Vantaggi di un nebulizzatore


Esistono molti modi per somministrare farmaci ai nostri corpi e, a seconda delle circostanze personali e della natura della malattia, il medico potrebbe aver raccomandato uno di questi. Se soffri di bronchite, asma o di molte altre condizioni, il medico potrebbe averti consigliato un nebulizzatore o potrebbe essere una delle varie opzioni. Ma cos'è un nebulizzatore, quali sono i suoi benefici, e come si differenzia da un inalatore? Qui vedremo i vantaggi di un nebulizzatore e perché dovresti usarne uno.

Meccanismo e facilità d'uso

Un nebulizzatore è un dispositivo che è molto simile nel design e lo scopo di un inalatore per l'asma, ma è più facile da usare e leggermente più rilassante. Ciò quindi lo rende preferibile in alcuni casi, ad esempio è meglio per i bambini e meglio per i bambini, i pazienti anziani, gli individui disabili o quelli con malattie che rendono impossibile usare le mani e respirare profondamente. Ciò che rende più facile è il modo in cui funziona il nebulizzatore che non richiede lo stesso respiro / la coordinazione della mano come un inalatore. Un nebulizzatore funziona essenzialmente collegando i tubi ad una fonte di aria compressa. Quando viene utilizzato, l'ossigeno e l'aria vengono fatti saltare attraverso il medicinale liquido conservato ad alta velocità e poi inalati dall'individuo. Mentre l'aria passa attraverso il liquido creerà aerosol che contiene il farmaco necessario.

Vantaggi di un nebulizzatore

A differenza dell'inalatore, non ti viene richiesto di aspirare in una grossa resistenza e non c'è bisogno di spingere giù con forza. Di solito userai un bocchino e una maschera e lo fisserai prima di inserire il tubo nel nebulizzatore. Una volta attaccato inizierà a dissipare l'aerosol nella maschera e quindi semplicemente respirerai fino a quando la nebbia non sarà scomparsa. Il nebulizzatore ti dà automaticamente il giusto dosaggio di farmaci in modo da poter respirare con calma e normalmente attraverso la maschera e ti sarà garantita la giusta quantità d'aria. Questo lo rende passivo e significa anche che un genitore o un aiutante può amministrare il farmaco più facilmente quando il paziente non è in grado di farlo da solo. Questo lo rende perfettamente adatto anche a coloro che sono in procinto di avere un attacco d'asma e per questo motivo è una buona idea avere un nebulizzatore a portata di mano e un inalatore anche se di solito sei capace di usare quest'ultimo.

Consegna

Un nebulizzatore è quindi molto più facile da usare ed è passivo nel modo in cui funziona rispetto ad un inalatore. Ma perché usare un nebulizzatore o un inalatore? Beh, la semplice ragione è che fornisce farmaci direttamente ai polmoni, che è necessario per quando sono i polmoni che devono essere trattati. Quando assumono farmaci per via orale, entrano nel flusso sanguigno e il corpo utilizzerà i principi attivi dove sono necessari, ma ci vorrà almeno una quantità minima di tempo per il farmaco per arrivarci. Tuttavia, quando si respira l'aerosol attraverso un nebulizzatore o un inalatore, questo passa direttamente nei polmoni e ciò significa che è già nel posto in cui è necessario.

Ciò significa che è il modo più rapido ed efficace per ottenere farmaci nei polmoni e ciò significa che è perfetto per il trattamento:

  • Asma
  • Enfisema
  • Sinusite
  • Malattia polmonare
  • allergie
  • Bronchite
  • Influenza
  • E altro ancora...

In alcuni casi il nebulizzatore può essere utilizzato anche per eliminare le vie aeree e ciò può significare dissolvere sostanze che potrebbero causare un blocco.

Negativi di un nebulizzatore

Con tutto ciò in mente perché non usare sempre un nebulizzatore e perché usare gli inalatori? Bene, la cosa semplice è che un nebulizzatore è un dispositivo elettrico che è abbastanza grande e ingombrante e che richiede un attaccamento piuttosto ingombrante per respirare. Questo significa quindi che non è interamente portatile e che si sarebbe molto limitati in quello che si potrebbe fare come asmatico se si dovesse sempre tenere il nebulizzatore su di voi. Allo stesso modo richiede una fonte di alimentazione e questo significa che non è sempre pratico usare il nebulizzatore e potenzialmente più costoso. Ha molti usi quindi ed è importante per alcune circostanze, ma lo è anche l'inalatore che ha reso la vita molto più facile per molte persone che soffrono di malattie respiratorie.

Perché mantenere un nebulizzatore?

Negli ospedali poi ci sono molti vantaggi nel possedere un nebulizzatore e questo significa che i pazienti che non stanno bene, anziani o giovani per usare un inalatore possono ancora essere trattati. Tuttavia, i nebulizzatori possono anche essere acquistati per uso domestico e se voi o qualcuno nella vostra famiglia è soggetto a attacchi di asma, questo è un investimento importante - poiché qualcuno nel mezzo di un attacco non sarà sempre in grado di usare il proprio inalatore. Allo stesso modo può essere utile per una serie di altri attacchi e problemi respiratori e può quindi salvare vite umane - aiutando ad aspettare il tempo fino all'arrivo dei servizi medici o prevenire del tutto il ricovero ospedaliero. Ovviamente non sarà sempre appropriato - in alcuni casi non si avrà l'attacco abbastanza spesso da giustificare la possessione di un nebulizzatore - ma se c'è una possibilità ne occorrerà uno allora è una spesa degna.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">