Elenco dei motivi per un insolito viso rosso


La nostra carnagione non è determinata solo dalla quantità di pigmento marrone (melanina) nella nostra pelle. Un altro componente importante è il colore del sangue. Appena sotto lo strato più esterno della pelle c'è una rete di vasi sanguigni che contribuiscono anche al colore della pelle - in realtà è il sangue che scorre attraverso questi vasi che sono responsabili del rossore della nostra pelle in circostanze normali.

Naturalmente la pelle appare più rossa del normale se c'è una maggiore quantità di sangue che scorre attraverso questi vasi. E meno flusso di sangue ridurrà il rossore e contribuirà anche a un aspetto pallido. Questi vasi sanguigni possono allargarsi (dilatarsi) e restringersi (restringere) per varie ragioni e questo è il modo in cui il flusso sanguigno nell'area viene aumentato o diminuito rispettivamente.

Il rossore della pelle è più evidente nelle persone dalla pelle più chiara. Il pigmento della pelle, di colore marrone naturale, la melanina, può bloccare la maggior parte del rossore quando è più concentrato, come nelle persone dalla pelle più scura. Proprio come la pigmentazione è determinata geneticamente, così come il numero di vasi sanguigni che si verificano nella pelle. Alcune persone possono avere una pelle più altamente vascolarizzata rispetto ad altre che significa che ci sono più vasi sanguigni presenti. Questo aumenta anche il rossore del viso anche con il normale flusso di sangue.

Perché la pelle diventa rossa?

Il rossore del viso può verificarsi per gli stessi motivi della pelle in qualsiasi parte del corpo. Di solito è una conseguenza di due processi: la vasodilatazione e l'infiammazione.

Vasodilatazione

guance rosse


Immagine da Wikimedia Commons

La regolazione del flusso sanguigno è controllata da due fattori principali: gli ormoni e gli impulsi nervosi. Questo vale per qualsiasi vaso sanguigno. Ormoni come l'adrenalina (adrenalina) e gli impulsi trasportati dai minuscoli nervi delle pareti dei vasi sanguigni possono causare un cambiamento immediato nel diametro dei vasi sanguigni.

Cellule muscolari molto piccole nelle pareti possono contrarsi per restringere il vaso (vasocostrizione) o rilassarsi per allargare il vaso (vasodilatazione). Il rossore è dovuto alla vasodilatazione. Si verifica quando i tessuti hanno bisogno di più nutrienti e ossigeno, la temperatura corporea è troppo alta e come risposta secondaria ad altri eventi. In questi casi non è di solito un processo patologico.

A volte può accadere all'improvviso, specialmente sulle guance, e sparire altrettanto rapidamente. Questo è noto come vampate di malaria.

Infiammazione

L'infiammazione è un meccanismo che ha lo scopo di proteggere il corpo dai danni. È un processo centrale nella maggior parte dei tipi di malattie. Ci sono diversi cambiamenti che si verificano a seguito di infiammazione. La vasodilatazione è uno degli eventi che si verificano nell'infiammazione. Oltre al rossore che si presenta con la vasodilatazione, c'è anche il calore nell'area colpita. Il gonfiore segue poco dopo.

Ci sono una miriade di possibili cause di infiammazione. Quando si tratta della pelle del viso, può verificarsi con:

  • ferita
  • irritanti
  • infezioni
  • Malattie

Caldo

Il nostro corpo utilizza i vasi sanguigni nella pelle come un apparecchio di raffreddamento, simile alle alette del radiatore del motore. Quando la temperatura corporea aumenta, i vasi sanguigni si dilatano e il calore viene trasmesso all'ambiente. Aumenta il flusso sanguigno e provoca arrossamenti della pelle. Naturalmente il viso tende ad apparire più rosso perché di solito è la parte più esposta del corpo. La vasodilatazione in questi casi fa parte del controllo della temperatura (termoregolazione). Può verificarsi in qualsiasi ambiente caldo, come una cucina occupata, una doccia calda o una sauna.

emozioni

Forti emozioni possono alterare il flusso di sangue a qualsiasi parte del corpo, ma è il viso che sembra essere il più incline a questo fenomeno. Lo sappiamo arrossire e tipicamente associarlo a imbarazzo. Tuttavia, la rabbia, il nervosismo e altre forti emozioni possono anche causare un viso arrossato. In questi casi è la combinazione di ormoni come l'epinefrina e gli impulsi nervosi del cervello che si traduce in vasodilatazione superficiale (allargamento dei vasi sanguigni della pelle).

Alcol e spezie

È noto che dopo un paio di drink e un caldo curry può verificarsi un arrossamento del viso. La quantità di alcol o di calore del curry che può causare arrossamenti della pelle varia da persona a persona. Questa reazione è solitamente di breve durata con il consumo di cibi piccanti. Tuttavia, può persistere per lunghi periodi dopo il consumo di alcol. Di conseguenza, sussiste il pericolo di un'eccessiva perdita di calore e uno dei motivi per cui l'eccessiva assunzione di alcol durante la stagione fredda può essere pericoloso.

Cosmetici

Molti cosmetici irritano la pelle e causano infiammazioni. Una faccia rossa è una delle conseguenze. Sebbene i cosmetici possano essere etichettati come ipoallergenici, possono comunque agire come irritanti. Ciò significa che non sei allergico alle sostanze nell'applicazione cosmetica, ma può comunque irritare la pelle. L'uso di cosmetici fortemente profumati o l'uso del trucco per lunghi periodi di tempo ogni giorno può essere la causa dell'irritazione. Potrebbe non essere evidente immediatamente ma con un uso costante, una faccia rossa diventa quasi una caratteristica permanente.

Malattie della pelle

rosacea


Foto di Dermatology Atlas Brazil

Ci sono diverse malattie della pelle che possono verificarsi sul viso. La maggior parte di queste malattie sono condizioni infiammatorie e il rossore è quindi una caratteristica importante, insieme ad altri sintomi come eruzione cutanea e prurito della pelle. Una condizione che è nota per causare arrossamento grave del viso è la rosacea. Oltre all'infiammazione con la rosacea, c'è anche un numero eccessivo di vasi sanguigni nella parte interessata della pelle. L'acne, le infezioni della pelle, l'eritema malare (osservato in condizioni come il LES) e la dermatite irritante da contatto sono alcune delle altre condizioni in cui l'arrossamento della pelle è prominente.

scottatura

La solarizzazione è una conseguenza dell'esposizione prolungata alla luce solare. È un evento comune dopo aver trascorso una giornata al sole e può anche verificarsi con l'uso eccessivo di lettini abbronzanti.Le onde elettromagnetiche danneggiano la pelle e innesca l'infiammazione portando così a rossore. La pelle umana può tollerare la luce solare solo per così tanto tempo prima che si verifichi la suburning. A volte possono verificarsi lievi scottature solari nelle situazioni in cui può sembrare improbabile. Sedersi vicino a una finestra aperta in una giornata di sole o il riflesso della luce da neve o acqua può anche causare scottature. Potrebbe non sembrare così ovvio e un po 'di rossore con una leggera sensazione di bruciore della pelle potrebbe essere tutto ciò che è presente.

ormoni

Una faccia rossa può presentarsi come un sintomo in un numero o disturbi ormonali. È visto nella sindrome di Cushing e nell'ipertiroidismo dove c'è un eccesso di cortisolo e ormoni tiroidei rispettivamente. Certi cambiamenti ormonali. in particolare nelle donne, può anche causare arrossamento del viso. Potrebbe non succedere ad ogni donna ed è più probabile che sia prominente in individui dalla pelle più chiara. Qui il rossore non è dovuto a un problema ed è spesso di breve durata in quanto tende a risolversi da solo senza alcun trattamento.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">