Come trattare un morso di zanzara


I morsi di zanzara sono molto comuni, specialmente nei mesi estivi. Fin dai rimedi casalinghi alle preparazioni farmaceutiche, ci sono un certo numero di opzioni di trattamento per le punture di zanzara. Questo piccolo morso può lasciare macchie rosse e chiazze sulla pelle. Ecco alcuni consigli utili che possono aiutarti a trattare le punture di zanzara.

Devi prima lavare la puntura di zanzara con acqua calda e sapone non appena possibile. Avvolgere del ghiaccio in un asciugamano e applicarlo lentamente sulla zona interessata. Puoi anche considerare di applicare un impacco di ghiaccio sull'area. Il ghiaccio ridurrà al minimo il gonfiore, specialmente nei casi in cui le punture di zanzare tendono a gonfiarsi. Puoi anche scegliere di prendere un antistaminico che è prontamente disponibile al banco come la difenidramina. Le persone che sono allergiche ai conservanti nella difenidramina possono assumere clororfenammina o idrossizina cloridrato. Questi farmaci prevengono il rilascio di istamine che provocano arrossamenti e prurito.

Come trattare un morso di zanzara

È inoltre possibile applicare la lozione calamina alla zona della puntura di zanzara, aiuta a ridurre il prurito. Un altro rimedio casalingo è mescolare parti uguali di bicarbonato di sodio con acqua e mescolare per fare una pasta liscia, applicare questa preparazione sull'area della puntura di zanzara. Questo aiuta a lenire il prurito della pelle e si pensa anche a lavorare bene per punture di vespe, edera velenosa e altri problemi di irritazione della pelle. Ci sono anche creme idrocortisone disponibili al banco, aiutano a ridurre l'irritazione della pelle.

Dovresti anche evitare di graffiare l'area che è stata colpita; questo comporterà il rilascio di istamina che si traduce in un aumentato prurito. Inoltre, i frequenti graffi della zona possono causare rotture della pelle e questo permette ai batteri di entrare, causando un'infezione. Inoltre, tieni a mente di non coprire l'area interessata con indumenti, poiché coprirla può causare un aumento del prurito. L'olio dell'albero del tè e l'estratto di frutta frappé sono anche eccellenti scelte di punture di zanzare lenitive. L'olio dell'albero del tè è particolarmente utile se l'area ha causato gonfiore. L'applicazione di alcune gocce di olio di tea tree sulla zona interessata ridurrà l'irritazione e il gonfiore in larga misura.

È inoltre possibile applicare l'estratto di semi di pompelmo direttamente sulla zona interessata, per ridurre il gonfiore, il prurito e il rossore. Se hai la pelle sensibile, puoi mescolare l'estratto di semi di pompelmo con una piccola quantità di acqua o olio vegetale. Un altro rimedio molto comune è l'applicazione del succo di tabacco. Ma se lo stai usando, dovresti evitare di prenderlo sui vestiti. Ci sono anche molte persone che preferiscono applicare sidro di mele, aceto, miele, candeggina ammoniacale e molti altri rimedi casalinghi sulla pelle pruriginosa. Inoltre, sfregare un sapone di barra d'avorio inumidito sulla zona interessata può rivelarsi utile. Se vuoi solo ottenere sollievo dal prurito, quindi applicare un gel per la dentizione che aiuterà a lenire il prurito.

Le punture di zanzara possono essere davvero fastidiose, quindi è importante evitare di graffiare l'area interessata e provare uno di questi rimedi per ottenere sollievo dal disagio.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">