Autentica conversazione negativa


Il self talk negativo è qualcosa che non ha assolutamente valore e tuttavia è qualcosa che troviamo molto difficile da fermare. Anche se il self talk negativo è accurato, raccontarti dei tuoi fallimenti ti farà solo fallire o, peggio, arrenderti tutti insieme. Allo stesso tempo, questo può finire per danneggiare la tua autostima su tutta la linea, rendendoti depresso e generalmente impedendoti di raggiungere il tuo potenziale. La maggior parte delle volte, naturalmente, il self talk negativo è lontano dall'accuratezza, ma in queste situazioni può spesso diventare una profezia che si autoavvera per cui in realtà si diventa peggio di qualcosa perché sei così convinto che non puoi farlo per cominciare.

Autentica conversazione negativa

Il self talk negativo presenta un circolo vizioso in cui ti convinci di non poter fare qualcosa, di non riuscire a farlo come risultato, e quindi di prendere ancora più colpi alla tua sicurezza. L'unica soluzione è trovare un modo per mettere a tacere la voce negativa nella tua testa e aumentare la tua sicurezza in modo che tu possa andare avanti. Qui vedremo come farlo.

Passo 1: identifica l'auto-conversazione

Prima di tutto è necessario identificare la natura del self talk negativo e guardare a che cosa precisamente stai pensando che ti impedisce di fare le cose che vuoi fare. Puoi farlo con una tecnica chiamata "consapevolezza" in cui dedicherai del tempo ad ascoltare i contenuti dei tuoi pensieri. Stai meditando, ma piuttosto che cercare di mettere a tacere il tuo monologo interiore, stai invece lasciandolo scappare e semplicemente vedere cosa sta dicendo senza interrompere "come guardare le nuvole che passano". Questo ti dà un po 'più di autocoscienza e ti permette di identificare con precisione cosa stai pensando a te stesso e quindi ti permette di guardare a cambiare quell'abitudine.

Passaggio 2: affermazioni positive

L'autodidatta negativa può diventare un'abitudine così che stai abitualmente pensando cose negative e dannose per la tua autostima. Quello che devi fare è imparare a smettere di farlo e pensare invece cose più positive o affermazioni positive. Pensa quindi alle affermazioni negative che stai facendo e poi fai alcune affermazioni opposte che puoi usare invece. Se pensi costantemente "Sono scomodo nelle situazioni sociali", sostituisci questo con "Sono fiducioso e ben parlato" o con "non importa ciò che la gente pensa finché mi diverto". L'idea è quindi quella di ripetere queste frasi abbastanza spesso che alla fine inizi a pensarle abitualmente. Prendi l'abitudine di ripetere queste frasi e, se necessario, prova a utilizzare post-it o messaggi a te stesso in giro per casa per ricordare a te stesso.

Step 3: dimostrati sbagliato

Un'altra cosa da provare è semplicemente confutare il tuo sé negativo andando avanti e provando la cosa che avevi paura di fare. Ad esempio, se sei preoccupato per le tue abilità sociali, allora ti butti semplicemente nelle impostazioni sociali - è probabile che scoprirai di essere ricevuto meglio di quanto pensassi, e questo ti aiuterà a imparare a ignorare il tuo modo di parlare. Per avere il coraggio di andare avanti e provare a prescindere dai tuoi pensieri negativi, renditi conto che in realtà non importa se cadi in faccia e che anche se le cose vanno male sarà una curva di apprendimento e sarà necessario per migliorare.

Step 4: Migliora te stesso

Ti senti negativo su qualcosa di specifico? Bene, allora una soluzione è, naturalmente, solo lavorare per migliorare te stesso e sviluppare le aree di cui sei meno sicuro. Quindi, ad esempio, se odi la performance pubblica, prova ad unirti a una classe di recitazione o a parlare in pubblico. Migliorerai le tue abilità in quell'area e poi sarai in grado di lasciar andare le tue preoccupazioni.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">