I 10 additivi alimentari da evitare


Metà delle volte non abbiamo idea di cosa stiamo mangiando, e anche i prodotti ei pasti più semplici che suonano possono includere tutti i tipi di additivi strani e insoliti che possono avere una serie di effetti sulla nostra salute. Migliorano l'aspetto e il sapore dei nostri alimenti sì, ma possono anche aumentare il colesterolo, causare reazioni allergiche, portare al diabete o aumentare il rischio di cancro. Il consumatore più esigente deve quindi usare il buon senso e prendere il tempo di controllare gli ingredienti di tutti gli alimenti che acquistano in modo che possano evitare il peggio di questi additivi. Ecco cosa cercare...

Dolcificanti artificiali

I 10 additivi alimentari da evitare

Gli edulcoranti artificiali sono spesso promossi come una buona cosa poiché spesso prendono il posto degli zuccheri nocivi. Tuttavia il problema con loro è che possono ingannare il corpo nel pensare che stia ottenendo zucchero normale e questo poi provoca un picco di insulina che ci porta a consumare tutto lo zucchero che è già nel nostro sangue, a sua volta facendoci sentire sgonfio e letargico e spesso facendoci desiderare più zucchero da altre fonti.

Sciroppo di mais ad alto fruttosio

Tuttavia, il peggior tipo di dolcificante artificiale ha problemi più seri e si è scoperto che ci fa impaccare più velocemente di qualsiasi altro ingrediente - essendo la fonte numero uno di calorie in America oltre a essere una causa per molti casi di diabete. Si trova nella maggior parte degli alimenti trasformati, ma cerca di evitarlo il più possibile.

Grassi trans

I 10 additivi alimentari da evitare

I grassi trans vengono aggiunti a un gran numero di alimenti come conservante che estende la durata di conservazione di un prodotto. Tuttavia, mentre questi grassi sono tecnicamente insaturi, hanno tutte le qualità negative dei grassi saturi e aumentano seriamente il nostro cattivo colesterolo LDL anche in basse quantità. Molto importante da evitare.

Coloranti alimentari

I coloranti alimentari hanno avuto a lungo un brutto colpo. Ricordi quando la gente ha iniziato a dire che gli Smarties blu sono stati accusati di provocare il cancro? Beh, questo è perché contenevano uno dei coloranti alimentari malsani (mentre non causerebbe il cancro in quanto tale, aumenterebbe le possibilità di svilupparlo molto marginalmente). Alcuni studi hanno anche suggerito che alcuni altri coloranti alimentari potrebbero causare una riduzione del QI, danni ai reni e altro ancora. Quelli che dovresti cercare di evitare includono E133, E124 ed E102.

Nitrato di sodio

I 10 additivi alimentari da evitare

Questa forma di sale viene aggiunta agli alimenti come conservante, aromatizzante e colorante (trasformando la carne di aspetto sgradevole in rosso), ma ha dimostrato di essere cancerogeno negli animali, portando ovviamente a preoccupazioni che potrebbe anche aumentare il rischio di cancro nell'uomo. Il cattivo stato del nitrato di sodio in realtà è che il governo ha cercato di vietarlo, ma sfortunatamente questo ha portato a lamentele da parte di produttori alimentari che hanno affermato di non avere alcun modo alternativo per conservare il cibo confezionato.

BHA e BHT

BHA e BHT, o 'E320', sono conservanti progettati per evitare che gli alimenti perdano il loro colore apparendo rancidi nel tempo. Tuttavia possono causare danni ai nervi nel cervello e comportare cambiamenti comportamentali e dell'umore come la depressione.

Diossido di zolfo

Soprattutto su frutta e verdura crude, questi additivi possono causare problemi bronchiali e ipotensione nonché potenziali reazioni allergiche. Distrugge anche le vitamine B1 ed E nel corpo e non è raccomandato per il consumo da parte di bambini o persone con asma, bronchite o altre difficoltà respiratorie o cardiache - fai attenzione a "E220".

MSG

MSG o glutammato monosodico è uno degli additivi alimentari più conosciuti da evitare. È un additivo alimentare usato per migliorare i sapori, ma sfortunatamente è anche un 'eccitotossina' che significa che può "eccitare" le cellule causando danni o morte. Gli effetti collaterali possono includere depressione, disorientamento, affaticamento, mal di testa, obesità o danni agli occhi. Si trova in gran parte nel cibo cinese, così come patatine, biscotti, condimenti, cibi surgelati e carni per il pranzo.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">