Gonorrhoea (uomini, donne) sintomi, recidiva, trattamento


La gonorrea √® una infezione sessualmente trasmissibile relativamente comune negli Stati Uniti, insieme a clamidia e sifilide. Potrebbe non essere pericoloso per la vita ma pu√≤ causare sintomi gravi e debilitanti. Pu√≤ anche essere trasmesso ai neonati nati da madri infette durante il parto e portare alla cecit√† nei bambini. Tuttavia, pu√≤ essere prevenuto con pratiche sicure che possono anche aiutare ad evitare infezioni pi√Ļ gravi trasmesse attraverso il contatto sessuale come l'HIV.

Cos'è la gonorrea?

La gonorrea √® un'infezione batterica causata da Neisseria gonorrhoeae che di solito viene trasmesso per contatto sessuale. √ą anche conosciuto con nomi comuni come "clap" o "drip". I batteri di solito infettano il sito dove entra, come i genitali, il retto o la bocca, ma a volte possono estendersi oltre agli organi circostanti o anche a siti distanti come le articolazioni. Si verifica frequentemente insieme alla clamidia, un'altra comune infezione a trasmissione sessuale.

Statistiche su Gonorrea

  • Ci sono 700.000 nuovi casi di gonorrea ogni anno negli Stati Uniti, ma solo circa la met√† di questi casi sono segnalati alle autorit√† mediche. Globalmente ci sono circa 200 milioni di nuovi casi all'anno.
  • Le donne sono pi√Ļ frequentemente infette rispetto agli uomini e hanno maggiori probabilit√† di asintomatici, mentre i maschi sono molto raramente senza sintomi.
  • La gonorrea √® pi√Ļ frequente nella fascia di et√† dai 15 ai 24 anni e talvolta nei bambini, nel qual caso √® un marker importante per l'abuso sessuale.

Cause della gonorrea

Neisseria gonorrhoeae, il batterio che causa la gonorrea, si diffonde principalmente per contatto sessuale. Quando i batteri entrano in contatto con la mucosa, che √® lo strato di tessuto che riveste le cavit√† come la vagina, l'uretra, la bocca e il retto, pu√≤ quindi penetrare pi√Ļ profondamente nel tessuto. Il sistema immunitario risponde per limitare la sua penetrazione e diffondersi ulteriormente attraverso il corpo. Pu√≤ essere trasportato dallo sperma pi√Ļ in profondit√† nel tratto riproduttivo femminile per raggiungere la cervice.

Batteri di Neisseria gonorrhoeae

Come si sviluppa?

La gonorrea √® principalmente diffusa per contatto sessuale. Questo include rapporti orali, vaginali e anali con un partner che ha la gonorrea. Anche l'uso di dita o oggetti contaminati con i batteri pu√≤ trasmettere l'infezione. Durante il parto, il neonato pu√≤ contrarre i batteri durante il passaggio attraverso il canale del parto. √ą anche possibile che si verifichi l'autoinnoculazione quando una persona con la gonorrea sparge i batteri in altri siti del corpo attraverso le mani dopo aver toccato l'area infetta.

Fattori di rischio

Qualsiasi persona pu√≤ contrarre la gonorrea dopo un contatto intimo con una persona infetta. Gli studi hanno dimostrato che al primo contatto una donna √® circa 3 volte pi√Ļ probabilit√† di acquisire l'infezione da un uomo infetto rispetto a un uomo che acquisisce l'infezione da una donna infetta. Pertanto, le donne sessualmente attive nella fascia di et√† dai 15 ai 24 anni sono considerate ad alto rischio soprattutto con uno o pi√Ļ dei fattori di rischio sottostanti.

Le persone che hanno maggiori probabilità di contrarre la gonorrea sono quelle che:

  • Non usare la protezione della barriera durante il rapporto.
  • Avere pi√Ļ partner sessuali
  • Avere altre malattie sessualmente trasmissibili (MST).
  • Con una precedente storia di gonorrea.

√ą importante notare che pur avendo pi√Ļ partner sessuali e non usando la protezione della barriera aumenta il rischio, il fatto √® che chiunque sia sessualmente attivo √® a rischio di gonorrea.

Segni e sintomi

√ą possibile avere la gonorrea e non avere alcun sintomo. Questo √® pi√Ļ probabile che si verifichi nelle donne rispetto agli uomini infetti da gonorrea. Tuttavia, la mancanza di sintomi non significa che l'infetto non pu√≤ trasmetterlo. La gonorrea √® contagiosa ma limitata principalmente alla trasmissione durante il contatto sessuale. Pertanto una persona senza sintomi pu√≤ ancora diffondere l'infezione ai partner.

Il periodo di incubazione per la gonorrea varia tra 2 e 10 giorni. Questo √® il periodo di tempo durante il quale nessun sintomo compare dopo l'infezione. Gli uomini hanno un periodo di incubazione leggermente pi√Ļ lungo da 2 a 14 giorni. √ą possibile che il periodo di incubazione possa in alcuni casi arrivare a 30 giorni. I sintomi genitali possono variare leggermente tra uomini e donne anche se i sintomi orali e anali quando presenti sono in gran parte gli stessi tra i sessi.

L'inguine desidera urinare

Sintomi nelle donne

  • Bruciore dopo la minzione
  • Scarico vaginale (giallo / verde)
  • Sanguinamento vaginale (non le mestruazioni)
  • Dolore addominale e / o pelvico inferiore
  • Gonfia vulva

Se l'infezione si diffonde alle parti superiori del sistema riproduttivo femminile, in particolare fino alle tube di Falloppio, l'infertilità può essere una complicazione dovuta alla cicatrizzazione delle tube.

Sintomi negli uomini

  • Scarica uretrale (giallo / verde)
  • Dolore alla minzione (disuria)
  • Dolore ai testicoli con / senza gonfiore.

Altri sintomi

L'infiammazione che si manifesta con bruciore, prurito, dolore, arrossamento e gonfiore può verificarsi in altri siti infetti. Questo include il retto, gli occhi e la gola. I linfonodi ingranditi possono anche essere presenti all'interno e intorno a queste aree. La gonorrea può anche coinvolgere le articolazioni se il batterio è in grado di raggiungerlo portando all'artrite settica. Febbre, nausea e vomito possono anche verificarsi anche se rari.

Trattamento della gonorrea

La gonorrea può essere completamente curata con un trattamento precoce e appropriato. Le complicazioni potrebbero quindi non presentarsi. Tuttavia, un trattamento ritardato o un trattamento incompleto potrebbero non essere in grado di prevenire complicanze. In casi molto rari, la gonorrea non curata può persino portare alla morte. Gli antibiotici sono usati per trattare la gonorrea e questo include:

  • Ceftriaxone (iniezione), con
  • Azitromicina (orale), o
  • Doxycyline (orale)

Se ceftriaxone è inefficace, si può usare invece cefixime.A causa dell'aumento della gonorrea resistente ai farmaci, è importante completare l'intero corso degli antiotici.

Gonorrhea recidiva

Una volta completamente guarito con antibiotici, è improbabile che si verifichi una recidiva, a condizione che la gonorrea non sia complicata. Tuttavia, l'infezione può ripresentarsi se una persona non cambia le sue abitudini sessuali ad alto rischio. Questa recidiva è dovuta a una nuova infezione dovuta al contatto con una persona infetta. Gli esseri umani non sviluppano l'immunità alla gonorrea dopo essere stati infettati e trattati.

Un'altra preoccupazione per una ricaduta può anche comportare una scarsa compliance del paziente. Non terminando il ciclo degli antibiotici, non seguendo un medico per antibiotici alternativi nella resistenza alla droga, e non usando gli antibiotici come indicato, l'infezione può ritornare anche dopo un primo miglioramento dopo l'inizio del trattamento. Questa ricaduta è il risultato dell'infezione non risolta con un precedente trattamento.

Riferimenti:


    Link A Importanti Pubblicazioni
    ">
    ">