Seni sensibili e capezzoli - cause, segni e sintomi


I seni sono tra le parti più sensibili del corpo, in particolare i capezzoli. È una delle zone erogene che aumenta il desiderio quando viene stimolato. Tuttavia, la sensibilità al seno non si riferisce sempre a questo tipo di sensazione. A volte la sensibilità può essere fastidiosa in quanto è associata a disagio, dolore lieve e / o tenerezza. Potrebbe non essere sempre dovuto a una malattia al seno - cambiamenti fisiologici nel corpo come le fluttuazioni ormonali durante le mestruazioni e la gravidanza possono portare alla sensibilità del seno.

Motivi per l'aumento della sensibilità al seno

La pelle del seno ha una simile risposta tattile alla pelle in altre parti del corpo. Può percepire la pressione e la temperatura e stimolare l'ithcing e il dolore con lo stimolo appropriato. La maggior parte del rifornimento nervoso al seno è associato a dermatomi - aree della pelle innervate dai nervi spinali. Quando questi nervi o la pelle lungo il corrispondente dermatomo sono irritati, la sensibilità al seno può essere uno dei sintomi.

Tuttavia, la sensibilità non dipende tanto dai nervi che forniscono l'area rispetto al numero di recettori in una particolare area. Esistono diversi tipi di recettori per diverse sensazioni, come i nocicettori per il dolore. Una più alta concentrazione di recettori della pelle si verifica in diverse parti del corpo. La maggior parte di queste aree sono considerate anche le zone erogene. A causa di questa concentrazione di recettori, un'area è considerata più o meno sensibile.

Ci sono anche altri fattori che giocano un ruolo nella sensibilità del seno, come i livelli ormonali nel corpo. Poiché il tessuto mammario è sensibile agli ormoni, può gonfiarsi e inghiottire, il che a sua volta può influire sulla sua sensibilità. Quando si parla di sensibilità del seno, la maggior parte delle persone intende che i seni diventano più sensibili agli stimoli fisici. In altre parole, anche gli stimoli miti provocano una risposta più intensa.

Autoesame al seno

Dolore al seno ciclico

Dolore al seno non è raro per molte donne. Si verifica spesso in punti specifici del mese ed è collegato al ciclo mestruale. La sensibilità che va e viene in questo modo, senza che ci sia alcuna malattia di base al seno, viene indicata come dolore al seno ciclico. Non tutte le donne soffriranno di dolore al seno ciclico. Alcune donne avranno dolore al seno ciclico per alcuni mesi consecutivi e poi si risolveranno da sole. Per gli altri, il dolore al seno ciclico è un problema costante in ogni ciclo mestruale.

Il dolore al seno ciclico non deve essere confuso con le alterazioni della sensibilità mammaria che tipicamente si verificano poco prima dei periodi (premestruale) e si risolve dopo i periodi. A volte è solo tenerezza, un disagio o una maggiore sensibilità che non è né dolorosa né dolorosa. Questo è considerato alquanto normale in quanto l'aumento di alcuni ormoni rende il seno gonfio e diventa più sensibile. Di solito è di breve durata.

Cause della sensibilità al seno

Come con la maggior parte dei sintomi, le cause della sensibilità al seno possono essere classificate come fisiologiche, patologiche o iatrogene. Fisiologico significa sintomi che non sono dovuti a nessuna malattia. Piuttosto è dovuto a cambiamenti nella fisiologia che possono verificarsi in certi momenti della vita. Patologico si riferisce ai sintomi che si presentano a causa di alcune malattie. Iatrogena sono quei sintomi o condizioni che si presentano con l'assunzione di un farmaco farmaceutico.

Cause fisiologiche

I cambiamenti ormonali previsti durante il ciclo mestruale e gravidanza sono due cause fisiologiche in cui la sensibilità al seno può aumentare. Può anche continuare dopo il parto, poiché il seno della madre produce latte e occasionalmente diventa gonfio. Queste istanze non sono considerate anormali. La sensibilità al seno non è inaspettata, non porterà a nessun danno al tessuto mammario e alla fine si risolverà. Prima e durante menopausa, le donne possono anche sperimentare alcuni cambiamenti nella sensibilità del seno, ma è più probabile con la terapia ormonale sostitutiva (HRT).

Cause iatrogene

Farmaci ormonali come contraccettivi orali prevenire la gravidanza, e terapia ormonale sostitutiva (HRT) per la menopausa sono i farmaci più probabili per causare la sensibilità del seno. Non ha effetto su tutte le donne che usano questi farmaci. Si verifica per le stesse ragioni delle cause fisiologiche della sensibilità al seno - la fluttuazione dei livelli ormonali. Un altro farmaco che può causare la tenerezza del seno è antidepressivi. Si verifica solo in alcuni utenti. Non si può escludere un altro farmaco, poiché la reazione individuale può portare alla sensibilità del seno. Fermare il farmaco alla fine risolverà il problema.

Cause patologiche

Esistono numerose patologie della mammella che possono presentare anche sensibilità, anche se è più spesso dolorabilità o dolore al seno (mastalgia).

  • Abscess / cisti: Dove pus (ascesso) o altro fluido (ciste) si raccoglie all'interno del tessuto mammario.
  • Malattia del seno fibrocistica: Dove ci sono cambiamenti all'interno del tessuto mammario, portando alla formazione di cisti, crescita eccessiva di alcune cellule e persino tessuto cicatriziale.
  • Gli impianti: Alcune donne possono provare sensibilità dopo una procedura di protesi mammaria. La rottura degli impianti o l'eccessivo allargamento potrebbe anche contribuire alla sensibilità.
  • Trauma: Le ferite al seno possono verificarsi per una serie di motivi: soffiare al petto, sottoporsi a intervento chirurgico, pressare dormendo sul petto o persino con reggiseni e vestiti stretti.
  • tumori: Sia i tumori benigni (non cancerosi) che quelli maligni (cancerosi) del seno potrebbero contribuire alla sensibilità del seno, ma è meno comune rispetto alla maggior parte delle altre cause discusse. Se si verifica nel cancro al seno, di solito è un sintomo tardivo.
  • Mastite: Infezione del seno più frequente durante l'allattamento (mastite dell'allattamento) ma può verificarsi anche nelle donne che non allattano al seno (mastite non artificiale).
  • Scarso supporto: I seni molto grandi che non sono supportati con reggiseni che si adattano correttamente possono diventare sensibili mentre la pelle si allunga.

Queste sono alcune delle cause patologiche specifiche del seno di maggiore sensibilità, tenerezza o dolore. Altre cause possono riguardare la parete toracica e non solo il seno, come ad esempio:

  • costocondrite
  • herpes zoster
  • Costola fratturata
  • fibromialgia

Segni e sintomi

La sensibilità al seno da sola potrebbe non essere un sintomo di cui preoccuparsi. Tuttavia, l'attenzione medica dovrebbe essere cercata se persiste per lunghi periodi senza che si verifichi la diminuzione, la tenerezza e il dolore, o se sono presenti anche uno o più dei seguenti segni e sintomi:

  • Secrezione / secrezione del seno dal capezzolo o attraverso una lesione sul seno.
  • Noduli al seno di grandi dimensioni, in crescita e / o teneri.
  • Eruzione cutanea sul seno, con o senza prurito.
  • Arrossamento della pelle sul petto
  • Grave gonfiore al seno, unilaterale (unilaterale) o su entrambi i lati (bilaterale).
  • Deformità dei capezzoli.

Questi altri segni e sintomi hanno maggiori probabilità di essere indicativi di una causa patologica di sensibilità al seno. Tuttavia, è importante ricordare che a volte non ci sono sintomi anche nelle più gravi condizioni del seno.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">