Come trattare con i suoceri negativi


Avere un cognato che si sforza costantemente di provocare dolore sia emotivo che fisico può seriamente compromettere il matrimonio. Devi trovare una qualche forma di meccanismo di coping che ti permetta di non solo proteggerti dai loro ripetuti attacchi, ma anche di assicurare che il tuo matrimonio abbia un futuro.

Come evitare i conflitti

Ci sono un certo numero di cose che puoi fare per evitare qualsiasi situazione in cui possa esserci conflitto, in più se ti trovi già in una brutta situazione, puoi impedire che il conflitto si intensifichi e sfugga al controllo.

Come trattare con i suoceri negativi

• Distacco emotivo: Metti una certa distanza tra te e il cognato. Ad esempio se è tua suocera che sta causando i problemi smettere di pensarla in quei termini. Nella tua mente le permetti di diventare solo un conoscente; non darle il potere che la chiama Madre o Mamma. Non è tua madre, chiamala con il suo nome.

• Capire i suoi problemi: Cerca di capire i motivi per cui è così negativa nei tuoi confronti e sulla tua relazione. Può darsi che si senta come se fosse stata cacciata dalla vita di suo figlio. Potrebbe essere il caso di uno scontro di personalità totale tra voi due o lei potrebbe semplicemente non essere una persona che può prendere il sedile posteriore anche quando dovrebbe. Più comprendi le ragioni dietro il suo comportamento, più facile sarà affrontarlo.

• Metti una certa distanza tra te: Non devi spostare te stesso e la tua famiglia dall'altra parte del mondo; semplicemente non devi presentarti ogni volta che ti aspetti. Occasionalmente il tuo coniuge potrebbe partecipare a qualche evento di famiglia da solo, o potresti dire che hai piani contrastanti quel giorno e nessuno di voi frequenta. Non rendere questo evento normale che non vuoi peggiorare le cose di quanto non sia già, ma non vuoi neanche essere a posto e chiamare.

• Non cercare di forzarla a cambiare: Se è determinata a mostrare la sua antipatia per te e il tuo rapporto con suo figlio, è improbabile che cambi. Tieni le distanze da lei in ogni momento e fai amicizia con altri membri della famiglia in modo da non essere completamente ostracizzato.

• Evita i trigger di conflitto: Prima di partecipare a un'occasione in cui sarà presente, esegui una serie di possibili scenari nella tua mente. Nota che cosa fa o dice che ti spinge i pulsanti e ti fa bollire il sangue, una volta identificati i trigger puoi trovare il modo di evitarli.

• Non Antagonizzare Lei: Se davvero non riesci a evitare un conflitto, cerca di non perdere la pazienza, qualunque cosa ti provochi assicurandoti di rispondere, non essere scortese o offensivo. Rendi la tua risposta onesta e diretta al punto, non cercare di ricoprire la tua risposta per evitare di ferire i suoi sentimenti, facendo lo stesso chiaramente non le importa.

• Disarmare la bomba di colpa: Il senso di colpa è uno strumento favoloso per la manipolazione, ma dovresti riuscire a superarlo. Quando senti che sta tentando di ricorrere al ricatto emotivo per ottenere ciò che vuole, confrontalo con esso. Chiedile se sta cercando di farti sentire in colpa, romperà il modello di ricatto, tornerà su di esso ripetutamente ma continuerà a rompere di nuovo affrontandola con quello che sta facendo. Una volta che ti rifiuti di farti sentire colpevole, le stai togliendo il potere e ti permetterà di vedere la situazione in modo più obiettivo e ti consentirà di recuperare un po 'di terreno.

Impostazione dei confini

Senza un confine una relazione non ha una definizione, non ci sono linee guida su quale tipo di comportamento è accettabile e cosa no. Se una linea è attraversata, devi affrontarla e sistemare le cose in modo che il saldo venga ripristinato. Per definizione i tuoi confini sono la linea che una volta attraversata ti lasciano insultato e violato, quindi devono essere chiari.

• Privacy: Se ti piace il tempo per te stesso e ti senti a disagio quando le persone si avvicinano alla tua casa senza preavviso questo potrebbe essere uno dei tuoi confini, fai sapere che mentre sei aperto per i visitatori vorresti che ti controllino prima di arrivare.

• Essere ascoltato: A meno che non verbalizzi i tuoi confini non smetteranno di essere attraversati. Il tuo coniuge deve sapere come ti senti e dovrebbero essere di supporto nell'aiutarti a gestire i problemi. Se non hanno successo nel parlare con i loro genitori di aderire ai propri confini, dovrete andare direttamente da loro. Può comportarsi scioccata come se tu stessi parlando a turni accusandoli di fare qualcosa che loro non sono, o se non sei mai stato vocale in questo modo prima che possano trattarti come un bambino e licenziarti. Tuttavia reagiscono aspettando che abbiano finito e rendano il tuo punto di nuovo.

• Rinforzo: Devi essere deciso ma compassionevole; probabilmente stai cercando di alterare qualcosa che stanno facendo da molto tempo. Inizia con richiami gentili e se rimangono inascoltati sii risoluto. Se le violazioni continuano hanno il tuo coniuge dalla tua parte e le fai sapere che, a meno che non inizi a rispettare i tuoi limiti, rimuoverai tutte le forme di contatto per un periodo di giorni, cioè nessuna visita, nessuna chiamata, niente. Dopo di che ti aspetterai che lei rispetti i confini che hai in atto, se questo fallisce di nuovo torna allo scenario senza contatto finché non ottiene il messaggio. Questo è un processo che richiede a te e al tuo coniuge di lavorare in gruppo, sembra duro ma funziona e cambierà totalmente le basi del vostro rapporto con lei. Ricorda a lei, tramite il tuo coniuge, che questa linea d'azione viene presa solo a causa del suo comportamento, del suo mancato rispetto dei tuoi confini e della tua privacy. In sostanza lei ha portato questa situazione su se stessa.

Avere una moglie solidale

Il tuo coniuge deve sapere esattamente come ti senti e perché ti senti come fai tu. Quando spieghi tutto questo al tuo partner, non considerarlo un'opportunità per iniziare a criticarla, perché probabilmente si difenderà da lei, dopotutto è sua madre. Chiedigli di intervenire quando può e di dimostrare che ti sta supportando con le sue azioni e le sue parole e non si schiera silenziosamente con sua madre come potrebbe credere. Se trovi che hai un coniuge che non combatterà con te nel tuo angolo, potresti avere molti problemi in futuro.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">