Anidrosi e Ipoidrosi (assenza di sudorazione e bassa sudorazione)


Il sudore o la traspirazione sono il modo del corpo di raffreddarsi. Tendiamo a sudare di pi√Ļ quando siamo caldi e meno quando ci sentiamo freddo. La maggior parte delle persone vede la sudorazione come un processo scomodo e indesiderato, ma in realt√† √® un meccanismo salvavita. Sudorazione eccessiva √® una delle anomalie pi√Ļ comunemente conosciute con la sudorazione. √ą spesso causa di grande angoscia. D'altra parte, sudare troppo poco o addirittura non farlo affatto, specialmente in ambienti caldi, pu√≤ essere pericoloso e persino fatale.

Cos'è l'anidrosi?

Anidrosi è il termine medico per non sudare. Ciò significa che una persona non è in grado di sudare come ci si aspetterebbe normalmente. Un termine simile è l'ipoidrosi. Ciò significa che la sudorazione è a livelli molto bassi, come sarebbe la norma per la situazione. La perturbazione della sudorazione in questo modo consente alla temperatura corporea di salire e alla fine portare a malattie legate al calore. In ambienti caldi, questo può essere fatale in poche ore o giorni. L'anidrosi è di solito una conseguenza di qualche problema o malattia di base che deve essere prima trattato per il ripristino della sudorazione. I pazienti con determinate cause di anidrosi potrebbero non essere mai in grado di sudare normalmente e devono adattare il loro stile di vita per evitare il calore e mantenere la calma attraverso metodi artificiali.

Ragioni di anidrosi

Ci possono essere diversi motivi per cui si verifica anidrosi o ipoidrosi. Perché si verifichi una sudorazione normale, sono necessari i seguenti processi:
  • Il centro di controllo della temperatura deve essere in grado di rilevare che la temperatura √® troppo alta.
  • I nervi devono trasportare segnali stimolatori dal centro di controllo della temperatura alle ghiandole sudoripare.
  • Le ghiandole sudoripare devono essere in grado di produrre e secernere il sudore.
  • Ci deve essere sufficiente acqua disponibile per la produzione di sudore.

Pertanto l'anidrosi è principalmente un problema con i centri di controllo della temperatura nel cervello, i nervi che controllano le ghiandole sudoripare, un difetto con le ghiandole sudoripare o l'insufficiente disponibilità di acqua nel corpo. L'intero sistema di regolazione della temperatura e di controllo della sudorazione non è sotto controllo volontario.

Controllo della temperatura

Quando la temperatura corporea sta salendo al di sopra del range normale, alcuni meccanismi devono prendere effetto per raffreddarlo. I vasi sanguigni nella pelle si allargano (si dilata). Pi√Ļ sangue scorre alla superficie della pelle e il calore pu√≤ passare nell'ambiente. La sudorazione rende questa dissipazione del calore pi√Ļ efficace perch√© quando il sudore evapora dalla superficie della pelle, porta via pi√Ļ calore.

Quando fa freddo e la temperatura corporea è a rischio di scendere al di sotto del range normale, si verifica il contrario. I vasi sanguigni si restringono (restringono). Meno sangue scorre attraverso la superficie della pelle e quindi meno calore viene perso per l'ambiente. La sudorazione diminuisce e addirittura si ferma del tutto in quanto non è necessaria per dissipare il calore.

I peli fini sulla superficie della pelle svolgono anche un ruolo nel controllo della temperatura. Quando fa freddo, questi peli stanno ritti. Rallenta il flusso d'aria sulla pelle che limita la perdita di calore. √ą visto come "pelle d'oca" o "carne d'oca". Quando fa freddo, questi peli giacciono piatti permettendo all'aria di muoversi facilmente sulla superficie della pelle e portare via il calore.

Controllo del sudore

Il centro di controllo della temperatura (centro di termoregolazione) nel cervello ha cellule nervose sensibili alla temperatura. Quando rileva che la temperatura corporea √® pi√Ļ alta del normale, attiva il sistema autonomo. I segnali vengono inviati alle ghiandole sudoripare eccrine nella pelle per iniziare a rilasciare il sudore sulla superficie della pelle. Il grado di sudorazione √® correlato alla misura in cui la temperatura corporea di una persona √® elevata al di sopra della norma. Dipende anche da quanto velocemente si perde il calore nell'ambiente.

Anidrosi e Ipoidrosi (assenza di sudorazione e bassa sudorazione)

Immagine da Wikimedia Commons

La sudorazione si riduce o cessa anche in ambienti freddi o quando la temperatura corporea scende al di sotto della norma. Questo è il risultato del centro di termoregolazione che invia meno segnali stimolanti alle ghiandole sudoripare e altri processi che inibiscono la produzione e la secrezione di sudore. L'intero processo è controllato dal sistema nervoso autonomo. In altre parole, non è sotto controllo volontario anche se certi pensieri, ricordi ed emozioni possono scatenare la sudorazione.

Nessuna causa di sudorazione

Esistono numerose malattie e condizioni mediche che possono portare all'anidrosi. Una delle cause fisiologiche è l'età. Il normale meccanismo di controllo della temperatura nelle persone anziane può essere compromesso, pertanto le misure di raffreddamento non vengono avviate quando necessario.

Problemi nervosi

Danni ai centri di temperatura nel cervello (ipotalamo), midollo spinale che trasportano i nervi e i nervi fuori dal midollo spinale (i nervi periferici) possono influenzare il normale controllo del sudore. Può essere visto in condizioni quali:

  • Alcolismo
  • amiloidosi
  • Diabete mellito (neuropatia diabetica)
  • Sindrome di Horner
  • Disfunzione ipotalamica, lesione o tumore
  • Carcinoma polmonare, piccola cellula
  • Atrofia sistema multiplo
  • morbo di Parkinson
  • Sindrome di Ross
  • sindrome di Sjogren
  • Lesioni del midollo spinale
  • Meningiona del midollo spinale
  • Simpatectomia (chirurgia)

Problema di pelle

Le ghiandole del sudore e persino le terminazioni nervose che la controllano possono essere danneggiate o distrutte con alcuni problemi della pelle. A volte il blocco dei dotti di sudore impedisce che il sudore venga secreto sulla superficie della pelle. Questo può essere visto in:

  • Burns
  • Miliaria (calore pungente)
  • Danni da radiazioni alla pelle
  • Varie gravi malattie della pelle

Anidrosi e Ipoidrosi (assenza di sudorazione e bassa sudorazione)

Immagine di eruzione di calore (miliaria) da Dermatology Atlas (Brasile) per gentile concessione di Samuel Freire da Silva, M.D.

Problemi metabolici

I disordini metabolici sono qualsiasi interruzione delle reazioni chimiche del corpo.Può essere il risultato di problemi con sostanze nutritive, ormoni, enzimi, elettroliti o presenza di composti tossici. Ciò influisce su diversi processi nel corpo e talvolta il controllo della temperatura e la sudorazione sono influenzati.

  • Disidratazione
  • Coma diabetico
  • Malattia di Fabry
  • ipogonadismo
  • Ipotiroidismo

medicazione

Alcuni farmaci possono influenzare il normale meccanismo di sudorazione in alcune persone. I tipi di farmaci che possono essere coinvolti includono:

  • anticolinergici
  • Anthistamines
  • antipsicotici
  • Rilassanti muscolari
  • sedativi
  • tranquillanti
  • Antidepressivi triciclici

Alcuni di questi farmaci sono usati per trattare la sudorazione eccessiva o condizioni come l'ansia che possono portare a sudorazione eccessiva. L'abuso di questi farmaci ha maggiori probabilità di provocare anidrosi.

Difetti genetici

I problemi genetici possono influenzare il normale funzionamento delle ghiandole sudoripare o talvolta possono esserci pochissime ghiandole sudoripare. Questo può essere visto con condizioni come displasia ectodermica.

Sintomi di anidrosi

Carenza di sudore

Il sintomo principale è la sudorazione carente o assente. Ciò può verificarsi in tutto il corpo (generalizzato), in una determinata area solo (localizzata) o aree sparse (diffuse). Quando la sudorazione assente è localizzata o diffusa, non è raro che nelle regioni limitrofe con normale funzione di sudorazione inizi a sudare eccessivamente nel tentativo di compensare.

Sintomi di calore

La mancanza di sudore consente alla temperatura corporea di salire. Possono quindi essere presenti anche i sintomi della malattia legata al calore:

  • Arrossamento della pelle (arrossamento) o talvolta pallore
  • Crampi muscolari
  • Debolezza muscolare
  • Fatica
  • Vertigini
  • Alta temperatura corporea

Quando l'anidrosi si verifica a causa di disidratazione o se c'è eccessiva sudorazione nelle parti adiacenti che portano alla disidratazione, allora possono anche presentarsi altri sintomi come:

  • Mal di testa
  • Cambiamenti di polso e pressione sanguigna
  • Confusione
  • Convulsioni
  • Coma

Diagnosi di anidrosi

Il paziente riferirà di non sudare abbastanza o del tutto e alcuni dei sintomi di calore e disidratazione potrebbero essere evidenti nei giorni molto caldi. Questi non sono indicatori conclusivi di anidrosi. Ulteriori indagini sono necessarie se si sospetta l'anidrosi. Questi includono test per stimolare la sudorazione e confermare la sua presenza, nonché per valutare e misurare la distribuzione della sudorazione. In alcuni casi può anche essere necessaria una biopsia cutanea.

I test possono confermare l'assenza di sudorazione carente ma non ne indicano la causa. Sarà necessario condurre ulteriori test per le malattie causative sopra menzionate. L'anamnesi di un paziente e un esame clinico approfondito possono fornire una migliore indicazione delle possibili cause. Tuttavia, in alcuni casi non è possibile trovare alcuna causa.

Trattamento anidrosi

Lo scopo del trattamento è di trattare la causa dell'anidrosi. Le misure per raffreddare il corpo dovrebbero essere implementate immediatamente. Ciò comprende :

  • Riposando in un ambiente fresco.
  • Bere acqua a sufficienza e preferibilmente soluzioni reidratanti per via orale che contengono elettroliti.
  • Rimuovere pi√Ļ vestiti possibile.
  • Inumidire la pelle con acqua fredda o fredda.

Prevenzione dell'anidride

Non esistono misure preventive specifiche per l'anidrosi. Cercare un trattamento medico in una fase iniziale per la condizione causale può eventualmente impedire all'anidrosi di iniziare. Una volta che si sviluppa, le uniche misure preventive sono finalizzate a prevenire il calore corporeo eccessivo e le malattie legate al calore. I pazienti con anidrosi o ipoidrosi dovrebbero quindi considerare quanto segue:

  • Indossare abiti chiari e sottili.
  • Utilizzare spruzzi d'acqua sulla pelle nei giorni molto caldi.
  • Cerca di stare in casa con l'aria condizionata.
  • Evitare l'attivit√† fisica eccessiva soprattutto quando si √® all'aperto nei giorni pi√Ļ caldi.
  • Chiedere assistenza medica immediata ai primi segni di malattia correlata al calore.

Riferimenti :

  1. //www.mayoclinic/health/anhidrosis/DS01050
  2. //en.diagnosispro/differential_diagnosis-for/anhydrosis-absent-sweating-diffuse-causes/40374-154.html


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">