Malattia reumatica del cuore - Malattia della valvola cardiaca con gola di Strep


Il sistema immunitario ha diversi meccanismi per neutralizzare i microrganismi invasori, limitare il danno al corpo e sradicare completamente l'infezione. Questa risposta immunitaria è una sequenza di eventi attentamente coordinata che assicura che gli invasori siano mirati in modo specifico e che i tessuti del corpo siano risparmiati. Tuttavia, a volte questo processo viene interrotto e il sistema immunitario causa danni a tessuti altrimenti sani. La febbre reumatica è un esempio di questa risposta inappropriata e tende ad insorgere diverse settimane dopo un certo tipo di infezione batterica alla gola. L'infiammazione è diffusa e coinvolge molti sistemi del corpo, compreso il cuore. È una reazione acuta che può durare diverse settimane e di solito non causa alcun danno permanente a nessuna parte del corpo, tranne che per le valvole cardiache in alcuni casi.

Cos'è la cardiopatia reumatica?

Malattie cardiache reumatiche è l'infiammazione del cuore che si presenta con una risposta immunologicamente mediata post-infettiva conosciuta come febbre reumatica. Vari organi e sistemi del corpo sono colpiti dalla febbre reumatica acuta, inclusi cuore, pelle, articolazioni e nervi. Mentre il cuore non è l'unico organo colpito dalla febbre reumatica, gli effetti cronici che di solito coinvolgono le sue valvole, possono compromettere seriamente la normale funzione cardiaca a lungo termine.

Cause della malattia cardiaca reumatica

Il sistema immunitario forma anticorpi contro specifiche proteine ​​presenti sulla superficie dei microrganismi (antigeni). Questi anticorpi si legano con gli antigeni e aiutano le cellule immunitarie a identificare con precisione gli organismi invasori e ad ottenere una risposta rapida contro di essi. In un certo tipo di mal di gola causato da batteri streptococcici noti come faringite streptococcica di gruppo A, il corpo produce anticorpi contro le proteine ​​M sui batteri.

Tuttavia, gli anticorpi reagiscono con antigeni tissutali normali nel cuore. La risposta immunitaria viene quindi diretta verso il tessuto cardiaco causando lesioni, infiammazioni e persino danni strutturali al cuore a lungo termine. Fare riferimento a mal di gola per maggiori informazioni sulle cause, il metodo di trasmissione e la contagiosità della faringite streptococcica.

Il cuore e le sue valvole

Il cuore è l'organo centrale del sistema cardiovascolare. Sebbene simile ai vasi sanguigni, in particolare alle arterie, è più specializzato e vitale per il sostentamento della vita. Come pompa muscolare, il cuore è responsabile della circolazione di sangue deossigenato (ossigeno carente) ai polmoni e sangue ossigenato nel resto del corpo. Ci sono quattro camere nel cuore: due atri e due ventricoli.

Tra l'atrio e il ventricolo su ciascun lato si trovano le valvole atrioventricolari (AV) - valvola tricuspide a destra e valvola bicuspide (valvola mitrale) a sinistra. Il sangue lascia il cuore attraverso i ventricoli e passa nelle grandi arterie - arteria polmonare a destra e aorta a sinistra. Tra i ventricoli e le arterie si trova un'altra serie di valvole note come valvole semilunari. A destra, questa è la valvola polmonare o polmonare mentre a sinistra è la valvola aortica.

Malattia reumatica del cuore - Malattia della valvola cardiaca con gola di Strep

Valvole cardiache prevenire il flusso di sangue all'indietro (rigurgito). In questo modo il sangue viaggia in una sola direzione attraverso il cuore - nell'atrio, poi nel ventricolo e fuori attraverso la rispettiva grande arteria. Queste valvole devono anche essere in grado di aprirsi completamente e consentire al sangue di fluire liberamente quando necessario.

Cardite in febbre reumatica acuta

Nella febbre reumatica, tutti e tre gli strati del cuore possono essere infiammati a vari gradi e questo è noto come pancarditis. Questo include l'endocardio interno (endocardite), miocardio muscolare medio (miocardite) e rivestimento pericardico esterno (pericardite). La maggior parte di questa infiammazione può risolversi ma le valvole cardiache sono a rischio di danno cronico. Le valvole mitrale e aortica sono più comunemente colpite. I noduli tendono a svilupparsi sui volantini delle valvole mitrali e ne influenzano permanentemente il funzionamento.

Malattia cardiaca reumatica cronica

La cardiopatia cronica si manifesta in circa la metà dei pazienti che presentano cardiopatie con febbre reumatica. Questa malattia cronica è associata al danno delle valvole cardiache che non si risolvono spontaneamente. Non è raro che la febbre reumatica non venga diagnosticata o addirittura dimenticata durante l'infanzia solo per il danno valvolare da rilevare nell'età adulta.

Nel tempo, vi è una fibrosi progressiva delle valvole cardiache con insufficienza di vari gradi. La maggior parte dei casi colpisce la valvola mitrale e quindi la valvola aortica. Il coinvolgimento delle valvole polmonare e tricuspide è raro. La fibrosi provoca l'irrigidimento della valvola e la fusione di alcune parti. Questo provoca il restringimento del canale regolato dalla rispettiva valvola e consente anche il flusso all'indietro del sangue (rigurgito). Questi cambiamenti causano turbolenze del flusso sanguigno che danneggia ulteriormente le valvole cardiache e contribuisce a una fibrosi ancora maggiore. Con il tempo c'è ampio calcificazione delle valvole cardiache, in particolare le valvole mitrale e aortica, portando ad una quasi completa perdita di flessibilità e restringimento eccessivo.

Il miocardio e il pericardio del cuore possono anche essere colpiti negli stadi cronici. Questo può portare a varie altre patologie tra cui insufficienza cardiaca e interruzione del sistema di conduzione elettrica del cuore. Dopo l'attacco iniziale della febbre reumatica, vi è il rischio che si verifichi un rilancio con future infezioni da streptococco di gruppo A del gruppo. Ciò danneggia ulteriormente il cuore e può accelerare la progressione della grave malattia cardiaca.

Segni e sintomi

Nella febbre reumatica acuta, la cardite può variare di intensità e può presentare segni e sintomi come:

  • Battito cardiaco veloce (tachicardia)
  • Battito cardiaco irregolare (Aritmia)
  • palpitazioni
  • Soffia di cuore
  • Sfregamento per pericardico
  • Dolore al petto

Queste stesse caratteristiche cliniche possono essere presenti nella cardiopatia reumatica cronica. Ulteriori caratteristiche associate all'infiammazione a lungo termine, alla fibrosi e in particolare alla malattia delle valvole cardiache includono:

  • Fatica
  • Ingrandimento del cuore (Cardiomegalia)
  • Gonfiore delle gambe, delle mani e / o dell'addome (edema)
  • affanno (dispnea)
  • Suoni respiratori anormali (Crepitii / crepitii)
  • Fluido nei polmoni (edema polmonare)
  • Espettorato di espettorato macchiato di sangue (emottisi)

I pazienti sono anche a maggior rischio di tromboembolici come un ictus ischemico, infezioni della parete interna del cuore (endocardite infettiva) e aritmie permanenti. Insufficienza cardiaca è la complicanza più comune che si pone e può portare alla morte. Tuttavia, la diagnosi precoce della malattia della valvola cardiaca e la sostituzione chirurgica della valvola possono prevenire queste complicanze.

//www.healthhype/strep-throat-symptoms-causes-pictures-contagious-treatment.html


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">