Come gestire i sintomi della menopausa senza terapia ormonale sostitutiva


La menopausa è una fase naturale nella vita di una donna che segna la fine dei suoi anni riproduttivi. Non è una malattia. Tuttavia, i sintomi della menopausa e il passaggio ad esso possono essere debilitanti per alcune donne e influire negativamente sulla loro qualità di vita. Inoltre ci sono alcune malattie che sono più probabili verificarsi o peggiorano con la menopausa. Per questi motivi, i sintomi della menopausa possono talvolta richiedere un trattamento con terapia ormonale sostitutiva (HRT).

HRT per i sintomi della menopausa

Vi è una diffusa preoccupazione per la terapia ormonale sostitutiva (HRT) tra le donne di tutto il mondo. Molti citano il rischio di cancro al seno durante l'utilizzo della terapia ormonale sostitutiva. Tuttavia, il rischio di cancro con la TOS è significativamente inferiore al rischio di malattie cardiovascolari che possono insorgere durante gli anni della menopausa. Un altro rischio importante nell'evitare la TOS quando indicato è che l'osteoporosi può influenzare significativamente la qualità della vita di una persona quando si verificano fratture ripetute delle ossa e non guarisce correttamente.

La ricerca di un modo naturale per trattare i sintomi della menopausa e prevenire la malattia associata che può insorgere o peggiorare con la menopausa è in corso. Per secoli, ci sono stati diversi rimedi a base di erbe proposti come una possibile risposta. Alcuni hanno mostrato benefici promettenti quando ricercati con tecniche moderne. Altri hanno dimostrato di essere di scarso beneficio. Tuttavia, è stato anche notato che semplici misure di stile di vita e cambiamenti nella dieta possono essere utili nella gestione dei sintomi della menopausa.

La perimenopausa è il periodo che precede completamente la menopausa. I sintomi della menopausa iniziano dalla perimenopausa - anche prima che ci sia la completa cessazione dei periodi. Ecco alcuni dei sintomi più comuni:

  • Periodi irregolari (fino a quando non cessa completamente)
  • Vampate
  • Sudorazioni notturne
  • Cambiamenti di umore
  • Difficoltà a dormire
  • Secchezza vaginale
  • Pelle secca
  • Diradamento dei capelli
  • Aumento di peso
  • Stanchezza

Evitare i trigger di vampate di calore

Le vampate di calore sono uno dei sintomi più comuni di cui lamentano la maggior parte delle donne in menopausa. Dura ovunque da circa 3 minuti a mezz'ora. Queste vampate di calore sono episodiche e di solito non prevedibili. Ma a volte può accadere durante o dopo determinati fattori o eventi identificabili. Questi trigger possono variare da persona a persona. Quindi dovresti tenere un diario delle tue vampate di calore e dei possibili grilletti come bere caffè o alcol, quando ti senti preoccupato o arrabbiato, trovandoti in una stanza affollata e così via. Una volta identificato, dovresti fare del tuo meglio per evitare questi trigger.

caffè

Esercizio di più e relax

Ci sono una serie di sintomi fisici, mentali ed emotivi che si presentano con la menopausa. Oltre alla terapia ormonale sostitutiva, non esiste un'unica soluzione per contrastare tutti questi sintomi. Affaticamento, cambiamenti di umore, disturbi del sonno e problemi con le improvvise vampate di calore possono essere debilitanti. Può essere abbastanza stressante per le donne dover vivere con questi sintomi per mesi e anni. Le tecniche semplici possono aiutare. L'esercizio fisico può aiutarti a superare l'affaticamento fisico e mentale e stabilizzare i tuoi stati d'animo. Lo stesso vale per le tecniche di rilassamento come lo yoga e il taichi. A volte basta prendersi una pausa dalle faccende quotidiane, rilassarsi sul divano e dormire bene la notte può fare miracoli.

Dormi leggero e fresco

Le vampate di calore di notte e la sudorazione che l'accompagna possono turbare il sonno. Può essere così grave che potresti dover svegliarti di notte per cambiare il pigiama inzuppato. Alcuni dei modi in cui è possibile ridurre al minimo la gravità delle vampate di calore durante il sonno e la sudorazione notturna è utilizzare indumenti più sottili per dormire. Prova tessuti leggeri e ariosi come il cotone. Evita le pesanti coperte di lana e, se il tempo lo permette, attaccalo con un lenzuolo sottile per le coperte. Un ventilatore elettrico o aria condizionata può anche essere utile se l'apertura di una finestra per mantenere la stanza fresca non è pratica. Ricorda che dormire in una stanza con una temperatura leggermente inferiore rispetto al resto della casa ti aiuta ad addormentarti e dormire meglio.

dormire

Usa l'aiuto per l'intimità

La salute sessuale può essere fortemente influenzata dalla menopausa. Secchezza vaginale e perdita del desiderio sono due problemi comuni vissuti dalle donne in menopausa. Ci sono un certo numero di prodotti sul mercato che possono essere utili per contrastare la secchezza. Questi lubrificanti e idratanti sono disponibili in una varietà di forme ed è consigliabile discuterne con il medico prima di ottenere la migliore raccomandazione. Trattare la libido diminuita non è così facile. L'esercizio può essere utile in una certa misura. Ma richiede anche pazienza e comprensione da parte del tuo partner. Prova ad apprendere nuove tecniche che possono essere eccitanti in camera da letto e dedicare più tempo all'intimità prima del rapporto sessuale, come i massaggi lunghi e sensuali.

Equilibra i tuoi umori

L'ansia, l'irritabilità, i cambiamenti di umore e talvolta la depressione associati alla menopausa non riguardano solo la vita della donna sottoposta alla menopausa, ma anche i suoi stretti contatti e le relazioni interpersonali. Gestire questi cambiamenti dell'umore può essere difficile. Le tecniche di allenamento e rilassamento possono essere utili ma a volte il medico potrebbe dover prescrivere farmaci anti-ansia o un lieve antidepressivo. Coinvolgiti in attività che ti terranno impegnato e che ti piaceranno. Inizia dai tuoi hobby che hai trascurato, trascorri del tempo all'aria aperta e prendi anche uno sport che ti può piacere. La meditazione può anche aiutarti a ottenere il controllo delle tue emozioni e dei cambiamenti dell'umore.

meditazione

Cambia i tuoi prodotti per capelli

Capelli che si assottigliano, capelli secchi e talvolta la perdita di capelli che si verifica con la menopausa non possono essere fisicamente debilitanti, ma possono avere un effetto significativo sull'autostima di una donna. Mentre i cambiamenti ormonali contribuiscono al diradamento dei capelli, è anche in parte un problema con i prodotti per la cura dei capelli. Le tinture per capelli hanno sostanze chimiche molto forti che possono asciugare i capelli e persino danneggiarli.In un momento in cui vorresti colorare i capelli più frequentemente, potrebbe non essere una buona idea farlo o almeno non usare forti coloranti. Considera anche prodotti per la cura dei capelli più delicati come shampoo per bambini, oli per capelli per idratare il cuoio capelluto e i capelli e usare un cappello per proteggere i capelli dal sole che può asciugarli ulteriormente.

Restaura la tua cura della pelle

La pelle secca è un sintomo ben noto della menopausa, ma i cambiamenti della pelle non finiscono qui. Alcune donne sviluppano l'acne e il melasma è un'altra condizione della pelle che sembra strettamente legata alla menopausa. L'acne durante la menopausa può essere sorprendente in quanto la maggior parte delle persone lo considera un problema adolescenziale. Ma è dovuto a cambiamenti ormonali che sono essenzialmente ciò che la menopausa è. Lo stesso vale per il melasma. Mantenere il tuo regime di cura della pelle semplice è importante. Utilizzare detergenti delicati e idratanti. Riduci al minimo il trucco quando non è necessario. Non dimenticare di usare una buona protezione solare quando esci al sole. Se si verificano seri problemi con la pelle, quindi vedere un dermatologo, piuttosto che cercare di trattarlo da soli.

abbronzatura


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">