Segni, sintomi, test, cause e trattamento di anoressia nervosa


L'anoressia nervosa è definita come un disturbo alimentare che induce le persone a diventare ossessionate dal cibo che mangiano e dal loro peso. Coloro che soffrono di anoressia vogliono mantenere un peso ben al di sotto di quello che è considerato normale per la loro altezza ed età. Possono allenarsi eccessivamente o morire di fame per perdere peso o per prevenire l'aumento di peso.

Sintomi

I sintomi dell'anoressia sono divisi in due categorie; emotivo e fisico. Una delle difficoltà nella diagnosi e nel trattamento dei pazienti con anoressia è che i sintomi possono variare notevolmente tra i pazienti.

Emotivo

  • Segni, sintomi, test, cause e trattamento di anoressia nervosa

    Negare uno ha fame
  • Depressione
  • Esercitare eccessivamente
  • Paura di ingrassare
  • Irritabile
  • Mentire sull'assunzione di cibo
  • Preoccupato con il cibo
  • Libido ridotto
  • Rifiutarsi di mangiare
  • Ritirato socialmente

Fisico

  • Cessazione delle mestruazioni
  • Intolleranza al freddo
  • Stipsi
  • Cianosi
  • Disidratazione
  • Vertigini
  • Pelle secca
  • Eccessiva perdita di peso
  • svenimenti
  • Fatica
  • Aritmia cardiaca
  • Insonnia
  • lanugo
  • Bassa pressione sanguigna
  • osteoporosi
  • Gonfiore delle estremità
  • Capelli sottili e fragili

Può essere molto difficile identificare i sintomi dell'anoressia perché gli individui con questa condizione diventano abbastanza bravi a nasconderlo agli altri. Ci sono, tuttavia, diverse bandiere rosse che gli altri possono cercare nelle persone che pensano possano soffrire di anoressia nervosa.

  • Evita di mangiare in pubblico
  • Scuse per non mangiare
  • Controlla frequentemente l'aspetto nei mirror per difetti immaginari
  • Solo mangiando cibi specifici, di solito quelli a basso contenuto di calorie e grassi
  • Preparare pasti elaborati per gli altri ma rifiutando di aderire
  • Rituali alimentari rigidi
  • Saltare i pasti
  • Pesando ripetutamente
  • Preoccuparsi di essere sovrappeso

Le cause

La causa dell'anoressia nervosa non è nota. Come con un certo numero di malattie è probabilmente una combinazione di fattori biologici, ambientali e psicologici.

• Biologico - È possibile che alcune modificazioni genetiche possano indurre alcuni individui a sviluppare una maggiore probabilità di sviluppare l'anoressia nervosa. Sfortunatamente, gli scienziati non sono stati in grado di individuare esattamente come questi cambiamenti avvengono o contribuiscono allo sviluppo della malattia. È possibile che coloro che sono geneticamente predisposti alla perseveranza e al perfezionismo possano avere un rischio maggiore. Inoltre, ci sono alcune prove scientifiche che i livelli di serotonina possono contribuire alle tendenze anoressiche.

• Ambientale - La cultura moderna idealizza la magrezza. Tutte le forme di media sono piene di immagini di attori e modelli che sono spesso sottili in modo innaturale. La pressione sociale per essere magri può contribuire pesantemente allo sviluppo dell'anoressia nervosa, specialmente nelle ragazze giovani.

• Psicologico - Ci sono alcune caratteristiche emotive e psicologiche che si trovano spesso nelle persone che sviluppano l'anoressia. Gli individui con disturbi o personalità ossessivo-compulsivi possono trovare più facile mantenere abitudini alimentari rigorose e astenersi dal mangiare anche quando sono affamati. Quelli con una spinta acuta verso il perfezionismo possono sempre ritenere di aver bisogno di mangiare di meno perché non sono in grado di raggiungere uno stato che percepiscono come abbastanza sottile.

test

Ci sono diversi test che possono aiutare i medici a identificare l'anoressia nervosa. È necessario eliminare le possibili cause mediche per l'estrema perdita di peso e cercare eventuali complicazioni mediche che potrebbero essersi verificate a causa di malnutrizione o fame.

• Test di laboratorio - Possono essere condotti esami del sangue o delle urine per valutare lo stato di salute generale dell'individuo e per determinare se i livelli di elettrolita e proteine ​​rientrano nei valori normali. Altri test possono essere eseguiti per garantire il corretto funzionamento del rene, del fegato e della tiroide.

• Valutazione psicologica - Un professionista della salute mentale può essere invitato a valutare un paziente per determinare il suo stato psicologico ed emotivo.

• Esame fisico - Un tipico esame medico registrerà altezza, peso e segni vitali come temperatura, frequenza cardiaca e pressione sanguigna. Il medico può anche cercare anomalie nella pelle e nelle unghie e ascoltare il cuore e i polmoni. Può anche essere eseguito un esame addominale.

• Altri test - L'anoressia può portare a numerosi altri problemi di salute che dovrebbero essere identificati il ​​prima possibile per limitare il danno in corso. È possibile eseguire test per identificare le ossa e la densità ossea precedentemente rotte. Le radiografie e gli elettrocardiogrammi possono essere ordinati per controllare la salute del cuore e dei polmoni.

trattamenti

Inizialmente, molte persone con anoressia non vogliono essere curate. Vogliono rimanere magri che sovrascriveranno spesso qualsiasi problema di salute. La maggior parte dei pazienti affetti da anoressia richiederà trattamenti medici e psicologici per ripristinare la propria salute fisica e prevenire future ricadute.

Medico - Molti pazienti con anoressia devono essere ospedalizzati per trattare i problemi causati da grave malnutrizione, specialmente per i pazienti che rifiutano di mangiare. Altri richiederanno cure ambulatoriali.

Psicologico - La terapia individuale, familiare e di gruppo può essere di beneficio per i pazienti affetti da anoressia. La terapia individuale aiuta la persona a identificare e gestire comportamenti e comportamenti dannosi. La terapia familiare può aiutare i membri della famiglia a fornire un ambiente sano, comprendere i trigger e imparare come identificare i problemi in futuro. La terapia di gruppo offre al paziente un modo per connettersi con altre persone che soffrono dello stesso disturbo.

In definitiva, l'anoressia nervosa non riguarda il cibo o il peso. È il risultato di gravi problemi emotivi. La maggior parte delle persone che soffrono di anoressia identifica il loro peso con la propria autostima.È un disturbo difficile da superare, ma con il trattamento è possibile per i pazienti tornare alle abitudini più sane.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">