Come identificare la coronaropatia (CAD) senza test


La malattia coronarica (CAD) preoccupa la maggior parte degli adulti attenti alla salute poiché è così comune e così mortale eppure così silenziosa. Il restringimento delle arterie cardiache (arterie coronarie) può iniziare fin dall'infanzia, svilupparsi in lesioni avanzate di 25 anni ma solo diventare sintomatico negli anni '50 o '60. Puoi letteralmente passare decenni senza sapere che il tuo rischio di avere un infarto o di sviluppare una malattia del muscolo cardiaco sta gradualmente aumentando. E quando le conseguenze colpiscono, lo fa a volte senza preavviso e la morte può essere veloce.

I test sono cruciali nella diagnosi della malattia coronarica. Pu√≤ variare da un ECG da stress a studi di imaging che consentono al medico di visualizzare il restringimento nell'arteria coronaria. Le indagini diagnostiche appropriate possono identificare precocemente la malattia coronarica e possibilmente salvarti la vita. Tuttavia, lo screening di routine potrebbe non essere accessibile a tutti. Alcune persone dovrebbero considerarlo pi√Ļ di altri a seconda del loro profilo di rischio. E ogni adulto con sintomi ha fatto i test necessari senza indugio.

Informazioni sulla malattia dell'arteria coronaria

Oggi la malattia coronarica (CAD) e le complicanze associate sono il killer numero uno negli Stati Uniti. Non c'è modo di sapere per certo quanti americani camminano con la malattia coronarica. Fino a quando i sintomi non si sviluppano, la maggior parte della gente è completamente inconsapevole della bomba a orologeria nel cuore. Si stima che circa il 36% della popolazione americana abbia malattie cardiovascolari, ma meno della metà di queste viene diagnosticata ogni anno.

La malattia coronarica, nota anche come malattia coronarica o cardiopatia ischemica, è una condizione che colpisce le arterie che forniscono sangue ricco di ossigeno e di nutrienti al cuore. Queste arterie sono conosciute come le arterie coronarie. C'è un'arteria coronaria destra e sinistra che a sua volta si divide in rami. Nella malattia coronarica, queste arterie si restringono per la formazione di placche di grasso nella parete dell'arteria. Questo processo è noto come aterosclerosi.

Le placche diventano dure e in parte bloccano il flusso di sangue al muscolo cardiaco. A volte l'arteria ristretta può diventare improvvisamente bloccata da un coagulo, tagliando così completamente il flusso di sangue a una porzione del muscolo cardiaco. Questo è noto come infarto miocardico o infarto miocardico. Anche se non si verifica un attacco di cuore, l'afflusso di sangue ristretto danneggia gradualmente il muscolo cardiaco e si verifica una condizione nota come cardiomiopatia. Ma ci sono anche altre conseguenze cardiache della malattia coronarica. Il fatto è che il CAD è un killer.

Attacco di cuore

Chi dovrebbe essere preoccupato?

La malattia coronarica √® cos√¨ comune in questi giorni che ogni persona dovrebbe essere preoccupata. Il rischio che ci√≤ comporti gravi complicazioni √® maggiore dopo i 40 anni, ma non √® raro che un bambino di 30 anni possa avere un infarto in questi giorni. Dovresti essere particolarmente prudente se hai uno o pi√Ļ di questi fattori di rischio:

  • Una storia familiare di malattie cardiovascolari.
  • Precedentemente diagnosticato con malattia coronarica.
  • Fumare sigarette.
  • Eccessivo consumo di alcol su base regolare.
  • Essere sovrappeso o obesi.
  • Vivere uno stile di vita sedentario.

Vi sono altri fattori di rischio, ma questi sono di gran lunga i pi√Ļ gravi. Lo screening di routine pu√≤ essere utile cos√¨ come la modifica della dieta e dello stile di vita. Il problema √® che molti di noi aspettano che i sintomi appaiano e siano intensi prima ancora di prendere in considerazione la ricerca di cure mediche. Ma anche se non si hanno sintomi ci sono ancora alcuni indicatori che si pu√≤ essere ad alto rischio di malattia coronarica.

Dolore al petto con attività o stress

Durante lo sforzo fisico o lo stress, la frequenza cardiaca aumenta e quindi il cuore ha bisogno di pi√Ļ sangue. Mentre il dolore toracico nella malattia delle arterie coronariche pu√≤ verificarsi da solo senza stress e anche mentre si sta riposando, la maggior parte dei casi √® scatenata dall'attivit√† fisica o dallo stress psicologico. √ą noto come angina pectoris ed √® il dolore derivante dal muscolo cardiaco che riceve sangue insufficiente per i suoi bisogni. Non tutti i tipi di angina sono dovuti a malattia coronarica, ma √® uno dei sintomi pi√Ļ comuni del CAD. √ą spesso descritto come un dolore schiacciante o costrittivo al centro del torace ed √® uno dei segni definitivi di un problema cardiaco.

Dolore da attacco di cuore

Mancanza di respiro senza motivo

Mangiamo fiato a tutti se ci sforziamo. Succede pi√Ļ velocemente per alcune persone che per altre e questo √® in gran parte dovuto al condizionamento fisico dell'individuo. Ma con la malattia coronarica che √® abbastanza grave da essere sintomatica, potresti scoprire di essere a corto di fiato anche con un'attivit√† blanda che non √® mai stata un problema in passato. La respirazione rapida di solito inizia. √ą il risultato che il cuore non riceve abbastanza ossigeno nel sangue e segnala al cervello di aumentare la respirazione per acquisire pi√Ļ ossigeno. Tuttavia, la mancanza di respiro non √® dovuta solo alla malattia coronarica. Pu√≤ essere un sintomo di molte altre malattie e dovrebbe essere valutato da un medico.

Sudorazione eccessiva improvvisa

L'eccessiva sudorazione che si manifesta all'improvviso è un altro caratteristico sintomo correlato al cuore. Tuttavia, è importante distinguere la sudorazione a causa del caldo da sudorazione inspiegabile. Ricorda che la sudorazione fa parte del sistema di termoregolazione umano. Semplicemente questo significa che sudiamo per rinfrescarci. Quindi se sei in un clima caldo o hai intrapreso un'intensa attività fisica, suderai e questo è normale. Come sintomo della malattia cardiaca, la sudorazione si manifesta improvvisamente ed è profusa. Nonostante sia seduto in una stanza fresca, la sudorazione potrebbe continuare. Tuttavia, la sudorazione da sola non dovrebbe essere considerata un segno di malattia coronarica. Dovrebbe essere correlato con altri sintomi.

Nausea e indigestione

Questi sono due sintomi comuni ma non specifici che possono o meno essere correlati a problemi cardiaci. La nausea è la sensazione che tu voglia vomitare. L'indigestione è una raccolta di sintomi come nausea, sensazione di gonfiore, bruciore e / o fastidio nell'addome. La nausea tende ad accompagnare problemi cardiaci, ma altri sintomi correlati al cuore sono talvolta scambiati per indigestione. Non è del tutto raro che una persona che ha un attacco di cuore non riferisca sintomi cardiaci specifici nelle settimane o nei mesi precedenti, tranne che per l'indigestione e il bruciore di stomaco. Potrebbe non essere correlato alla digestione, ma è stato interamente caratterizzato da sintomi cardiaci mascherati come sintomi digestivi. A volte l'angina si presenta come bruciore di stomaco piuttosto che il caratteristico dolore costrittivo al petto.

Stanchezza inspiegabile e vertigini

Ci sentiamo tutti stanchi dopo una lunga giornata o senza dormire bene la notte. Questo è normale e facilmente rimediabile con il riposo. Tuttavia, la fatica è una stanchezza estrema che non è correlata a sforzo fisico, stress mentale / emotivo o sonno. Inoltre non è facilmente risolvibile con il riposo. L'affaticamento è un sintomo non specifico che si verifica con molte malattie oltre ai problemi cardiaci. Vertigini nella malattia cardiaca si verifica con insufficiente apporto di ossigeno al cervello mentre il cuore si sforza di pompare sangue in modo adeguato. Può venire con gli stessi trigger di angina e mancanza di respiro, ma spesso si risolve rapidamente con il riposo. A volte la restrizione dell'ossigeno può essere abbastanza grave da provocare lo svenimento.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">