Trattamento della depressione con litio


La depressione è una condizione grave che ha molte conseguenze negative e che nei casi più gravi può anche mettere in pericolo di vita. Soffrire dalla depressione può portare a problemi di sonno, cambiamenti dello stile di vita, stress, cattiva alimentazione e, nel peggiore dei casi, alla fine il suicidio. Il trattamento della depressione è quindi molto importante e dovrebbe consistere sia nella terapia per affrontare la causa principale del problema sia nell'insegnare preziose abilità di coping, nonché attraverso l'uso di farmaci per controllare i sintomi durante questo processo e prevenire i pazienti dal fare del male a se stessi o agli altri.

A tal fine ci sono molte forme di farmaci usati per aiutare a controllare la depressione, e questi possono essere usati in combinazioni diverse per ottenere risultati variabili. L'uso del litio è qualcosa che può essere tentato quando altre forme di farmaci si sono dimostrate inefficaci e possono essere utilizzate per stabilizzare l'umore o per "aumentare" altri antidepressivi rendendo più potente il loro effetto.

Come funziona il litio nel trattamento della depressione?

Trattamento della depressione con litio

Non è del tutto noto come il litio funzioni nel trattamento della depressione, ma è chimicamente simile al sale (che a volte è anche consigliato per il trattamento della depressione) e come il sale può aiutare a migliorare la trasmissione tra i neuroni e il modo in cui le cellule nervose rispondono a determinate sostanze chimiche messaggeri.

Convenzionalmente il litio è associato al disturbo bipolare, un disturbo in cui i pazienti fluttuano tra i vari estremi dello spettro vivendo periodi di mania e poi depressione grave. Il litio è stato trovato in diversi studi per essere efficace nell'aiutare a trattare la mania in particolare e stabilizzare l'umore generale. Inoltre, può essere utilizzato anche per migliorare l'effetto di altri antidepressivi che ottiene trasformando le cellule "non-responder" in "responder" in modo che l'effetto di questi antidepressivi sia più diffuso.

Effetti collaterali

Vi sono tuttavia anche effetti collaterali associati al litio e questo è il motivo per cui non è il primo punto di riferimento nel trattamento della depressione. Normalmente il litio verrà usato solo quando altre forme di farmaci hanno iniziato a dimostrarsi infruttuosi.

Il litio non è una sostanza che crea dipendenza, tuttavia è possibile overdose. Prima di iniziare un ciclo di litio, il medico vorrà conoscere la sua storia medica e dovrà prelevare un campione di sangue e un possibile campione di urina. Troppo litio nel sangue può portare a gravi effetti collaterali.

I normali effetti collaterali associati al litio sono:

• Bocca asciutta

• gusto metallico in bocca

• Shakiness

• Debolezza e letargia

• Diarrea

Questi effetti collaterali di solito si attenuano dopo un po 'mentre il tuo corpo si adatta, a quel punto puoi quindi iniziare a notare minzione frequente, aumento di peso e ritenzione idrica (causando caviglie gonfie). In alcuni casi il litio può portare a una tiroide iperattiva che è una condizione in cui il metabolismo rallenta con conseguente minore consumo di grassi e meno energia. Questa è una condizione separata che quindi deve essere gestita attraverso l'uso di farmaci per la tiroide ed è ovviamente indesiderabile.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">