • La maggior parte delle infezioni del tratto urinario inizia nell'uretra. I microbi entrano dall'esterno del corpo e gradualmente si espandono dall'uretra alla vescica. Questo è noto come un'infezione ascendente.
  • Alcune persone hanno dei recettori sul rivestimento interno dell'uretra a cui i batteri possono aderire. Impedisce ai batteri di essere "lavati" durante la minzione.

Vescica

La vescica è l'organo di deposito del tratto urinario. L'urina prodotta nei reni scarica gli ureteri per essere immagazzinata nella vescica fino a quando non è pronta per essere espulsa all'esterno del corpo. Se infetto, è noto come infettivo cistite. La maggior parte dei casi di cistite infettiva sono dovuti a batteri. Tuttavia, la vescica può anche essere infettata da virus e funghi, che è più comune nelle persone con sistema immunitario indebolito o che hanno utilizzato antibiotici per lunghi periodi di tempo.

Alcuni fatti sulla cistite

  • Escherichia coli (E.coli) è il batterio più comune responsabile della cistite. Di solito ha origine dal retto della persona con l'UTI.
  • Normalmente l'urina è sterile. I batteri possono risiedere all'interno delle urine nella vescica e talvolta non ci sono sintomi significativi della sua presenza. Può contribuire alla formazione di calcoli alla vescica.
  • La vescica è l'organo più probabile da infettare nella maggior parte delle UTI. I batteri raggiungono facilmente la vescica attraverso l'uretra (infezione ascendente) o attraverso l'urina dal rene infetto (infezione discendente).

ureteri

Ci sono due ureteri su entrambi i lati che collegano ciascun rene alla vescica. Trasporta l'urina dal rene per essere immagazzinata nella vescica. Ureteri sono tubi lunghi sottili che fanno parte del tratto urinario superiore. Un'infezione dell'uretere è conosciuta come infettiva ureteritis. Una valvola all'estremità dell'uretere di solito impedisce il flusso all'indietro di urina dalla vescica negli ureteri. In questo modo il rischio di infezioni ureterali è ridotto al minimo. Rispetto all'uretra e alla cistite è una condizione rara delle vie urinarie.

Alcuni fatti su ureterite

  • L'ureterite è improbabile che si verifichi da sola. Nel complesso è raro e deriva principalmente dalla diffusione di un'infezione renale (UTI discendente).
  • Il dolore al fianco è uno dei sintomi più comuni di ureterite e pielonefrite (infezione renale).
  • I bambini con una UTI hanno maggiori probabilità di avere il malfunzionamento della valvola ureterale, consentendo quindi il flusso all'indietro di urina dalla vescica al rene.

Reni

I reni sono gli organi più complessi del sistema urinario. Filtra il sangue dei rifiuti e produce l'urina che viene poi tramandata dagli ureteri per essere immagazzinata nella vescica. I reni sono infilati sotto la gabbia toracica nell'addome superiore. È ben protetto con una capsula e infezioni del rene (pielonefrite) si verificano raramente direttamente dai microrganismi che lo raggiungono dall'ambiente esterno. Invece un'infezione in altre parti del corpo si diffonde attraverso il flusso sanguigno verso il rene o sale dalle parti inferiori del tratto urinario (infezione ascendente).

Alcuni fatti su pielonefrite

  • La pielonefrite acuta è un'infezione potenzialmente letale. Nella pielonefrite cronica il rene è danneggiato a causa di infezioni ripetute o persistenti e può addirittura portare all'insufficienza renale.
  • Le donne in gravidanza con batteri nelle loro urine sono a rischio di sviluppare pielonefrite in particolare nel secondo e terzo trimestre.
  • L'aumento della prevalenza di batteri resistenti ai farmaci ha complicato il trattamento di alcuni casi di pielonefrite.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">