Tipi e sintomi della malattia cardiaca; Fisiologia, Immagini, Video


Ciò che è il cuore

Il cuore (in latino cor; in greco Kardia) è un organo muscolare che pompa il sangue attraverso i vasi, fornendo alle cellule del corpo ossigeno e sostanze nutritive. Insieme al cervello, il cuore è il centro della personalità e della vita emotiva.

Posizione del cuore

Il cuore giace al centro del torace, tra il polmone destro e quello sinistro, dietro e leggermente a sinistra dello sterno (Immagine 1).

posizione del cuore

Immagine 1. Il cuore giace dietro lo sterno (sterno)
(fonte: Wikipedia.org)

Anatomia del cuore

Il cuore è un organo cavo cavo, delle dimensioni del pugno e della forma di una pera, con un'ampia base sopra e un apice a forma di cono in basso. Si trova in un sacco fibroso, noto come pericardio. Il cuore è costituito dal muscolo parete e quattro camere: sopra, ci sono i atrio destro e sinistro, che raccolgono il sangue dalle vene, e sotto, ci sono ventricolo destro e sinistro, che espelle il sangue nell'aorta (Immagine 2). Gli atri sono separati dal setto interatriale e i ventricoli dal setto interventricolare. Il riflusso del sangue all'interno del cuore è impedito da quattro valvole cardiache (Immagine 2):

  • Valvola tricuspide, tra l'atrio destro e il ventricolo destro,
  • Valvola mitrale, tra l'atrio sinistro e il ventricolo sinistro (mitrale = a forma di copricapo da vescovo - mitra)
  • Valvola polmonare, all'inizio dell'arteria polmonare e
  • Valvola aortica, all'inizio dell'aorta.

Anatomia del cuore, camere, flusso sanguigno

Immagine 2. Sezione verticale del cuore:
quattro camere cardiache, valvole cardiache, vasi in entrata e in uscita e setto interventricolare
(fonte: Wikimedia.org)

Arterie coronarie

Due arterie coronarie (CA), originate all'inizio dell'aorta, forniscono al cuore ossigeno e sostanze nutritive. L'arteria coronaria destra (RCA) fornisce principalmente il lato destro del cuore, e quello sinistro (LCA) principalmente il lato sinistro.

Arterie coronarie

Immagine 3. RCA = arteria coronaria destra; LCA = Arteria coronaria sinistra;
A = Aorta; RV = ventricolo destro; LV = ventricolo sinistro
(fonte: Wikimedia.org)

Contrazione cardiaca

Il muscolo cardiaco, chiamato medicamente miocardio, è costituito da fibre muscolari lisce che hanno la capacità di contrarsi da sole, senza essere stimolati dai nervi. Tuttavia, un gruppo di cellule specializzate, chiamato nodo sinuatriale (SA), situato nella parete dell'atrio destro, influenza la contrazione di tutte le altre fibre muscolari cardiache. Essendo chiamato "pacemaker naturale", il nodo SA innesca la contrazione di entrambi gli atri, ciò che eccita un altro nodo, situato tra gli atri e i ventricoli - nodo atrioventricolare (AV), da dove l'eccitazione viaggia lungo il fascio sinistro e destro, situato nel setto interventricolare. All'apice del cuore, l'eccitazione si diffonde alle fibre muscolari di entrambi i ventricoli, che si contraggono simultaneamente (Immagine 4).

Animazione di contrazione del cuore

Immagine 4. In alto: la diffusione dell'impulso elettrico attraverso il cuore;
sotto: un record ECG di questo spread
(fonte: Wikipedia.org)

Frequenza cardiaca o polso

UN battito cardiaco normale o impulso in un adulto sano a riposo varia da Da 60 a 100 battiti al minuto (Bpm); può essere basso come 30 bpm di notte o in atleti allenati, o fino a 180 bpm durante un esercizio o forti emozioni. Alcuni farmaci e disturbi del cuore o di altri organi possono anche influenzare la frequenza cardiaca. L'impulso può essere rilevato manualmente sui lati del pomo d'Adamo nel collo, sul lato interno, sul pollice del polso e su altre posizioni.

Circolazione

L'atrio destro raccoglie il sangue depurato dall'ossigeno dal tronco e dalle gambe attraverso la vena cava inferiore e dalla testa e dalle braccia attraverso la vena cava superiore. Dall'atrio destro, il sangue entra nel ventricolo destro, da dove viene spinto nell'arteria polmonare e nei polmoni. Nei polmoni, l'anidride carbonica (CO2) viene rilasciata dall'emoglobina nei globuli rossi e viene espirata, e l'ossigeno dall'aria inspirata si lega all'emoglobina. Il sangue ricco di ossigeno scorre attraverso le vene polmonari nell'atrio sinistro e da lì nel ventricolo sinistro. La contrazione del ventricolo sinistro spinge il sangue ricco di ossigeno nell'aorta e nelle arterie. Le arterie sono collegate a una rete di capillari, in cui l'ossigeno viene rilasciato dall'emoglobina del sangue e raccolto dalle cellule e il biossido di carbonio dalle cellule è legato all'emoglobina. Il sangue povero di ossigeno dai capillari penetra nelle vene da dove viene pompato nell'atrio destro (vedi Video 1).

Oltre a fornire ossigeno alle cellule e raccogliere anidride carbonica da loro, la circolazione consente:

  • sostanze nutritive, ormoni, droghe e altre sostanze per raggiungere le cellule
  • prodotti di scarto del metabolismo, farmaci e tossine per raggiungere i reni da dove possono essere rimossi dal corpo
  • cellule immunitarie per raggiungere microbi invasi e combattere contro di loro
  • calore da distribuire attraverso tutto il corpo

Video 1. Circolazione del sangue attraverso il cuore

Heart Cycle, Heart Sounds

Durante il rilassamento del cuore (greco diastole), entrambi i ventricoli sono riempiti con il sangue degli atri e le valvole atrioventricolari si chiudono (il primo suono del cuore). Quindi, contrazione dei ventricoli (greco sistole) espelle il sangue nell'arteria polmonare e nell'aorta e chiude la valvola polmonare e aortica (il secondo suono del cuore). La sequenza di questi eventi è nota come un ciclo cardiaco. Quindi i ventricoli si rilassano di nuovo e inizia il nuovo ciclo cardiaco.Circa 2,5 once (75 ml) di sangue vengono espulsi nell'aorta durante ogni contrazione del cuore (circa 10 pinte o 5 litri al minuto).

√ą possibile rilevare il battito cardiaco posizionando la mano nella parte inferiore sinistra del torace. Utilizzando uno stetoscopio, un medico pu√≤ sentire i suoni del cuore e soffi cardiaci (anormali), e quindi rilevare un eventuale disturbo cardiaco.

Sintomi e segni di una malattia cardiaca

Non è un singolo sintomo o segno, ma il loro combinazione da cui si può sospettare una malattia cardiaca. Alcuni dei sintomi sotto menzionati possono, a parte nelle malattie cardiache, apparire anche nelle malattie del polmone, del rene, del cervello o di altri organi.

Sintomi di una malattia cardiaca:

  • Dolore sordo dietro lo sterno, breve e ricorrente, o costante, che si irradia comunemente al collo, alla spalla sinistra o al braccio
  • Dolore al petto improvviso e severo, che dura da pochi a diversi minuti (in infarto)
  • Mancanza di respiro e stanchezza a riposo o dopo un leggero esercizio, come dopo aver camminato di un livello al piano superiore
  • Stanchezza, sonnolenza diurna
  • Capogiri, vertigini, svenimenti, perdita di coscienza
  • Cuore martellante (palpitazioni)
  • Pioggia o gonfiore alle gambe

segni di una malattia cardiaca:

  • Cianosi (Greco kyanosis = blu scuro) - decolorazione bluastra della pelle, in particolare labbra, viso e mani, a causa di sangue poco ossigenato
  • Pallore
  • Clubbing dito, comunemente nei difetti cardiaci congeniti
  • Battito cardiaco irregolare, soffio al cuore (rilevato da uno stetoscopio)

Quando visitare un dottore?

La prominenza dei sintomi potrebbe non essere necessaria in correlazione con una gravità della malattia. Sintomi lievi possono essere causati da una grave malattia cardiaca (come il respiro corto dopo un intenso esercizio fisico) e sintomi prominenti (svenimento, affaticamento) possono apparire in persone abbastanza sane. Tuttavia, dovresti visitare un medico, quando hai uno dei sintomi sopra menzionati che non puoi spiegare.

Tipi di malattie cardiache

Disfunsione dell'arteria coronaria

Nella malattia coronarica, chiamata anche cardiopatia ischemica, depositi di grasso e calcio (aterosclerosi) all'interno delle arterie coronarie impediscono il flusso sanguigno e quindi l'apporto di ossigeno e nutrienti al cuore. Quando il muscolo cardiaco non riceve abbastanza sangue ricco di ossigeno per il corretto funzionamento (viene chiamata la condizione) ischemia), si può sentire un dolore dietro lo sterno, chiamato angina pectoris. Se una delle tue arterie coronarie si blocca completamente, una parte del tuo muscolo cardiaco potrebbe morire - questo è chiamato a attacco di cuore o infarto miocardico, che può causare un improvviso grave dolore toracico o addirittura la morte.

Malattia della valvola cardiaca

Valvola cardiaca anormalepuò perdere sangue (ad esempio, insufficienza aortica) o bloccarne il flusso (ad esempio, la stenosi mitralica). Le anormalità delle valvole possono essere causate da febbre reumatica, endocardite infettiva, infarto miocardico, pressione alta, ecc.

Endocardite infettiva (IE) colpisce principalmente persone con disturbi congeniti o acquisiti delle valvole cardiache e dispositivi medici impiantati nel cuore o nei vasi. L'IE può verificarsi se i microbi, come gli stafilococchi oi lieviti di candida, entrano nel flusso sanguigno, ad esempio durante l'estrazione del dente. IE, se non trattata, può causare gravi danni cardiaci o morte.

Malattia del muscolo cardiaco

Miocardite è un'infiammazione del muscolo cardiaco da diverse cause possibili

In cardiomiopatia, (una malattia non infiammatoria del muscolo cardiaco), una parete muscolare del cuore si dilata e si assottiglia, o diventa spessa, influenzando così la sua capacità di pompaggio. Può essere ereditato o acquisito e può svilupparsi improvvisamente, in pochi giorni o gradualmente per diversi anni. Le cause includono abuso cronico di alcol o antidepressivi, ipertensione, malattie della tiroide, disturbi delle valvole cardiache, infezioni, come l'influenza, ecc.

Ritmo cardiaco irregolare - Aritmia

Ritmo cardiaco irregolareo aritmia è un qualsiasi ritmo del cuore superiore a 100 bpm (tachicardia) o inferiore a 60 bpm (bradicardia) in un adulto a riposo, o qualsiasi pattern ritmico irregolare. I sintomi includono battito cardiaco veloce o lento, battiti saltati, battito cardiaco (palpitazioni), svenimento, dolore toracico, ecc.

pericardite

pericardite è un'infiammazione del pericardio - un sacco fibroso che copre il cuore. Il sintomo principale è il dolore dietro lo sterno, modificato dalla tosse; può essere alleviato da seduto e sporgendosi in avanti.

Difetti cardiaci congeniti (innati)

Difetti cardiaci congeniti sono anormalità nella struttura del cuore presente alla nascita. Includono: fori anormali nel cuore, spostamento o restringimento dell'arteria polmonare o dell'aorta, cosa impedisce il flusso sanguigno o cambia la sua direzione. Alcuni difetti non causano sintomi e alcuni guariscono da solo; altri causano la morte poco dopo la nascita o richiedono una correzione chirurgica.

Morte cardiaca improvvisa

Morte cardiaca improvvisaè una morte inattesa da un disturbo cardiaco che si verifica entro un'ora dopo l'insorgenza dei sintomi in una persona in cui non è stata diagnosticata alcuna patologia cardiaca precedentemente in pericolo di vita. Le principali cause sottostanti sono la cardiopatia coronarica, il precedente attacco cardiaco o la chirurgia cardiaca, cocaina o abuso di antidepressivi triciclici, digossina, farmaci antiaritmici e difetti alla nascita congeniti.

Insufficienza cardiaca

Insufficienza cardiaca significa che il tuo cuore non può pompare sangue come dovrebbe; non significa che il tuo cuore si è fermato. L'insufficienza cardiaca può verificarsi improvvisamente, ad esempio, dopo un attacco di cuore o durante una grave aritmia, oppure può svilupparsi lentamente nel corso degli anni. In insufficienza cardiaca sinistra, il ventricolo sinistro non può pompare efficacemente il sangue dai polmoni e verso il corpo; i sintomi includono mancanza di respiro e stanchezza.Nell'insufficienza cardiaca destra o congestizia, il lato destro del cuore non riesce a pompare efficacemente il sangue dalle vene e dai polmoni; il sintomo principale è gonfiore alle gambe.

Shock cardiogenico

Nello shock cardiogeno, che può seguire un attacco di cuore, aritmia o altri disturbi cardiaci gravi, un cuore indebolito non è in grado di pompare abbastanza sangue per soddisfare le esigenze del corpo. Se non viene trattato tempestivamente, di solito è fatale. La persona affetta diventa improvvisamente sonnolenza, pallido, respira velocemente, ha un polso debole ma rapido e bassa pressione sanguigna. Se sospetti, qualcuno è sotto shock, chiama subito l'emergenza (911 negli Stati Uniti). Primo soccorso sotto shock.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">