Cosa fare e cosa non fare per le ferite da una caduta


Cadiamo tutti in un momento o nell'altro. Per i bambini è un evento comune, ma nella maggior parte dei casi le conseguenze non sono gravi. Non solo i bambini hanno ossa più flessibili in grado di sopportare l'impatto, ma tendono anche a recuperare più velocemente. Tuttavia, una caduta può essere molto più grave per gli adulti, soprattutto quando invecchiano. Il più delle volte torniamo in piedi e continuiamo con le attività quotidiane dopo una caduta a meno che non vi sia una ferita aperta di osso fratturato. Ma a volte la più modesta delle lesioni da caduta può essere seria.

Se pensate che una caduta è un grosso problema per nulla, ecco alcuni fatti sulle cadute tra gli anziani (di età compresa tra 65 anni e più) dal Center for Disease Control (CDC.gov):

  • Le cadute sono la principale causa di lesioni mortali tra gli anziani.
  • La maggior parte delle fratture negli adulti più anziani proviene da cadute.
  • La causa più comune di trauma cranico (TBI) tra gli anziani è una caduta.
  • La morte per cadute è del 40% più alta tra gli uomini più anziani rispetto alle donne più anziane.
  • Le donne anziane hanno il doppio delle probabilità di avere fratture correlate alla caduta rispetto agli uomini più anziani.

Ma non lasciatevi ingannare dal pensare che una caduta sia seria solo se sei più grande. Può anche avere conseguenze fatali tra gli adulti più giovani e anche i bambini, anche se dipende in gran parte dall'altezza coinvolta e dalla superficie di atterraggio.

gamba cast

Non applicare calore ma ghiaccio

L'area ferita sarà significativamente infiammata dopo una caduta. Questo è evidente come dolore, arrossamento e gonfiore con alcune limitazioni nel movimento. Si consiglia di applicare calore alla zona lesa, ma molto probabilmente peggiorerà l'infiammazione. Invece dovresti usare le applicazioni a freddo anche se è scomodo. Un impacco di ghiaccio è l'ideale, o anche in un panno imbevuto di acqua fredda. Aiuterà a minimizzare l'infiammazione e dovrebbe essere usato per almeno 2 giorni dopo la lesione. Successivamente è possibile utilizzare il calore. Sfortunatamente la terapia del caldo e del freddo è efficace solo per le lesioni superficiali.

Evitare l'assunzione di aspirina o fluidificanti del sangue

I farmaci anti-infiammatori sono molto efficaci nel ridurre l'infiammazione. Quando le tue ferite sono più profonde, questi farmaci sono l'unico modo per mantenere l'infiammazione al minimo. Ma fai attenzione al tipo di farmaco anti-infiammatorio che usi. Idealmente dovresti consultare un medico che può prescrivere il farmaco appropriato. Ma se devi automedicare nel frattempo, stai lontano dall'aspirina e da altri farmaci che potrebbero "assottigliare" il sangue. Può annullare qualsiasi coagulo e portare a sanguinamento. A volte il sanguinamento interno può non essere evidente finché non diventa serio.

* Se stai usando fluidificanti del sangue su base giornaliera, parla immediatamente con il medico. Non interrompere questi farmaci a meno che il medico non lo dica.

Riposo se gli infortuni non sono gravi

Non è raro che la maggior parte di noi tarda a vedere un medico dopo una caduta quando le lesioni non sembrano essere gravi. Anche se non è sempre necessario ricorrere a cure mediche professionali, è consigliabile farlo se sei un anziano, in estremo dolore, non puoi muovere una parte del tuo corpo, avere una ferita aperta, quando ci sono segni di shock o se c'è la deformità è evidente. Tuttavia, se le tue ferite non sembrano essere gravi, dovresti cercare di riposare il più possibile. Continuare con le normali attività quotidiane può peggiorare qualsiasi pregiudizio anche se non sembra poi così male in questo momento.

Tieni d'occhio le ferite

Monitora sempre le tue ferite dopo una caduta, anche se non sembra grave. Quando sei in dubbio, parla con un medico il prima possibile. Se le lesioni non sono gravi, i sintomi come dolore, arrossamento e gonfiore diminuiranno gradualmente per ore e giorni. Ma se le tue ferite peggiorano, questo è un segno che è più serio di quanto pensassi in origine. È quindi improbabile che si placherà o guarirà da solo senza intervento medico. Ritardare il trattamento in questi casi può portare a gravi complicazioni ea volte avere anche conseguenze fatali.

Non trattare le ferite aperte a casa

Mentre le tacche e i tagli minori possono essere trattati a casa con un disinfettante e cambiano regolarmente gli eventuali cerotti adesivi, le ferite più grandi devono essere trattate da un medico. Anche se la ferita non richiede punti, dovrebbe prima essere esaminata e curata da un medico. Le ferite aperte possono rapidamente infettarsi senza cure adeguate. Queste infezioni possono complicarsi con conseguenze pericolose per la vita. Seguite sempre attentamente le istruzioni del vostro medico riguardo alla pulizia e alla medicazione della ferita e prendete l'intero ciclo di antibiotici se prescritto.

Vedi un medico immediatamente

Se le lesioni sono gravi, devi consultare immediatamente un medico. Di solito siamo in grado di giudicare un infortunio grave da uno minore. Una grande ferita aperta, dolore estremo, gonfiore eccessivo, difficoltà a muovere una parte del corpo o deformità dell'area ferita sono alcuni dei segni e sintomi che la ferita è grave. Le lesioni interne potrebbero non essere così ovvie. Se avverti capogiri o sonnolenza, perdere conoscenza, diventare confuso, mostrare segni di shock, avere forti mal di testa, o sperimentare cambiamenti sensoriali come visione offuscata, allora potresti aver subito una grave lesione interna. Non ritardare. Rivolgiti immediatamente al medico o corri dal pronto soccorso.

Guarda i modi per prevenire le cadute

L'occasionale caduta non è rara e di solito è solo un piccolo contrattempo. Ma se cadi regolarmente, potrebbe esserci un serio problema di fondo che contribuisce a questo. Non ignorare le cadute ripetute. Le tue ferite potrebbero essere state minori fino ad ora ma gravi conseguenze potrebbero verificarsi la prossima volta. Parla con il tuo medico di queste cadute in quanto a volte può essere dovuto a malattie sottostanti o persino ai farmaci che stai utilizzando. Anche essere sensibile su ciò che ci circonda e le calzature.Non confondere la casa, fai attenzione alle superfici scivolose, usa i corrimano o installalo se necessario e indossa scarpe con un buon sostegno e presa. Queste sono solo alcune delle misure che possono aiutare a prevenire cadute future.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">