Dolore all'anca e alle gambe dopo calcoli renali


NelsonR68 Chiesto:

Mi sono sottoposta a un ESWL circa un mese fa per il mio calcolo renale e mentre il mio dolore al rene √® diminuito, il dolore all'anca e alle gambe √® persistito sul lato in cui avevo la pietra. Il dolore non √® cos√¨ male come quando avevo la pietra - in quel momento arrivava fino alla punta del pene ed era atroce. Ora questo dolore √® un po 'pi√Ļ opaco che il dolore al calcoli renale inizia dal fianco e corre verso appena sotto il ginocchio. Il mio medico mi ha chiesto se avevo questo dolore prima dei calcoli renali e sono abbastanza sicuro di non averlo fatto. Dico "abbastanza sicuro" perch√© ero cos√¨ impegnato con il lavoro di recente che nessun dolore e dolore mi avrebbe fatto scendere fino al dolore al calcoli renale.

Quindi non sono sicuro se sto solo notando questo dolore che c'era in precedenza ora dopo l'esperienza dei calcoli renali. Avevo un calcolo renale di acido urico e il mio medico mi ha somministrato anche alcuni farmaci che penso potessero causare il dolore. √ą normale avere dolore alle anche e alle gambe dopo calcoli renali? Questo dolore non sta peggiorando, ma nessuno dei due sta migliorando. √ą gestibile e non sta influenzando la mia vita in alcun modo, ma sono un po 'preoccupato.

Questa domanda è stata pubblicata sotto il Elenco dei sintomi della calcoli renali in uomini, donne, bambini, neonati articolo.

Qualsiasi risposta da parte del team Health Hype non costituisce una consultazione medica e il consiglio deve essere considerato puramente come una guida. Consultare sempre il proprio medico prima di apportare modifiche al programma di trattamento in corso. Le informazioni fornite in questo articolo non sono una risorsa autorevole sull'argomento e intendono unicamente guidare il lettore in base alle domande poste e alle informazioni fornite.


Dr. Chris ha risposto:

Ci sono due punti da considerare in questo caso - questo dolore è dovuto anche ai calcoli renali o c'è un'altra pietra in via di sviluppo?

In primo luogo, dici di non essere sicuro se hai avuto il dolore, quindi esiste la possibilit√† che fosse preesistente. √ą possibile che tu non abbia notato alcun lieve dolore o dolore perch√© in precedenza eri cos√¨ preoccupato. Ora che hai avuto questa esperienza di calcoli renali, che di solito √® molto dolorosa, probabilmente ti ha reso pi√Ļ consapevole di altri dolori e dolori in altre parti del corpo. Il dolore potrebbe quindi non essere correlato al calcolo renale.

In secondo luogo, il dolore da calcoli renali pu√≤ irradiarsi all'anca e alle cosce, quindi questo solleva dubbi sulla possibilit√† di altre pietre. Anche dopo un ESWL, puoi passare frammenti di pietre e pietre pi√Ļ piccole per settimane dopo. Dovresti parlare con il tuo medico di altre indagini per verificare se si √® formata una nuova pietra. Sangue e test delle urine sarebbero utili per accertare se si √® ancora a rischio di sviluppare queste pietre. Fare riferimento a Test della pietra del rene.

Un ESWL è noto per aggravare alcune condizioni preesistenti, che potrebbe essere un altro fattore da considerare. Esiste anche la possibilità che la procedura o il calcolo renale stesso abbia ferito l'uretere che causa questo dolore riferito. Il dolore alle articolazioni legato ai depositi di acido urico è noto come gotta e potrebbe spiegare questo dolore. Il medico sarà in grado di consigliarti ulteriormente su questa condizione. Potrebbe essere lieve al punto che non ci sono altri segni e sintomi evidenti, ma il leggero dolore alle articolazioni potrebbe influenzare la tua andatura. Stando in piedi e camminando in un modo a cui il tuo corpo non è abituato, avvertirai dolori muscolari e ulteriore dolore alle articolazioni in quanto queste aree subiscono un ulteriore sforzo da una distribuzione innaturale del peso e della forza quando camminano.

Potrebbe essere possibile che il farmaco che stai usando stia causando dolore ai nervi, alle articolazioni e / o ai muscoli. Questo deve essere discusso con il medico prima di prendere in considerazione la sospensione del farmaco. Una consultazione con un ortopedico o un neurologo può essere utile in quanto vi sono altre cause di dolore all'anca e alle gambe come un nervo sciatico pizzicato, malattie degenerative delle ossa, condizioni vascolari e altre possibilità.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">