Come trattare un raffreddore comune nei bambini e nei bambini


Molti genitori sono cauti nell'usare farmaci da banco (OTC) per curare il raffreddore nei bambini molto piccoli e giustamente. Questi farmaci, anche se sicuri per l'uso da parte di adolescenti e adulti, non sono considerati sicuri per i bambini. L'attenzione diffusa dei media sui pericoli derivanti dall'uso di farmaci per il raffreddore non è stata sufficiente per interrompere completamente la pratica: molti genitori continuano a somministrare farmaci a base di farmaci per il raffreddore a freddo ai loro figli nonostante gli sia stato detto di non farlo. Ne risultano migliaia di visite di pronto soccorso ogni anno, che avrebbero potuto essere evitate se i genitori fossero più cauti.

Le medicine fredde possono causare una serie di effetti collaterali nei bambini, alcuni dei quali sono molto gravi. Sebbene l'incidenza della morte infantile derivante dall'uso di farmaci a freddo sia molto bassa, è comunque una possibilità e i genitori più prudenti preferiscono non rischiare. Alcune autorità consigliano di evitare i farmaci per il raffreddore solo in bambini al di sotto dei 2 anni, ma ora si raccomanda che questi farmaci non vengano somministrati ai bambini sotto i 4 anni di età. Usarlo nei bambini più grandi dovrebbe essere fatto con cautela e solo con il consiglio appropriato di un medico e / o farmacista.

Perché le medicine fredde sono pericolose?

La maggior parte di noi considera i farmaci per il raffreddore come alcuni dei farmaci più sicuri sul mercato. Dopotutto è venduto al banco e milioni di persone lo usano quotidianamente quindi deve essere sicuro, giusto? Non vero. I farmaci per il raffreddore hanno molti principi attivi che possono essere pericolosi anche per gli adulti. Di solito la quantità di questi prodotti chimici "pericolosi" è così bassa che, se una persona segue le istruzioni sulla confezione, molto probabilmente non subirà alcun effetto negativo. Le 4 categorie di farmaci per il raffreddore che non dovrebbero essere somministrate ai bambini includono:

  • Antistaminici (alcuni tipi)
  • Espettoranti della tosse
  • Soppressori della tosse
  • decongestionanti

Tuttavia, lo stesso non si applica ai bambini in particolare quei bambini che sono molto giovani o hanno un peso corporeo basso. In questi casi, solo una piccola dose di un farmaco freddo può avere un effetto maggiore. Può aumentare la frequenza cardiaca a livelli pericolosi, interrompere l'attività cerebrale e causare convulsioni o persino sopprimere la normale respirazione. La morte è una possibilità anche se rara. Tuttavia, dato che il raffreddore comune è nella maggior parte dei casi un disturbo minore, i rischi associati all'assunzione di questi farmaci non superano il beneficio.

Dose corretta per i bambini

Non esiste una dose corretta di farmaci a base di OTC per i bambini al di sotto dei 4 anni di età. Non dovrebbe essere usato affatto. Ricorda che un freddo passerà da solo in pochi giorni. Tuttavia, se il raffreddore è grave (febbre alta, bambino insensibile / delirante, incapacità di mangiare e così via), è necessario consultare un medico. Il medico, preferibilmente un pediatra, può prescrivere farmaci per il bambino con istruzioni specifiche su come dovrebbe essere usato. Segui queste indicazioni molto da vicino.

Uso non sorvegliato di medicinali

Non sono tutte le medicine fredde che sono un problema, ma il pericolo principale si presenta con un sovradosaggio. Il problema si pone spesso con l'uso non controllato di medicine fredde da parte dei bambini e l'ignoranza da parte dei genitori. Quando i bambini sono autorizzati a bere la miscela per la tosse, in particolare quando e quando ne hanno bisogno, possono consumare troppo e in effetti essere iperdosati. I genitori che permettono ai bambini di assumere i farmaci da soli sono irresponsabili. I bambini non hanno la stessa capacità di giudicare una situazione anche quando i genitori danno avvertimenti.

Combinare il farmaco freddo

L'altro problema è l'approccio "mix and match" per curare malattie come il raffreddore. Il modo in cui un farmaco funziona è che gli ingredienti attivi al suo interno hanno un effetto chimico sul corpo. Molti farmaci hanno le stesse sostanze chimiche ma in proporzioni diverse o diversi prodotti chimici dello stesso gruppo di farmaci. Utilizzando contemporaneamente diverse marche di farmaci per il raffreddore, la somministrazione degli ingredienti attivi può superare il livello di sicurezza anche per gli adulti. È quindi molto importante parlare con un farmacista per il trattamento del raffreddore con farmaci da banco, ma ricorda che questi farmaci dovrebbero essere evitati del tutto nei bambini piccoli.

Come trattare i bambini con un raffreddore?

È importante ricordare che il comune raffreddore è un'infezione virale acuta. Ciò significa che si tratta di un'infezione a breve durata causata da un virus. Gli antibiotici distruggono i batteri e alcuni parassiti ed è inefficace contro un virus. A volte una infezione batterica secondaria (di solito della gola e delle orecchie) può insorgere nei bambini con o subito dopo un raffreddore e quindi sono necessari antibiotici. Ma gli antibiotici sono inutili per il comune raffreddore. In realtà un freddo passa da solo in un breve periodo di tempo e in realtà non ha bisogno di essere trattato con farmaci. Il sistema immunitario del corpo si adatterà a combattere l'infezione a condizione che un bambino sia sano, ben riposato e che abbia una nutrizione sufficiente. L'attenzione medica è sempre consigliabile, ma anche il medico ti dirà che c'è poco che la medicina moderna possa fare per il raffreddore.

Cura per il comune raffreddore

La maggior parte dei farmaci a freddo facilita i sintomi di un raffreddore per un breve periodo di tempo. Non è necessario per la gestione di un raffreddore. Non esiste ancora una cura per il raffreddore comune, così come non esiste una cura per l'influenza. Il modo migliore per curare un raffreddore è attraverso misure conservative che consentono al corpo le risorse per combattere l'infezione e recuperare. Trattare un comune raffreddore è quindi una questione di buon senso piuttosto che i farmaci più popolari sul mercato. Anche molti dei rimedi a base di erbe e integratori alimentari che sono comunemente usati per il trattamento di un raffreddore sono inefficaci. I sintomi di un raffreddore sono i peggiori da 2 a 3 giorni e l'infezione si risolve da sola a 5 a 10 giorni, senza bisogno di farmaci, rimedi o supplementi.

Dormire a sufficienza

Dormire è il modo di recuperare il corpo - da una lunga giornata, stress (fisico / mentale / emotivo) e persino malattia. Non sorprende quindi che tuo figlio vorrà dormire più del solito. Anche se il bambino non dorme, dovrebbe essere incoraggiato a riposare nel letto. Non ci sono linee guida su quanto un bambino dormirà quando ha il raffreddore. I genitori non dovrebbero preoccuparsi del sonno eccessivo. Tuttavia, se un bambino non risponde quando viene svegliato, non si sveglia per cibo o liquidi, ha convulsioni mentre dorme o è gravemente svogliato, quindi è ora di correre al pronto soccorso.

Un sacco di liquidi

Potresti averlo sentito ripetutamente ma è davvero una delle misure più importanti. Il bambino dovrebbe essere incoraggiato a bere più acqua possibile. Succhi di frutta e bevande energetiche senza caffeina sono anche buoni a condizione che il bambino non vomita e non ha la diarrea. Le soluzioni reidratanti orali che sono utilizzate per prevenire la disidratazione sono preferibili rispetto alla sola acqua. Queste soluzioni hanno almeno un po 'di nutrizione per sostenere un bambino che non vuole mangiare. Liquidi extra dovrebbero essere offerti al bambino dopo un attacco di febbre e sudorazione.

Mangia pasti nutrienti

È improbabile che il bambino abbia molto appetito quando è raffreddato, ma questo non significa che dovresti lasciarlo saltare i pasti. Quando i cibi solidi non stanno andando giù bene, allora potresti voler guardare le zuppe. C'è un po 'di verità per affermare che il brodo di pollo appena cotto può essere buono per te. Non solo è nutriente, ma ha anche molte spezie che potrebbero avere un lieve effetto anti-infiammatorio. Ed è carico di liquidi. Il corpo ha bisogno di una buona alimentazione per riprendersi, quindi prenditi del tempo per preparare pasti abbondanti a base di nutrienti.

Chiara congestione nasale

La congestione nasale è il sintomo principale di un raffreddore e uno dei più scomodi, ma non è necessario il decongestionante per eliminare la morbidezza nasale. Esistono molte semplici misure non farmacologiche che possono fare il trucco. Uno spray nasale salino è un modo abbastanza efficace per scovare il muco nasale in eccesso. È possibile utilizzare una lampadina di aspirazione in seguito per estrarre il muco nasale nei neonati. Anche il vapore può essere utile e un bagno caldo può essere utile a condizione che il bambino non abbia la febbre. Gli umidificatori per ambienti possono anche essere usati per alleviare la congestione nasale.

Rimedi mal di gola

Un altro sintomo comune che provoca disagio significativo è un mal di gola. Se è infetto da batteri, dovrà essere trattato con antibiotici. In caso contrario, alcune semplici misure possono aiutare ad alleviare il disagio finché il tessuto non guarisce. Fare i gargarismi con acqua salata tiepida è una tradizione secolare e funziona bene. Le losanghe della gola possono anche essere utili ma è anche un rischio di soffocamento per i bambini molto piccoli. Le bevande calde o il cibo possono essere calmanti per il mal di gola, ma è freddo che aiuta ad alleviare l'infiammazione per brevi periodi. Non esitate a dare al vostro bambino un po 'di gelato o acqua fredda. Non farà alcun danno con moderazione.

Riferimenti:

www.cdc.gov/features/pediatriccoldmeds/

www.mayoclinic/health/cold-medicines/CC00083

www.fda.gov/ForConsumers/ConsumerUpdates/ucm048682.htm


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">