Dieta a basso contenuto di sodio, potassio e fosforo


Che cos'è una dieta a base di malattie renali?

UN dieta dei reni è più correttamente conosciuto come dieta renale. Include cambiamenti nelle abitudini alimentari che mirano a ridurre lo sforzo sui reni e ridurre al minimo gli squilibri che si presentano con la malattia renale. Ci sono tre punti principali che devono essere presi in considerazione:

  • Moderare fluido assunzione poiché i reni malfunzionanti possono causare ritenzione di liquidi.
  • Limite sodio, fosforo e potassio l'assunzione dalla disfunzione renale può causare alti livelli di questi elettroliti.
  • Ridurre proteina assunzione in quanto i reni saranno costretti a lavorare di più nel rimuovere i prodotti di degradazione.

Ridurre l'assunzione di proteine ​​e moderare la quantità di liquidi che si consumano può essere relativamente semplice da comprendere e implementare. Tuttavia, molte persone sono incerte su come ridurre i livelli di sodio, potassio e fosforo.

Sodio, potassio e fosforo

elettroliti svolgere vari ruoli importanti nel corpo. Sebbene comunemente indicato come salipossono anche essere elettroliti acidi e alcali. Questi minerali sono usati a livello molecolare per quasi tutti i processi all'interno del corpo. Gli elettroliti sono una sostanza con una carica elettrica e possono dissolversi nell'acqua. Ci sono molti elettroliti all'interno del corpo. Sodio, potassio e fosforo sono tra gli elettroliti più comuni presenti nel corpo.

Molte persone pensano che l'unico elettrolita importante da limitare in una dieta renale sia il sodio. Questo non è vero. Il controllo dei livelli di potassio e fosforo è altrettanto importante. C'è anche un malinteso su cui il sodio si riferisce solo sale da tavola. Questo è inaccurato. Il sodio, come il fosforo e il potassio, è presente in una vasta gamma di cibi e bevande. In effetti, la maggior parte degli americani acquisisce la maggior parte del loro sodio dagli alimenti trasformati e non specificamente dal sale da cucina al suo interno.

Sodio nel corpo

Il sodio è necessario per molte ragioni diverse nel corpo. Tagliare completamente il sodio non è possibile con una dieta sana e non è necessario. In effetti troppo poco sodio può essere un problema. Il sodio svolge un ruolo importante nel controllo pressione sanguigna, mantenendo il equilibrio dei liquidi all'interno del corpo e nelle contrazioni dei diversi muscoli. Tuttavia, quando il rene è malato non può eliminare correttamente l'eccesso di sodio. Di conseguenza, il sodio può accumularsi nel corpo e causare ritenzione di liquidi e stress al cuore.

Potassio nel corpo

Il potassio svolge un ruolo centrale nella condizione di nervo impulsi e contrazione di muscoli. È necessario nel corpo per mantenere la salute. Tuttavia, come con il sodio, i livelli devono essere all'interno di un intervallo ottimale - non troppo alto né troppo basso. Il rene mantiene l'equilibrio di potassio eliminando il potassio in eccesso o conservando la sua escrezione quando i livelli di potassio sono bassi. Di conseguenza, il rene malato può non essere in grado di controllare i livelli di potassio che portano a concentrazioni elevate nel corpo, che tra gli altri effetti possono influenzare il ritmo cardiaco.

Fosforo nel corpo

Il fosforo è un altro elettrolita comune che svolge vari ruoli nel corpo. Probabilmente è meglio conosciuto per la sua interazione con il calcio nel mantenere forte ossatura e denti. Il fosforo è anche importante per la trasmissione di nervo impulsi e contrazione di muscoli simile al potassio e al sodio. Quando il rene malato non può espellere il fosforo, si accumula nel corpo e influenza anche l'assorbimento del calcio. Questo può portare all'indebolimento delle ossa. Inoltre, possono essere colpite anche le normali funzioni nervose e muscolari.

Alimenti da mangiare ed evitare

Parla sempre con il tuo medico e, se necessario, consulta un dietista o un nutrizionista registrato che può aiutare con un piano alimentare appropriato per le malattie renali. La dieta renale prende in considerazione molti fattori che possono essere individualistici. Per esempio ci possono essere modifiche specifiche alla dieta renale per le persone con malattie cardiache, diabete e obesità oltre ai problemi renali. Non apportare mai cambiamenti improvvisi o importanti nella dieta. Un buon punto di partenza è familiarizzare con gli ingredienti elencati sulle etichette degli alimenti e moderare o evitare cibi che possono aumentare i livelli di sodio, potassio o fosforo.

Per una guida rapida, consultare la dieta per i pazienti renali del Medical College of Wisconsin.

Sodio

Ecco alcuni degli alimenti da evitare o consumare con moderazione per controllare i livelli di sodio.

  • Alimenti trasformati come il pranzo di carne.
  • Sale da tavola e condimenti misti.
  • Formaggio.
  • Carni in scatola, disidratate o conservate, frutta e verdura.
  • Bacon
  • Noccioline

noci comuni

Punti da considerare:

  • Cerca di mantenere l'assunzione di sodio entro i livelli raccomandati quotidianamente indicati da un medico. Di solito questa cifra è tra 2g (2.000mg) e 3g (3.000mg) al giorno.
  • Evitare cibi contenenti più di 500 mg di sodio per porzione.
  • Tendono a optare per alimenti che hanno meno di 150 mg di sodio per porzione.

Potassio

Ecco alcuni degli alimenti da evitare o consumare con moderazione per controllare i livelli di potassio.

  • Le carni possono avere alte concentrazioni di potassio, ma come parte della dieta a basso contenuto proteico dovrebbero essere consumate in piccole quantità.
  • Mangia con moderazione frutta tropicale o evita del tutto. Questo include frutta come:
    - Avocado
    - Banana
    - Agrumi
    - Mango
    - Papaia
  • Anche l'uva passa, le prugne e le datteri, sia freschi che secchi, possono essere un problema.
  • Fai attenzione alla maggior parte dei fagioli, dei verdi e dei funghi.
  • Le bevande a base di caffè, tè, cioccolato e cioccolata dovrebbero essere consumate con moderazione.
  • Anche gli amidi come pasta, pasta e riso possono essere un problema.

Fare riferimento al regime di potassio per la cura della malattia renale cronica dalla National Kidney Foundation.

Cioccolato

Punti da considerare:

  • Il succo di frutta e il liquido di frutta in scatola, verdura e carne possono contenere alti livelli di potassio rispetto al cibo stesso.
  • Cerca di mantenere i livelli ematici di potassio al di sotto dei 5.
  • Considera attentamente le dimensioni del servizio poiché il potassio è presente in quasi tutti i cibi. Troppo cibo a basso contenuto di potassio può quindi essere dannoso.

Fosforo

Ecco alcuni degli alimenti da evitare o consumare con moderazione per controllare i livelli di fosforo.

  • La maggior parte dei prodotti lattiero-caseari, che si tratti di latte o di articoli lavorati come il formaggio.
  • Bevande analcoliche di birra, birra e cola.
  • Frattaglie (organi animali come il fegato) e alcuni pesci (carpe, sardine).
  • Frutta a guscio e alimenti trasformati con una grande concentrazione di noci come il burro di arachidi.

drink di Coca Light

Punti da considerare:

  • Cerca di mantenere i livelli di fosforo tra 2,5 e 4 mg / dL.
  • Farmaci noti come leganti di fosforo possono essere utilizzati durante i pasti per ridurre la quantità di fosfato assorbita dal cibo. Tuttavia, una dieta a basso contenuto di fosforo dovrebbe essere ancora seguita.
  • Monitorare le dimensioni delle porzioni perché una grande porzione di alimenti a basso contenuto di fosforo può ancora essere dannosa.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">