Svantaggi di essere vegetariano


Ci sono molte ragioni per diventare vegetariani, e come un gruppo abbastanza evangelico in generale è comune sentire molti di questi. Secondo quanto riferito, il vegetarismo può portare a livelli energetici più elevati, a diete migliori in generale, a una coscienza senza sensi di colpa ea seconda dell'approvazione della propria religione da parte dei poteri.

Tuttavia ciò di cui potresti non aver sentito tanto parlare è la ragione per non diventare vegetariani, il che non vuol dire che non ce ne siano. In effetti, ci sono molti svantaggi per il vegetarianismo che assicurano che devi essere certo della tua scelta e altamente dedicato se è qualcosa a cui ti stai attenendo. Essere ben istruiti prima di prendere la tua decisione può essere di grande aiuto, e se decidi di andare vegetariano, o addirittura vegetariano, allora può anche aiutarti a capire gli aspetti negativi in ​​modo da poterli contrastare nel miglior modo possibile. Non commettere l'errore di seguire ciecamente e di prendere in giro te stesso credendo che non ci siano aspetti negativi.

Problemi di salute

Prima di tutto esaminiamo la questione più urgente: problemi di salute. Molte persone diventeranno vegetariane perché credono che sia l'opzione salutare e hanno sentito che può aiutare la digestione e aumentare l'energia. Mentre i rapporti suggeriscono che questo potrebbe essere il caso (e il grasso in effetti impiega più tempo a digerire), ci sono anche molti inconvenienti per la salute - e forse più svantaggi dei benefici. Qui li guarderemo.

Proteina

Svantaggi di essere vegetariano

Prima di tutto se diventi vegetariano mangerete semplicemente meno proteine. Questo è un grosso problema perché abbiamo bisogno di proteine ​​nelle nostre diete. La proteina è letteralmente ciò che costituisce gli elementi costitutivi del nostro corpo e in sostanza tutto ciò che facciamo quando mangiamo carne è riciclare la carne e usarla per ricostruire la nostra.

Ora se lo menzioni ad un iscritto iscritto alla festa vegetariana, ti diranno che puoi ancora assumere proteine ​​nella tua dieta. Questo è vero senza dubbio - dalle uova per uno se non sei vegano, dal latte e dalle piante e verdure. Sì, cose come fagioli e broccoli contengono proteine ​​e fagioli di soia contengono infatti più proteine ​​magre rispetto a molte fonti di carne. Allora, qual'è il problema?

Prima di tutto, non puoi sopravvivere con soia e uova. Se lo facessi avresti un cattivo vento e una carenza di biotina per citare solo due problemi. Più precisamente, anche se lo facessi, non sarebbe una dieta molto varia di proteine. E le proteine ​​in vegetali e piante non hanno lo stesso profilo aminoacidico e semplicemente non sono abbastanza bio-disponibili per essere utili. Sì, è lì, ma il nostro corpo non è in grado di usarlo con la stessa efficacia delle proteine ​​della carne. Proteine ​​e amminoacidi sono in realtà argomenti molto complicati e affinché la carne sia utilizzabile per i nostri corpi deve essere il più vicino possibile al modo in cui useremo il prodotto.

Perché il nostro corpo ottenga il massimo beneficio dagli aminoacidi, abbiamo bisogno di avere tutti gli aminoacidi nella nostra dieta ad un certo punto (solo le uova li contengono tutti). Allo stesso tempo, per far sì che particolari fonti di proteine ​​possano essere utili, devono contenere il giusto equilibrio di IAA e DAA (rispettivamente amminoacidi indispensabili e dispensabili). Troppi DAA rispetto agli IAA e la buona proteina si perde come un ago in un pagliaio in modo che il tuo corpo non possa farne uso. Allo stesso modo le proteine ​​degli animali sono sotto forma di "BCAA" - che significa "amminoacidi a catena ramificata" e questo perché le proteine ​​sono collegate in un modo che è utile e che è vicino alla costruzione necessaria per i muscoli e altri tessuti. Questo ha perfettamente senso quando ci si pensa - si mangia carne ed è già quasi in forma "umana" (in quanto gli umani sono fatti di carne). Mangi una pianta e questa è una proteina molto diversa e questo significa che ci vuole un grande sforzo per il nostro corpo per convertirlo da una pianta all'altra. Lungo la strada si perde molto e questo si traduce in una peggiore qualità del tessuto. Metti semplicemente se hai tonno, maiale, funghi, uova, formaggio, carne di manzo e pollo che otterrai amminoacidi in ogni configurazione possibile e questo dà al nostro corpo molto lavoro. Taglia oltre la metà di quelle fonti e improvvisamente inizieremo a lottare per trovare le materie prime.

La mancanza di proteine ​​nella nostra dieta in misura adeguata e nella forma corretta significa che siamo più lenti a guarire le ferite, la nostra pelle appare più opaca e meno sana, lottiamo per sviluppare il tessuto muscolare e indebolirsi e la nostra digestione e la nostra funzione cognitiva soffre ( anche gli enzimi come gli enzimi digestivi provengono da aminoacidi). I vegetariani mangeranno naturalmente più carboidrati per compensare la perdita di proteine ​​e questo nel frattempo porterà probabilmente ad un aumento di peso.

Chiedetevi questo: i bodybuilder e gli atleti competitivi che faranno di tutto per costruire i muscoli hanno la scelta di proteine ​​del siero del latte o di soia che provengono rispettivamente da animali (latte) e soia. A meno che non siano vegetariani sceglieranno il siero semplicemente perché è una forma più utile di proteine.

oli

Ma le proteine ​​non sono tutto ciò che otteniamo dalla carne. Ad esempio, questa è anche una grande fonte di oli e grassi, e mentre ci viene detto in gran parte di evitare il grasso in grandi quantità, almeno alcuni sono in realtà cruciali per la nostra dieta. Non solo è importante per la nostra pelle, i capelli e le articolazioni, ma ci aiuta anche ad abbattere e utilizzare le proteine. Gli acidi grassi essenziali come l'acido grasso omega 3 sono utili anche per la nostra funzione cerebrale e per prevenire il danno causato dai radicali liberi che causano il cancro. Finché non sei vegano, puoi ottenere acidi grassi dai pesci.

Vitamina B12

Allo stesso tempo otteniamo anche la vitamina B12 dalla carne e questa è l'unica fonte ad eccezione della sporcizia nel terreno.Questo dimostra i pericoli di "negare" gli aspetti negativi del vegetarismo - se non riconosci il problema o non riesci a trovare potenziali problemi, allora non penserai di integrare la tua dieta con la vitamina B12.

B12 è in realtà una sostanza cruciale e la carenza può causare seri problemi come danni ai nervi, bassa energia e problemi di utilizzo del calcio che possono portare all'osteoporosi. La B12 è anche cruciale per il danno cerebrale e alcune teorie affermano che potremmo persino diventare onnivori per aiutare a sviluppare la nostra funzione cerebrale. Mentre è possibile ottenere B12 attraverso fonti fortificate, questo semplicemente non è così vantaggioso come ottenerlo naturalmente come ancora una volta non è biodisponibile. Integrando la tua dieta con B12, acidi grassi e BCAA puoi quasi neutralizzare gli effetti collaterali negativi del vegetarismo sulla tua salute, ma dovrai spendere un sacco di soldi per farlo e far saltare un sacco di pillole.

Stile di vita

Naturalmente ci sono altre questioni che riguardano il vegetarismo che non riguardano la salute, e anche il fan più accanito delle diete vegetariane deve ammettere che è semplicemente più facile essere onnivori. Se vai in giro a casa di un amico come vegetariano, allora limiti immediatamente ciò che possono cucinare e sono costretti ad uscire e acquistare ingredienti speciali per poterti ospitare. Allo stesso tempo, se mangi fuori da un ristorante, limiti drasticamente le tue opzioni a quei piatti vegetariani (a volte ce ne sarà solo uno, o in rari casi nessuno).

In teoria essere vegetariani significa che migliorerai la tua dieta perché rende molte forme di fast food off limits e perché significa che ottieni molto meno grassi saturi. Tuttavia nella pratica questo non è del tutto vero, come se tu avessi fame, non puoi più goderti un pezzo di prosciutto o del pollo avanzato. Dovresti invece preparare qualcosa a base di verdure o ti ritroverai a fare spuntini con patatine e pane imburrato, entrambi non salutisti. Allo stesso modo, se ti trovi in ​​cerca di uno spuntino in treno, come vegetariano le uniche opzioni sono spesso cose come il formaggio contadino che di nuovo è molto meno salutare di qualcosa con la carne.

Infine, ovviamente, perdi molto cibo e molte esperienze. La maggior parte dei vegetariani ammette a volte la mancanza di carne, e in particolare la pancetta. Quando tutti i tuoi amici stanno mangiando pancetta e sei costretto a mangiare un'insalata, questo può essere un po 'doloroso. Allo stesso modo, anche se perdi anche molti altri cibi, non ti accorgerai nemmeno che non erano vegetariani. Molti dolci, ad esempio, usano grasso animale e carne per dare loro la consistenza. Allo stesso modo, molti cibi vengono preparati usando grasso animale per cucinarli. Senza una ricerca e un regolamento molto severi, la maggior parte dei vegetariani finirà per mangiare qualcosa che è venuto a contatto con la carne di tanto in tanto in quanto è onnipresente. E quando trovi che non puoi assaggiare un piatto di un'altra cultura, o il cibo che il tuo partner ha fieramente perso, ti stai davvero perdendo un'esperienza.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">