Cause di nausea e dolore addominale negli adulti e nei bambini


La nausea e il dolore addominale sono due sintomi comuni che si verificano insieme. Entrambi sono un significato non specifico che non indica chiaramente la causa o il sito del problema. Sebbene la nausea e il dolore addominale siano principalmente dovuti a problemi addominali e digestivi, a volte può derivare da altre cause che non coinvolgono l'addome o il tratto gastrointestinale. Pertanto la presenza di altri segni e sintomi, così come gli eventi che precedono l'insorgere della nausea e del dolore addominale, possono fornire una migliore indicazione a una possibile causa. Entrambi i sintomi spesso non vengono presi sul serio, in quanto nella vita è comune sperimentare nausea e dolore addominale, ma a volte può essere associato a disturbi gravi o potenzialmente letali. I termini nausea e dolore addominale sono talvolta utilizzati in modo approssimativo ed è quindi importante capire il significato di questi termini e differenziarlo tra altri sintomi.

Definizione di nausea

Nausea è una sensazione che si sente vomitare. Viene comunemente indicato come mal di stomaco o sensazione di bile. Il vomito non si verifica sempre con la sensazione di nausea (nausea) e la probabilità di vomito può essere associata all'intensità della nausea. In altre parole, una grave nausea è più probabile che porti al vomito. Tuttavia, a volte il vomito può verificarsi da solo senza nausea precedente.

Definizione del dolore addominale

Dolore addominale è qualsiasi dolore, disagio o dolore nella regione addominale. A volte è comunemente descritto come un mal di pancia, mal di stomaco o pancia dolorante. Si pensa che la cavità addominale inizi nella parte inferiore delle ultime costole, ma in realtà inizia sopra questa regione. Pertanto gli organi della cavità addominale superiore sono parzialmente o completamente infilati sotto la gabbia toracica. La cavità addominale può essere divisa in diversi quadranti anatomici per localizzare eventuali anomalie. I quattro quadranti basali addominali (in senso orario) sono il quadrante superiore destro (RUQ), il quadrante superiore sinistro (LUQ), il quadrante inferiore sinistro (LLQ) e il quadrante inferiore destro (RLQ).

Cause comuni di nausea

Le cause più comuni di nausea non possono essere separate dal vomito, anche se ci sono molti casi in cui il vomito non seguirà la nausea. Pertanto le cause elencate di seguito sono rilevanti per la nausea e il vomito.

  • Reflusso acido
  • Appendicite
  • Cistite
  • Eccessiva assunzione di alcol
  • Calcoli biliari
  • Gastrite
  • Gastroenterite (influenza dello stomaco)
  • Svuotamento gastrico ritardato
  • Farmaci in particolare chemioterapia e anestesia.
  • Chinetosi
  • Emicrania
  • Altre sostanze - narcotici e veleni
  • Eccesso di cibo
  • Pancreatite
  • Ulcere peptiche
  • Gravidanza
  • Fame
  • Vertigine

Cause comuni di dolore addominale

  • Lesione addominale
  • Appendicite
  • diverticolite
  • Calcoli renali
  • Calcoli biliari
  • Gastrite
  • Malattia infiammatoria intestinale (IBD)
  • Sindrome dell'intestino irritabile (IBS)
  • Dolore mestruale
  • Pancreatite
  • Ulcere peptiche
  • Peritonite
  • Gravidanza
  • Fame
  • Infezione del tratto urinario (UTI)

Altri sintomi

La nausea e il dolore addominale possono essere accompagnati da altri segni e sintomi. Il sintomo aggiuntivo più comune è il vomito che tende a seguire la nausea. Una persona con nausea e dolore addominale può anche sperimentare:

  • Indolenzimento addominale
  • Stitichezza o diarrea
  • Eruttazione eccessiva
  • gonfiore
  • Distensione addominale
  • Sintomi urinari
  • Violazioni mestruali nelle donne
  • Malessere
  • Febbre
  • Vertigini

Cause di nausea e dolore addominale

Esiste un significativo grado di sovrapposizione delle cause di nausea o dolore addominale da solo. Le principali cause di nausea con dolore addominale sono discusse ulteriormente. È importante ricordare che quasi tutte queste condizioni possono essere asintomatiche per lunghi periodi di tempo o possono esserci episodi sintomatici seguiti da periodi senza sintomi.

Appendicite è l'infiammazione dell'appendice vermiforme, un piccolo outpouching del colon. Il dolore e la tenerezza sono più evidenti nel quadrante in basso a destra. Ci possono anche essere cambiamenti nell'abitudine intestinale come costipazione e diarrea, febbre di basso grado e gonfiore addominale.

Cistite è una infiammazione della vescica urinaria più comunemente dovuta a un'infezione batterica. Possono essere coinvolte anche le parti inferiori del tratto urinario, ma la nausea e il dolore addominale inferiore sono più evidenti quando la vescica è colpita. Ci possono anche essere frequenza urinaria, bruciore durante la minzione, cambiamenti nel colore e nell'odore di urina e febbre.

Calcoli biliari sono sedimenti all'interno della cistifellea che possono passare nei dotti biliari. Ci sono episodi di intenso dolore addominale in alto a destra peggio dopo aver mangiato. Il dolore si irradia alla schiena e alla spalla destra. A volte ci può essere ittero (colorazione gialla della pelle) e perdita di appetito.

Gastrite è l'infiammazione del rivestimento dello stomaco il più delle volte causato da H. pylori infezione o uso eccessivo di farmaci come i FANS. C'è un dolore bruciante o lacerante nel quadrante addominale superiore destro con gonfiore. A volte il dolore scompare per lunghi periodi di tempo e poi ritorna di nuovo. Mangiare può alleviare o peggiorare il dolore.

Gastroenterite è un'infezione dello stomaco e dell'intestino causata solitamente da virus o batteri. C'è un'intensa nausea e vomito ripetuto con l'incapacità di tenere giù qualsiasi cibo solido. Di solito è accompagnato da una diarrea acquosa ea volte c'è la febbre.

Calcoli renali sono masse cristallizzate che si sviluppano all'interno del rene e possono passare negli ureteri. La maggior parte delle pietre sono piccole ed espulse con le urine, ma alcune possono essere alloggiate nel tratto urinario. Il dolore si fa sentire sui fianchi e si estende verso il basso fino all'addome inferiore. In genere peggiora con la minzione.Possono esserci segni di sangue nelle urine e talvolta può essere presente la febbre.

Pancreatite è l'infiammazione del pancreas, una ghiandola importante responsabile della digestione e del controllo dei livelli di glucosio nel sangue. La pancreatite può essere acuta o cronica. Il dolore è solitamente nella parte superiore dell'addome, si irradia alla schiena ed è peggio dopo aver mangiato. Ci possono essere feci grasse e in casi cronici c'è perdita di peso.

Ulcere peptiche sono ferite aperte che si formano nello stomaco e nella prima parte dell'intestino tenue noto come il duodeno. Può anche verificarsi nell'esofago. Il dolore è peggiore durante la notte, di solito si percepisce nell'addome superiore e si allevia con il mangiare. A volte possono esserci emorragie dalle ulcere che causano sangue nel vomito o sangue scuro nelle feci.

Nausea e dolore addominale nei bambini

Sebbene molte delle cause più comuni di nausea, addominale o entrambi possono verificarsi nei bambini e negli adulti, esiste una condizione più frequente nei bambini. Questo è noto come emicranie addominali. Questi sono episodi di dolore addominale che si verificano senza motivo noto. Spesso è accompagnato da nausea e talvolta porta persino al vomito. Nei casi più gravi ci possono essere pallore, perdita di appetito e gonfiore eccessivo. Emicrania addominale è più probabile che si verifichino in un bambino con una storia familiare di emicranie (mal di testa). La maggior parte di questi bambini crescerà soffrendo di emicrania da adulti. Anche se la causa esatta è sconosciuta, tende ad essere aggravata dallo stress e dall'ansia.

Nausea e dolore addominale nelle donne

Alcune delle cause più comuni di nausea e dolore addominale nelle donne sono le mestruazioni e la gravidanza. In entrambi i casi questi sintomi non sono indicativi di alcuna malattia e passeranno una volta terminato il periodo o dopo il primo trimestre, o qualche volta solo dopo il parto. Vari disturbi ginecologici, tuttavia, possono anche causare nausea e dolore addominale. Il più importante di questi include:

  • Malattia infiammatoria pelvica (PID) dove c'è un'infezione degli organi riproduttivi femminili.
  • Endometriosi è una condizione in cui il tessuto che riveste la parte interna dell'utero cresce all'esterno dell'utero.
  • Sindrome dell'Ovaio Policistico (PCOS) è un eccesso di ormoni maschili (androgeni) associati allo sviluppo di cisti nelle ovaie.
  • Gravidanza extrauterina è dove l'embrione cresce all'interno della tuba di Falloppio.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">