Perché dovresti mangiare più pomodori


I pomodori sono praticamente i frutti nazionali (sono davvero un frutto e non un vegetale) dei paesi mediterranei come la Spagna e l'Italia. Sono utilizzati in una vasta gamma di piatti comuni alla dieta mediterranea e possono essere parte di ciò che contribuisce alla meritata reputazione della dieta per essere sani. Pieno di vitamine e antiossidanti come il licopene, mangiare regolarmente pomodori è una scelta salutare.

Parte della famiglia di piante di belladonna (che comprende melanzane, peperoni e patate), i primi pomodori furono portati in Europa dagli esploratori spagnoli in Messico all'inizio del XVI secolo. I coloni inglesi e dei primi americani lo consideravano inadatto al consumo fino alla fine del XVIII secolo, e i benefici per la salute del pomodoro erano relativamente sconosciuti fino al XX secolo.

Benefici per la salute del licopene

Perché dovresti mangiare più pomodori

Un carotenoide chiamato licopene è la sostanza responsabile per dare il colore a frutti e ortaggi rossi profondi. Proprio come altri carotenoidi, il licopene è un antiossidante che agisce per distruggere i radicali liberi che danneggiano le cellule del corpo, tuttavia, è superiore agli altri carotenoidi nel mantenere la struttura delle membrane cellulari del nostro corpo, rendendole più efficaci nel lasciare sostanze nutritive nelle cellule, eliminando i rifiuti dalle cellule e prevenendo l'invasione di agenti patogeni, riducendo efficacemente la probabilità di malattia. I pomodori sono la principale fonte di licopene di tutti i frutti rossi e le verdure, soprattutto dopo che sono stati lavorati.

Diversi benefici per la salute derivanti dal licopene vengono scoperti continuamente dai ricercatori. È una sostanza che è stata compresa da molto tempo per la protezione contro il cancro e le malattie cardiache, in particolare il cancro della prostata. Uno studio di Harvard su 47.400 uomini ha scoperto che coloro che mangiavano cibi che contenevano una certa quantità di pomodori cotti (come la salsa di pomodoro) due volte alla settimana avevano il rischio di sviluppare un cancro alla prostata inferiore del 20% rispetto ai loro coetanei non mangiatori di pomodoro.

Inoltre, durante una recente conferenza sponsorizzata dal Center for Food and Nutrition Policy che ha avuto luogo presso il Virginia Technical Institute, gli scienziati hanno riferito che il licopene può aiutare a proteggere dai dannosi raggi UV del sole che possono portare allo sviluppo del cancro della pelle. I ricercatori spiegano che mentre i filtri solari vanno a lavorare all'esterno del corpo per proteggere la pelle da eventuali danni, il licopene lavora per proteggere la pelle dall'interno. È necessaria solo una tazza di pomodori ogni giorno per godere degli effetti protettivi del licopene e ridurre i danni del sole fino al 35%.

Dopo anni di ricerche, gli scienziati ritengono di aver finalmente scoperto il meccanismo mediante il quale il licopene interferisce con lo sviluppo del cancro: impedisce alle cellule tumorali di connettersi a una fonte di sangue. Il licopene sembra impedire alle cellule tumorali di collegarsi alle cellule endoteliali necessarie per la creazione dei vasi sanguigni di cui ha bisogno per essere in grado di nutrirsi da solo.

Anche l'utilità del licopene nell'aiutare a prevenire l'osteoporosi è impressionante. Sebbene le nostre ossa si trovino in un processo costante di degradazione e riformazione, con l'aiuto del licopene, la velocità con cui si forma l'osso supera il tasso di perdita ossea, riducendo il rischio di frattura e osteoporosi.

Come ottenere il massimo dai pomodori

Per essere sicuri di ricevere il maggior beneficio dal licopene contenuto nei pomodori, assicurati di mangiarli in una forma in cui sono stati cotti o trasformati: ad esempio, in salsa, in scatola, congelati o come succo. La cottura aiuta ad abbattere le pareti cellulari del pomodoro, che rilascia più licopene di quanto sarebbe disponibile se il pomodoro fosse mangiato crudo. Anche i prodotti a base di pomodoro dovrebbero essere mangiati con del grasso sano, come l'olio d'oliva, poiché il licopene è un nutriente liposolubile, quindi l'assorbimento migliora in presenza di un po 'di grasso.

I pomodori sono ricchi di antiossidante, vitamina C e contengono niacina, acido folico e vitamina B6, tutti fattori che contribuiscono a ridurre il rischio di malattie cardiache. Bere un bicchiere di succo di pomodoro ogni giorno può anche ridurre i livelli di una sostanza chiamata TNF-alfa fino al 34%. Il TNF-alfa è una citochina che causa l'infiammazione e che è stata collegata a numerose malattie croniche come malattie cardiache, cancro e osteoporosi.

L'anguria e il pompelmo rosa contengono anche alcuni livelli di licopene, tuttavia la quantità di pomodori supera questi dieci volte. Quindi metti più pomodori nel piatto e goditi una salute migliore!


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">