Tipi di frullati proteici


Scegliere un frullato di proteine ​​può essere un processo molto difficile quando ci sono così tanti marchi diversi là fuori. Sono tutti così costosi, quindi vuoi essere certo che funzionino, ma allo stesso tempo devi considerare cose come mixabilità, gusto, calorie e altro. Che cosa soddisfa meglio su tutti questi aspetti? È EAS? Maximuscle? Latte muscolare? O qualcos'altro interamente?

Prima che tu possa prendere quella decisione, devi prima considerare la questione di quale tipo di frullato di proteine ​​desideri acquistare e se preferisci assumere proteine ​​del siero del latte, caseina, uova o soia. È tutto un po 'confuso, quindi qui vedremo come prendere quella prima decisione e scegliere quale categoria di shake proteico si desidera utilizzare.

Tipi di frullati proteici

Tipi di frullati proteici

Il frullato di proteine ​​è costituito da varie forme pure di proteine, e questo viene quindi preparato in forma di polvere per essere miscelato con latte o acqua per comodità. Mentre questo è vero per tutti i frullati proteici, la differenza sta nella fonte da cui proviene la proteina originaria e che a sua volta influenza vari aspetti di come interagisce con il corpo. Le principali fonti di proteine ​​sono le seguenti:

Proteine ​​del siero di latte

Le proteine ​​del siero di latte sono un sottoprodotto del processo di produzione del formaggio. In altre parole, quando producono il formaggio dal latte, la proteina del siero è ciò che rimane. Questa è una forma altamente pura di proteine ​​che include un'alta quantità di aminoacidi in una forma altamente biodisponibile - e in effetti la forma più biodisponibile e la forma completa di qualsiasi frullato proteico. È alto negli IAA (aminoacidi indispensabili) e BCAA (amminoacidi a catena ramificata) e ciò significa che la proteina è già in un formato simile al muscolo e può essere rapidamente e facilmente convertita per formare quest'ultimo. È anche facilmente e rapidamente assorbito dal corpo, oltre ad essere relativamente economico. Tuttavia, le proteine ​​del siero di latte spesso hanno un numero di carboidrati / calorie piuttosto elevato, il che lo rende più adatto per il bulking piuttosto che per il taglio.

Quando si utilizza la proteina whey si consiglia di farlo immediatamente dopo un allenamento che ti darà un'immediata impennata di proteine ​​da utilizzare nella "finestra anabolica" che si verifica quando il nostro corpo viene attivato per iniziare a riparare e ricostruire se stesso dopo un allenamento. Poiché il siero di latte è così veloce da essere assorbito (e più velocemente di qualsiasi altro frullato di proteine), è ideale per questo momento.

Proteine ​​dell'uovo

La proteina dell'uovo è un'altra grande scelta per il vostro frullato proteico e ha un alto valore biologico oltre ad un ottimo profilo aminoacidico che lo rende di nuovo veloce per il corpo da convertire in muscolo. Dove è meglio di proteine ​​di siero di latte è nel suo basso numero di carboidrati. Questo perché la proteina proviene solo dagli albumi che sono a basso contenuto di calorie e praticamente privi di grassi - quindi è l'ideale se si vuole tagliare e ottenere strappato.

Ecco però il lato negativo: le proteine ​​dell'uovo non sono solo molto costose, ma hanno anche un valore biologico inferiore rispetto al siero di latte o agli albumi. In altre parole si otterrebbe un effetto migliore semplicemente inghiottendo gli albumi rispetto a quello che si spenderebbe per spendere soldi per questo frullato - mentre se si sta ammassando si potrebbe anche usare proteine ​​del siero di latte. Assorbe anche leggermente più lentamente del siero di latte.

Caseina

La caseina è un'altra forma di frullato proteico che, come il siero di latte, proviene dal latte. Anche questo è un sottoprodotto, tuttavia qui la caseina rappresenta l'80% della proteina presente nel latte, mentre il siero di latte rappresenta solo il 20%. La caseina ha un valore biologico inferiore e un profilo di amminoacido peggiore significa che meno di quel peso sarà convertito in muscolo. È anche molto lento ad agire e causerà il rilascio graduale di proteine ​​nel flusso sanguigno dopo il consumo. Questo è in realtà il principale punto di forza per la caseina, poiché significa che può essere consumato poco prima di andare a letto e che gradualmente rilascia proteine ​​per tutta la notte mentre il corpo ripara e si ricostruisce (proprio come siamo in uno "stato anabolico" dopo un allenamento, anche il sonno svolge una funzione simile).

Proteine ​​di soia

La proteina di soia proviene dal fagiolo di soia, e poiché questa è una fonte vegetale, significa che ha un profilo aminoacidico molto peggiore e un valore biologico. Sebbene contenga tutti gli aminoacidi, non sono in una forma facile da usare per il corpo. Quando si sceglie tra frullati proteici, quindi, la proteina di soia dovrebbe essere considerata l'ultima opzione. Il vantaggio di questa forma di proteina risiede ovviamente nel fatto che è sicuro per i vegetariani e gli intolleranti al lattosio che non possono permettersi proteine ​​dell'uovo.

scelta

Insomma, se puoi permetterti un solo frullato di proteine, dovresti farne proteine ​​del siero di latte. Questo è un frullato relativamente economico che ha anche il più alto valore biologico e il miglior profilo di amminoacidi. Tuttavia, vi è anche il merito di utilizzare una combinazione di diversi frullati proteici. Per esempio, se dovessi combinare caseina e siero di latte, potresti usare il siero dopo gli allenamenti e la caseina poco prima di andare a letto e sfruttare al massimo ognuno dei loro punti di forza. In questo modo otterresti anche la più grande varietà di BCAA e amminoacidi.

Nel frattempo potresti voler usare una proteina dell'uovo se stai cercando di bruciare i grassi, o se sei intollerante al lattosio - ma puoi anche ottenere la stessa cosa semplicemente acquistando le uova e mangiando solo i bianchi (il tuorlo è ricco di grassi e colesterolo). Infine, la proteina di soia è un'opzione per i vegetariani, o per quando nient'altro è disponibile.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">