Come fai a sapere se il tuo latte materno è adeguato al bambino?


A livello globale, circa il 40% delle madri allatta al seno i loro bambini e le autorità sanitarie in tutto il mondo continuano a incoraggiare le donne a farlo a causa del beneficio nutrizionale del latte materno. Ma l'allattamento al seno può sollevare alcune preoccupazioni per le madri, specialmente le madri prima volta. La principale preoccupazione è se il bambino sta prendendo abbastanza latte. A differenza del biberon, che si tratti di latte artificiale o latte materno espresso, non c'è modo di verificare l'esatta quantità di latte che viene allattato al seno.

Le domande fastidiose sono sempre nella mente delle madri che optano per l'allattamento al seno. È il latte materno troppo o troppo poco? Il bambino ha abbastanza nutrizione? Sto morendo di fame? La mancanza di latte materno influirà sulla crescita e sullo sviluppo del bambino o lo stordirà per tutta la vita? Queste sono domande e preoccupazioni comuni sulla mente delle madri, ma ci sono alcuni semplici modi per sapere se il tuo latte materno è adeguato per il bambino. Tuttavia, in caso di dubbio è sempre consigliabile parlare con il pediatra del bambino. La consulenza professionale è sempre confortante. Ricorda che è possibile che tu abbia un scarse quantità di latte o il bambino non sta bevendo quanto dovrebbe, e i segni potrebbero non essere immediatamente evidenti.

Aumento di peso del bambino

Il peso corporeo del bambino è probabilmente il miglior indicatore del fatto che l'allattamento al seno sia adeguato. Ricorda che il bambino può perdere circa il 10% del suo peso alla nascita nei primi giorni di vita e questo di solito non è dovuto all'alimentazione o alla sua mancanza. A poco a poco il bambino guadagnerà questo peso, di solito entro le prime 2 o 3 settimane di vita. Se il bambino sta ingrassando a un ritmo costante, allora puoi essere certo che il tuo produzione di latte materno è adeguato Anche se non puoi pesare il bambino su una bilancia, noterai il cambiamento di peso durante il trasporto del bambino e persino il cambiamento nel modo in cui gli abiti del bambino si adattano rispetto a quando è nato.

Alert And Active Baby

Il bambino dormirà la maggior parte del tempo, specialmente nelle prime 2 settimane di vita. Anche lui non sarà sveglio e attivo nelle prime settimane. Ma gradualmente il bambino diventa un po 'più reattivo. Anche se il bambino non può vedere una distanza o coordinare i movimenti della testa, noterai che il bambino ti risponde toccando e ascoltando il suono. Anche il bambino sarà più 'sveglio', quindi fu nelle prime due settimane. Anche piangere e agitarsi per essere trasportati o confortati sono buoni segnali che il bambino sta prosperando. Un bambino malnutrito sarebbe estremamente letargico e non reattivo quando è sveglio. Quindi controlla il livello di vigilanza e attività del bambino dopo circa 2 settimane circa.

Sgabello e urina del bambino

Un'altra buona indicazione che il tuo latte materno è sufficiente è la valutazione della produzione di urina del bambino e dei movimenti intestinali. Ricorda che se il bambino non riceve abbastanza nutrimento allora il suo corpo manterrà quanto più liquido possibile e non ci sarà molto materiale di scarto per le feci. Non preoccuparti troppo dei movimenti intestinali giallastri del bambino, che a volte possono anche essere verdi. Non si tratta del colore delle feci tanto quanto della frequenza dei movimenti intestinali e della quantità di feci passate. A volte è più facile giudicare dal numero di volte in cui è necessario cambiare i pannolini per bambini. In media, un bambino userà circa 6 pannolini al giorno e talvolta fino a 10.

Il bambino vuole nutrirsi spesso

Un neonato vorrebbe nutrirsi circa 12 volte al giorno, a volte un po 'più o meno. Può essere più frequente di 90 minuti tra un feed e l'altro fino a 3 ore tra un feed. E quando il bambino cresce, lui / lei dormirà più ore durante la notte e quindi si nutre di meno. E 'normale. Se il bambino non ha abbastanza latte, non sarà così impegnativo per essere nutrito. E l'allattamento al seno non tranquillizza un bambino che piange quando tutti gli altri aspetti (come un pannolino pulito, vestiti comodi, essere cullati) sono stati curati. Quindi l'alimentazione frequente del bambino è un buon indicatore della produzione del latte materno. Non preoccuparti per la quantità Il tuo seno produrrà più o meno latte di conseguenza.

Ingoiare durante i mangimi

Se ascolti attentamente, dovresti essere in grado di ascoltare la deglutizione del bambino quando lo nutri. Questo è un buon segno che lui / lei sta prendendo il latte in bocca e quindi deve ingoiarlo. Anche se non riesci a sentirlo, dovresti riuscire a vedere una piccola rondine. Ricorda che se non c'era latte, allora il bambino succhiava il capezzolo in modo simile a succhiare un ciuccio, senza frequenti deglutizioni. Sebbene la deglutizione durante i pasti non sia un indicatore affidabile del fatto che il bambino abbia abbastanza latte materno, se considerato insieme ad altri fattori come le feci del bambino e l'aumento di peso, aiuterà a mettere a repentaglio la mente sull'adeguatezza del latte materno.

Sensazione dei seni

Un altro indicatore del fatto che il bambino abbia abbastanza latte è quello di valutare la sensazione del seno dopo un pasto. Quando il bambino non ha nutrito per un po ', il tuo seno dovrebbe sentirsi' pesante '. Ma dopo una grande poppata i seni si sentiranno più leggeri o "vuoti" e potreste vedere una leggera differenza nell'aspetto del seno. Anche utile è la sensazione sul tuo seno quando il bambino sta alimentando. Dovrebbe essere un tipo di sensazione che tira ma non doloroso a meno che tu non abbia un infezione al seno (mastite). Il bambino si fermerà ogni tanto a respirare però. Se il bambino non riceve latte dal seno, può succhiare ma non tirare il seno durante i pasti.

Quando preoccuparsi

Parla con il pediatra del bambino se non sei sicuro che il latte sia sufficiente. Ma qui ci sono alcuni punti che meritano attenzione medica se sei preoccupato per l'alimentazione.

  • Il bambino piange eccessivamente e non può essere consolato per lunghi periodi di tempo.
  • Baby non ti sta succhiando il seno ma sta cercando di succhiare ovunque.
  • Il bambino diventa letargico, svogliato e non reattivo dopo essere stato vigile e attivo.
  • Lo sgabello del bambino diventa di colore pallido o non viene passato nessuno sgabello.
  • Il bambino non urina affatto o è molto piccolo e anormalmente concentrato.
  • La bocca del bambino è estremamente secca, gli occhi diventano incassati e la pelle anormalmente secca.

Sebbene non tutti questi punti siano direttamente correlati problemi di allattamento al seno, può essere un utile indicatore di quando il bambino ha bisogno di essere visto da un pediatra.

Riferimenti:

www.babycenter/0_low-milk-supply_8487.bc

www.mayoclinic/health/breast-feeding/FL00105


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">