Come trattare e prevenire l'UTI


Un'infezione del tratto urinario, UTI, è un problema comune soprattutto tra le femmine. Può essere trattato in modo efficace e difficilmente si verificheranno complicanze se rilevato precocemente e curato tempestivamente. Mentre un UTI può essere un episodio una tantum, in molti casi tende a ripetersi. La chiave non è solo l'identificazione dei sintomi e la ricerca di cure mediche, ma anche la realizzazione di cambiamenti nella dieta e nello stile di vita che possono prevenire le UTI ripetute. Tuttavia, le UTI non sono sempre ovvie. Molte persone sviluppano infezioni del tratto urinario e non sanno nemmeno di averlo. A volte l'infezione può progredire fino a provocare complicazioni pericolose e solo allora diventa evidente.

Pertanto √® meglio intraprendere cambiamenti nella dieta e nello stile di vita per trattare e prevenire l'UTI se si dispone di infezioni del tratto urinario ricorrenti, nonostante la mancanza di sintomi. Alcune di queste misure sono semplici e possono essere facilmente integrate nella vita di tutti i giorni su base permanente. La maggior parte delle infezioni del tratto urinario sono causate da batteri e mentre non √® possibile rimuovere completamente il rischio che questi batteri entrino nel tratto urinario, √® possibile assicurarsi che non causi un'infezione, anche senza antibiotici. Tuttavia, una volta che l'UTI √® stato inserito, √® importante usare gli antibiotici come prescritto da un medico. Gli antibiotici specifici sono necessari per le UTI e devono essere usati esattamente come indicato, altrimenti l'infezione potrebbe non risolversi e potrebbe diventare pi√Ļ difficile da trattare in futuro.

Pulendo nella giusta direzione

carta igienica

Maggior parte infezioni del tratto urinario sono di natura batterica e causati da Escherichia coli (E.coli), un batterio che comunemente risiede nel retto. Mentre E.coli non pu√≤ causare problemi intestinali, pu√≤ causare una serie di malattie quando entra in contatto con altre parti del corpo come i genitali e le vie urinarie. Questo √® pi√Ļ un problema nelle donne che hanno un'uretra pi√Ļ corta e le differenze anatomiche aumentano la probabilit√† di E.coli causando un UTI in confronto ai maschi.

Sebbene una buona igiene personale sia molto importante per prevenire il rettale E.coli dal causare un UTI, un'altra misura ugualmente importante √® pulire nella giusta direzione dopo aver urinato o aver superato le feci. Pulendo la parte anteriore a quella posteriore, √® possibile ridurre al minimo la possibilit√† di E.coli nelle feci o anche sulla pelle di passare ai genitali e di essere spinto pi√Ļ in profondit√† in cui pu√≤ di conseguenza portare a un'infezione del tratto urinario. Non si tratta solo di pulire nella giusta direzione dopo un movimento intestinale. Si applica anche quando si pulisce dopo aver urinato.

Aumentare l'assunzione giornaliera di acqua

I microbi che infettano le vie urinarie hanno bisogno dell'ambiente ottimale per prosperare. Ciò è in parte creato dall'urina e dalla struttura anatomica delle vie urinarie. Non tutti i microbi che penetrano nel tratto urinario porteranno a una UTI. Ma una semplice misura come aumentare l'assunzione giornaliera di acqua può aiutare a rimuovere questi microbi e garantire che l'ambiente non sia ottimale per l'insorgenza di un'infezione. Non è necessario aggiungere alcun ingrediente speciale all'acqua. Basta pianificare l'acqua in quantità sufficienti.

La maggior parte di noi non beve abbastanza acqua in un giorno. Da adulto dovresti consumare almeno 2 litri di acqua al giorno. Si tratta di otto bicchieri d'acqua da 8 once. √ą importante diffondere l'assunzione di acqua durante il giorno. Anche se ti fa passare pi√Ļ spesso l'urina, il che pu√≤ essere scomodo, l'assunzione di acqua aumenta anche i batteri che entrano nel tratto urinario. Inoltre diluisce l'urina che riduce ulteriormente il rischio di una UTI.

Bere succo di mirtillo frequentemente

mirtillo

La confraternita della salute complementare lo dice da molto tempo, ma ora gli studi hanno dimostrato che il succo di mirtillo pu√≤ avere alcuni benefici quando si tratta di un'infezione del tratto urinario. Le persone che sembrano beneficiarne di pi√Ļ sono le donne che hanno ripetuto le infezioni del tratto urinario, ma i benefici non sembrano cos√¨ certi quando si tratta di bambini e anziani. Mentre il succo di mirtillo, soprattutto in eccesso, pu√≤ causare un certo grado di disturbo gastrointestinale, l'uso moderato √® relativamente sicuro e dovrebbe essere provato da qualsiasi persona con UTI ricorrenti.

Il modo esatto in cui funziona il succo di mirtillo non √® chiaro. Si ritiene che possa impedire ai microbi di attaccarsi al rivestimento del tratto urinario, permettendo cos√¨ di essere pi√Ļ facilmente lavato via durante la minzione. Ci sono anche ipotesi che alcuni ingredienti nel succo di mirtillo possono alterare il pH delle urine e dell'ambiente all'interno del tratto urinario che riduce il rischio di un'infezione. In ogni caso, il succo di mirtillo √® un'opzione valida da considerare. Ma parla sempre con un dottore perch√© ci sono alcuni farmaci che non dovrebbero essere usati con una grande assunzione di succo di mirtillo.

Urinare immediatamente dopo il rapporto

Le infezioni del tratto urinario tendono ad essere pi√Ļ comuni nelle persone sessualmente attive, anche se ci sono una miriade di altri fattori di rischio che contribuiscono ad esso. L'igiene personale di entrambe le persone coinvolte nell'atto √® un grosso problema qui, ma lo sono anche alcune pratiche considerate rischiose. Idealmente cerca di evitare il contatto sessuale mentre hai un UTI in quanto pu√≤ aggravare i sintomi. Dovresti parlare con il tuo medico di quelle pratiche che possono aumentare il rischio di sviluppare un UTI e modi per prevenire.

Uno dei modi semplici è quello di urinare immediatamente dopo il rapporto sessuale. Altre misure includono l'uso di protezioni barriera come i preservativi e la pratica di una buona igiene come fare il bagno prima dell'atto. Tuttavia, queste misure potrebbero non essere sempre un'opzione o auspicabile in ogni caso. Mentre urinare immediatamente dopo il rapporto sessuale può svolgere un ruolo significativo nel ridurre la possibilità di una UTI, non garantisce che non si verificherà una UTI. Il rapporto è una modalità di trasmissione per diffondere i microbi ma non è necessario evitare del tutto l'atto.

Evitare cibi e sostanze irritanti per l'igiene

sapone

Alcune sostanze, in particolare le bevande, possono rappresentare un problema quando si ha un'infezione alla vescica. Alcune di queste bevande peggiorano i sintomi di una UTI mentre altre possono contribuire a un'infezione. √ą in gran parte dovuto al consumo di bevande come caff√® e altre bevande contenenti caffeina, succhi di agrumi, bibite e alcol. Tuttavia, se noti altri cibi e bevande che potrebbero essere un problema specifico per te, dovresti evitarlo. I sintomi che possono peggiorare includono minzione frequente, minzione bruciante o urgenza anche dopo la minzione.

Non sono solo i cibi e le bevande che possono aggravare i sintomi. Alcuni pazienti possono trovare una serie di prodotti per la casa di tutti i giorni un problema quando viene a contatto con i genitali. Si tratta principalmente di prodotti come alcuni saponi e gel doccia, e per le ragazze e le donne postpubblicer alcuni prodotti femminili (assorbenti e assorbenti) possono anche rappresentare un problema. √ą meglio evitare questi prodotti e optare per le opzioni ipoallergeniche laddove possibile in quanto questi tendono ad essere meno irritanti. A volte solo una marca diversa dello stesso prodotto pu√≤ fare il trucco.

Prendi gli antibiotici efficaci come prescritto

Esistono diversi antibiotici sul mercato, ma è importante consultare un medico e ottenere una prescrizione corretta. Usare vecchi antibiotici, condividere gli antibiotici con gli altri o optare per un qualsiasi antibiotico se riesci ad accedervi senza una prescrizione medica non è una buona idea. Il tipo specifico di antibiotico e la dose che si sta utilizzando durante l'automedicazione potrebbero non essere sufficienti a risolvere l'infezione e possono persino complicare ulteriormente le cose. Piuttosto, vedi un medico specifico antibiotici per infezioni del tratto urinario che sono efficaci nella giusta dose.

Parla anche con il tuo medico di eventuali cambiamenti dello stile di vita che possono alterare l'efficacia di questi antibiotici. Prendere il bicarbonato di sodio e la quantità di acqua che bevi quotidianamente con gli antibiotici può fare la differenza. Inoltre alcuni di questi antibiotici possono avere un'interazione farmacologica con altri farmaci che stai utilizzando per un UTI o altre condizioni mediche. Il medico deve conoscere l'intera storia medica e farmacologica quando valuta il tuo caso e prescrive farmaci per l'UTI.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">