Cause di dolore di ovulazione (Mittelschmerz), altri sintomi, rimedi


L'ovulazione è una parte normale del ciclo mestruale, ma a volte può essere accompagnata da sintomi spiacevoli simili al modo in cui alcune donne avvertono dolore mestruale e nausea durante le mestruazioni. Il dolore dell'ovulazione è uno di questi esempi e dovrebbe essere studiato quando è ricorrente e grave in quanto potrebbe indicare un problema di fondo con le ovaie, le tube di Falloppio o l'utero.

Cos'è il dolore all'ovulazione?

Il dolore dell'ovulazione √® anche noto come mittelschmerz. √ą il dolore che si verifica nel momento in cui l'ovaio rilascia un ovocita (ovulo) e si verifica tra 12 e 16 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Per le donne con un ciclo regolare di 28 giorni, l'ovulazione di solito si verifica 14 giorni prima delle mestruazioni. La parola "mittelschmerz" significa semplicemente "medio" e "dolore" in tedesco poich√© il dolore si verifica a met√† del ciclo.

√ą importante notare che l'ovulazione √® un normale processo fisiologico e dovrebbe essere indolore. Solo alcune donne provano dolore all'ovulazione, che non deve essere confusa con il dolore mestruale (periodo). Mittelschmerz (dolore dell'ovulazione) non √® necessariamente anormale. Sebbene possa essere scomodo, la maggior parte dei casi non √® dovuta a problemi di fondo significativi. Tuttavia, questo dolore pu√≤ a volte essere indice di problemi ginecologici.

Come si verifica l'ovulazione?

√ą importante capire come si verifica l'ovulazione per capire ulteriormente perch√© si manifesta il dolore dell'ovulazione. L'intero processo di ovulazione e mestruazione, i due eventi che segnano il ciclo mestruale, sono controllati da quattro ormoni: l'ormone luteinizzante (LH) e l'homorne follicolo-stimolante (FSH) dalla ghiandola pituitaria e l'estrogeno e il progrestrone dalle ovaie.

  • I livelli di estrogeni diminuiscono quando inizia il ciclo mestruale.
  • L'ormone follicolo-stimolante (FSH) viene quindi secreto dalla ghiandola pituitaria.
  • I livelli di estrogeni aumentano quando un follicolo ovarico matura in risposta all'FSH.
  • L'ormone luteinizzante (LH) √® secreto dalla ghiandola pituitaria.
  • Un ovulo viene quindi rilasciato da un follicolo.
  • Il follicolo rotto produce quindi progesterone.

Maggiori informazioni sull'ovulazione.

Non tutte le donne sono consapevoli di quando stanno ovulando. Le donne con cicli mestruali irregolari possono subire variazioni nel tempo in cui si verifica l'ovulazione, se si verifica durante il ciclo. Pertanto, potrebbe essere necessario condurre test diagnostici per verificare quando si verifica l'ovulazione. Un aumento dell'ormone luteinizzante (LH) è di solito indicativo di un'ovulazione imminente che si verifica dopo l'aumento di LH. Quindi il dolore durante questo periodo può essere dovuto all'ovulazione.

Perché si verifica il dolore dell'ovulazione?

La ragione esatta per cui il dolore dell'ovulazione si verifica in alcune donne non √® chiara. Si ritiene che la rottura del follicolo rilasci una piccola quantit√† di liquido di sangue. √ą questo liquido e sangue che pu√≤ quindi irritare il rivestimento della cavit√† addominale (peritoneo) e portare al dolore. Un'altra teoria suggerisce che l'allargamento del follicolo prima della rottura pu√≤ allungare la superficie dell'ovaio e provocare dolore.

Tuttavia, in alcuni casi potrebbe verificarsi un innesco o un peggioramento del dolore dovuto all'ovulazione a causa delle condizioni ginecologiche. Ad esempio, in condizioni infiammatorie il dolore preesistente può peggiorare a causa degli eventi che si verificano con l'ovulazione, come la rottura del follicolo e il passaggio della cellula uovo lungo la tuba di Falloppio. Pertanto è importante distinguere tra dolore dell'ovulazione da solo e dolore dell'ovulazione o dolore ginecologico dovuto a patologie di base.

Segni e sintomi di Mittelschmerz

Il dolore dell'ovulazione √® un sintomo. Questo dolore dell'ovulazione varia da un dolore lieve a un dolore cramping. √ą raro che il dolore dell'ovulazione sia grave. Il dolore dell'ovulazione √® tipicamente unilaterale e il dolore pu√≤ verificarsi a parti alterne con ogni ciclo mestruale successivo. Nella maggior parte dei casi il dolore si risolve rapidamente senza ulteriori complicazioni. Il dolore dell'ovulazione pu√≤ al massimo durare per un giorno o due.

A differenza del dolore mestruale in alcune donne che soffrono di dismenorrea (periodi dolorosi), il dolore dell'ovulazione solitamente non √® accompagnato da altri sintomi come mal di testa, nausea e irritabilit√†. Tuttavia, in alcuni casi possono esserci perdite vaginali o sanguinamento vaginale insieme al dolore dell'ovulazione. √ą importante notare che una scarica vaginale durante l'ovulazione non √® inusuale nemmeno per le donne che non soffrono di dolore ovulazione o problemi ginecologici.

Altre cause del dolore dell'ovulazione

Alcune condizioni ginecologiche possono causare dolore all'ovulazione e in particolare esacerbare il dolore ovulazione esistente. Altre volte il dolore ginecologico può essere confuso con il dolore dell'ovulazione. Pertanto è importante considerare diverse condizioni che possono causare, esacerbare o essere scambiate per il dolore dell'ovulazione.

Maggiori informazioni sul dolore a metà ciclo.

Consultare sempre un medico se il dolore dell'ovulazione è grave e si verifica frequentemente. Il dolore può essere dovuto ad altre possibili cause. Le complicazioni possono sorgere ritardando la diagnosi e il corretto trattamento di queste condizioni.

Sindrome dell'Ovaio Policistico

La sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) è una condizione ginecologica comune in cui vi è dolore pelvico. In PCOS, vi sono elevati livelli di ormoni maschili (androgeni) che portano a irregolarità mestruali e persino un'assenza di ovulazione (anovulazione). Il dolore può essere sentito verso i lati e può esacerbare l'ovulazione e il dolore del periodo. Molte donne con PCOS sperimentano forti dolori mestruali.

Endometriosi

L'endometriosi è una condizione in cui il tessuto uterino, in particolare il rivestimento interno dell'utero (endometrio), cresce all'esterno dell'utero. Il tessuto risponde ai cambiamenti ormonali allo stesso modo del tessuto interno dell'utero e questo si traduce in un forte dolore.Pertanto le donne con endometriosi possono manifestare un peggioramento del dolore durante l'ovulazione, sebbene il dolore possa manifestarsi in qualsiasi momento del ciclo mestruale.

adesioni

Le adesioni sono tessuto cicatriziale che si forma intorno agli organi di solito dopo l'intervento chirurgico in un'area. √ą pi√Ļ comunemente visto con la chirurgia addominale e tende a colpire l'intestino. Queste aderenze possono anche formarsi attorno alle ovaie e anche legare le ovaie alle aderenze attorno all'intestino. Il dolore dell'ovulazione pu√≤ quindi essere pi√Ļ probabile quando sono presenti aderenze, anche se questo deve essere differenziato dal dolore causato da aderenze dovute ad altri motivi.

Malattia infiammatoria pelvica

La malattia infiammatoria pelvica (PID) √® un'infezione degli organi riproduttivi femminili. Le infezioni pi√Ļ basse del tratto riproduttivo femminile, come nella vagina, possono diffondersi verso l'alto per coinvolgere l'utero, le tube di Falloppio e persino le ovaie. Alcune di queste infezioni possono essere trasmesse sessualmente. Il dolore nella PID √® di solito durante tutto il ciclo mestruale, ma pu√≤ aggravarsi durante l'ovulazione e le mestruazioni.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">