Gastrite da sforzo nei pazienti critici


Cos'è la gastrite da stress?

Gastrite da sforzo è l'infiammazione della parete dello stomaco che si presenta con una grave malattia o lesione. È causata da stress fisiologico in cui il corpo è sottoposto a grave stress a causa di una malattia o l'altra e si osserva principalmente nel paziente critico. Queste malattie di base potrebbero non influenzare specificamente lo stomaco. Il termine gastrite da stress, o più correttamente gastrite indotta da stress, viene spesso scambiato per problemi di stomaco associati a stress psicologico: ansia, paura, preoccupazione o depressione.

Tuttavia, la gastrite da stress non è un problema con fattori psicologici, ma piuttosto con disturbi fisiologici gravi. Qui il corpo non sta affrontando in modo molto efficiente come si vede con traumi importanti, ustioni diffuse, infezioni gravi e insufficienza d'organo. La gastrite da stress si verifica più comunemente negli anziani gravemente debilitati e spesso ospedalizzati in terapia intensiva.

Come si verifica la gastrite da stress?

Gastrite da sforzo nei pazienti critici

Gastrite è uno dei problemi di stomaco comuni. È una condizione in cui la parete dello stomaco si infiamma a causa di una lesione allo stomaco spesso correlata all'azione dell'acido gastrico. Le cause più comuni di gastrite sono H. pylori (Helicobacter pylori) infezione che è un tipo di batteri e uso eccessivo di FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei). La gastrite da stress è un problema simile allo stomaco che si presenta per altri motivi.

Normalmente lo stomaco ha una barriera di muco che protegge la sua parete interna. L'acido gastrico altamente corrosivo quindi non entra in contatto con la parete dello stomaco. Questo è un meccanismo altamente efficiente che consente allo stomaco di secernere e trattenere acido gastrico forte senza essere danneggiato dall'acido stesso. Nel momento in cui questa barriera mucosa viene compromessa o se c'è un eccesso di acido gastrico, la parete dello stomaco si infiamma - la gastrite.

Nella gastrite da stress la secrezione acida dello stomaco non è eccessiva. In effetti è in molti casi inferiore al normale. Il problema sta invece nel rivestimento interno dello stomaco noto come mucosa gastrica (epitelio). La malattia sottostante influisce sulla capacità della mucosa di secernere un muco sufficiente a sopportare la normale o anche una quantità inferiore di normale di acido nello stomaco. O l'alcalinità del muco è insufficiente per tamponare l'acido dello stomaco o la quantità di muco è inferiore al normale in quanto le cellule produttrici di muco sono sottoattive o distrutte.

Anche il declino delle difese immunitarie nel paziente critico può aumentare il rischio di H. pylori infezione aggravando ulteriormente la condizione. La gastrite da stress è una forma di gastrite erosiva con ulcere sanguinanti nei casi più gravi. Questo è comune in quanto la mucosa compromessa nel paziente debilitato non è in grado di rinnovarsi a una velocità normale permettendo alle ulcere di diventare profonde e diffuse. Queste ulcere si vedono principalmente sul fondo e sul corpo dello stomaco. Si sviluppa in pochi giorni a differenza di altre cause di gastrite ed è quindi più accuratamente indicato come gastrite da stress acuto.

Gastrite da sforzo nei pazienti critici

Cause di gastrite da stress

La gastrite da stress si manifesta quando il corpo è sottoposto a grave stress da varie malattie o lesioni gravi. Ciò comprende :

  • Grave trauma come si può vedere con aggressioni, cadute, incidenti con veicoli a motore o addirittura interventi chirurgici importanti, specialmente in caso di forti emorragie con significativa perdita di volume del sangue.
  • Massicce ustioni specialmente dove ci sono ustioni di terzo o quarto grado che coinvolgono una grande area superficiale.
  • Ferita alla testa in particolare con la pressione intracranica sollevata (ICP).
  • Bassa pressione sanguigna (ipotensione) con volume di sangue molto basso o funzionalità cardiaca significativamente compromessa (insufficienza cardiaca).
  • Sepsi ("Avvelenamento del sangue") è una risposta infiammatoria diffusa a un'infezione in cui i microbi, in particolare i batteri, entrano nel flusso sanguigno (batteriemia).
  • Ventilazione meccanica dove i dispositivi (ventilatori) aiutano o sostituiscono la respirazione spontanea.
  • Fallimento multiorganico dove vi è una grave compromissione del funzionamento di diversi organi simultaneamente spesso associati a una o più delle cause sopra menzionate.

Segni e sintomi

La gastrite da stress si verifica in una persona che è gravemente malata e spesso non è in grado di riferire sintomi specifici che si osservano tipicamente in gastrite: mal di stomaco, nausea, eruttazione eccessiva e sensazione di gonfiore. I segni clinici che possono essere rilevati sono il risultato della formazione di ulcera (ulcera da stress) e del successivo sanguinamento dall'ulcera che si presenta con gastrite da stress grave. Ciò comprende :

  • ematemesi (vomito sanguinolento) che può variare da un aspetto macinato di caffè scuro a vomito sanguinante rosso vivo (casi gravi).
  • Melena (feci sanguinolente) che appare come sgabello nero catramoso.

In una minoranza di casi di gastrite da stress, il sanguinamento è così pesante che una persona può perdere una quantità significativa di sangue. Questo può portare a shock e può anche essere fatale.

Trattamento della gastrite da stress

La gastrite da stress non può richiedere alcun trattamento specifico. La condizione può risolversi una volta che una persona supera le malattie di base o si riprende dalle lesioni gravi. Il trattamento profilattico (preventivo) viene spesso avviato in un paziente in condizioni critiche per prevenire l'insorgenza di gastrite da stress. Questo include l'uso di farmaci che sopprimono l'acido. Nei casi gravi con sanguinamento abbondante, il trattamento deve essere rapido. Può comportare la cauterizzazione dell'ulcera sanguinante durante l'endoscopia. Questa è una misura temporanea fino a quando la malattia o la lesione di base non vengono trattate e gestite correttamente. In una minoranza di casi con sanguinamento molto pesante, può essere necessaria la rimozione chirurgica dello stomaco (gastrectomia) per rimuovere il sito del sanguinamento.

Riferimenti :

1. Sanguinamento gastrointestinale. Divisione di Gastroenterologia dell'Università di Washington

2.Gastrite da stress. Emedicine Medscape


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">