Infezione da Herpes Simplex Virus (HSV), Tipi, Immagini, Trattamento


Gli herpes orali e genitali sono infezioni virali ben note causate da due tipi dello stesso virus noto come virus dell'herpes simplex. Non esiste una cura per questa infezione virale e colpisce persone in tutto il mondo. Tuttavia, i farmaci antivirali possono gestire la condizione in termini di durata e gravità.

Cos'è l'herpes simplex?

L'herpes simplex è un virus che è noto per causare piaghe sulla bocca, sulle labbra, sui genitali o sul retto. Ci sono due tipi: uno che ha maggiori probabilità di interessare l'area della bocca e del viso mentre l'altro tende a coinvolgere i genitali e il retto. Viene comunemente indicato come herpes orale o herpes genitale. L'infezione potrebbe non causare sempre segni e sintomi visibili. Può fluttuare tra periodi di infezione acuta e latenza in cui il virus è ancora presente ma non così attivo sulla superficie della pelle e delle mucose.

Il contatto con ferite aperte e persino secrezioni come la saliva pu√≤ trasmettere l'infezione da una persona all'altra. Sebbene le persone in gruppi socioeconomici inferiori siano pi√Ļ frequentemente esposte al virus (circa l'80% √® sieropositivo), √® quasi altrettanto comune tra i gruppi socioeconomici pi√Ļ elevati (circa il 50% sieropositivi). L'infezione da HSV non √® solitamente mortale, ma le persone con un sistema immunitario debole come l'HIV / AIDS sono a rischio di complicazioni mortali.

Tipi di herpes simplex

Esistono due tipi di virus herpes simplex (HSV) noti come HSV-1 e HSV-2.

  • HSV-1 di solito colpisce la bocca e il viso per causare herpes labiale o bolle di febbre.
  • HSV-2 di solito colpisce i genitali e il pi√Ļ delle volte viene trasmesso sessualmente.

Tuttavia, è importante notare che la posizione non indica necessariamente il tipo di virus herpes simplex responsabile dell'infezione. HSV-2 può causare lesioni della bocca e del viso mentre HSV-1 in alcuni casi rari provoca lesioni genitali.

Cause e diffusione di HSV

Sia l'herpes simplex di tipo 1 che quello 2 sono virus a DNA a doppio filamento. Il virus è tipicamente limitato alla regione in cui si verifica l'infezione. Nelle persone con un sistema immunitario indebolito il virus può diffondersi in altre parti del corpo. Sebbene l'infezione virale sia limitata ai tessuti superficiali nel sito di infezione, a volte può diffondersi ai nervi della regione (neurovirulenza) come il nervo trigemino con infezioni della bocca e del viso o dei nervi sacrali con infezioni genitali.

Quando il virus infetta una persona, c'√® una fase di infezione primaria. L'infezione pu√≤ quindi diventare latente solo per riemergere in periodi successivi. Questo periodo di latenza pu√≤ durare mesi o anche anni. La riattivazione pu√≤ avvenire in qualsiasi momento. Una recidiva √® pi√Ļ comune con HSV-2 che con HSV-1. Esistono alcuni fattori scatenanti per le recidive, come febbre, eritema solare e stress. √ą importante notare che questi trigger non causano i sintomi ma semplicemente innescano le condizioni in cui l'attivit√† virale porta a sintomi.

Trasmissione

Il virus dell'herpes simplex (HSV) si diffonde attraverso un contatto personale ravvicinato. Viene trasmesso da una persona all'altra e gli esseri umani sono l'unico serbatoio naturale per il virus. Di solito il virus si diffonde entrando in piccole crepe nella pelle o si rompe di stagno nelle superfici della mucosa all'interno della bocca o dei genitali. Può anche essere trasmesso attraverso le secrezioni come la saliva. Poiché il virus è inattivato a temperatura ambiente o con essiccamento, raramente si diffonde attraverso i fomiti (oggetti contaminati con i quali una persona infetta ha preso contatto).

Il virus Herpes simplex di tipo 1 (HSV-1) pu√≤ quindi essere diffuso baciandolo, condividendo oggetti personali come uno spazzolino da denti o utensili da cucina con una persona infetta e cos√¨ via. HSV-2 √® solitamente diffuso solo attraverso il contatto sessuale. √ą anche possibile che le donne incinte con herpes genitale trasmettano il virus a un neonato durante il parto mentre il bambino attraversa il canale del parto. Anche se il contatto con le ferite aperte √® pi√Ļ probabile che diffonda l'infezione, pu√≤ anche essere trasmesso da una persona infetta senza evidenti piaghe.

HSV-1 è comune tra adulti e bambini. Di solito l'HSV-2 è visto solo negli adolescenti e negli adulti, poiché viene trasmesso principalmente tramite contatto sessuale. Quando l'HSV-2 è visto nei bambini, in particolare nella regione genitale, allora l'abuso sessuale deve essere considerato come una possibilità.

Segni e sintomi

Una persona con infezione da HSV pu√≤ presentarsi senza segni o sintomi notevoli. √ą quindi difficile identificare una persona con infezione da HSV semplicemente guardando il viso, le labbra, la bocca o i genitali. I sintomi del primo episodio iniziano ad apparire entro pochi giorni dall'infezione. Di solito inizia con dolore e formicolio nella zona infetta e piccoli urti o vesciche poi scoppiano. Le lesioni durano da 1 a 2 settimane e poi si rompono formando ulcere poco profonde (ferite aperte).

Di solito ci sono sintomi generalizzati con l'infezione primaria. Questo include febbre, perdita di appetito, dolori muscolari e una sensazione generale di malessere (malessere). Questi sintomi solitamente non compaiono con le recidive. Le infezioni da HSV-2 sono pi√Ļ probabili di HSV-1 a ricorrere. In genere queste ricorrenze durano da alcuni giorni a una settimana e possono verificarsi pi√Ļ volte in un anno. Con il passare del tempo le recidive diventano meno frequenti su base annuale, ma la possibilit√† di trasmettere l'infezione √® ancora presente.

Le persone che vivono con l'HIV / AIDS e altre condizioni in cui il sistema immunitario è gravemente indebolito sono ad alto rischio di complicanze fatali da infezione da HSV.

Immagini di infezione da HSV

hsv blister

labbra hsv

lesioni HSV

bocca hsv

Immagini provenienti da Dermatology Atlas Brazil

Trattamento per Herpes Simplex Virus

L'infezione da virus Herpes simplex è trattata con farmaci antivirali. Tuttavia, questo non significa che l'infezione possa essere curata. Invece riduce la durata e la gravità del periodo sintomatico.Questi farmaci, che possono essere somministrati per via orale o topica, includono:

  • aciclovir
  • famciclovir
  • penciclovir
  • Valacyclovir

Nei casi pi√Ļ gravi il farmaco pu√≤ essere somministrato per iniezione. Altri farmaci possono anche essere usati per alleviare i sintomi come il dolore e la febbre. Il virus rimane nel corpo per tutta la vita e mentre non pu√≤ essere curato, pu√≤ essere gestito in modo efficace. Oltre a evitare inneschi come lo stress e le scottature, laddove possibile, √® anche importante mantenere un sistema immunitario sano. Il grado di protezione immunitaria non solo diminuisce la frequenza delle recidive, ma anche la gravit√†.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">