Alimenti liofilizzati


La liofilizzazione degli alimenti è un processo per preservare il cibo e renderlo più leggero e più conveniente per una serie di scopi, dagli alimenti di sopravvivenza di emergenza al cibo per gli astronauti. Se stai pensando di fare un'escursione o se sei preoccupato per gli scenari di calamità, avere un po 'di cibo liofilizzato in giro è una buona mossa. E anche se non sei interessato a prepararti per il disastro, probabilmente mangi già una buona quantità di cibo liofilizzato sui tuoi cereali e da altre fonti. Ma cos'è esattamente?

Perché congelare l'essiccazione degli alimenti?

Alimenti liofilizzati

La maggior parte del cibo contiene molta umidità. A meno che non sia stato precedentemente liofilizzato, conterrà naturalmente l'umidità a vari livelli, indipendentemente dal fatto che si tratti di una barretta di cioccolato o di un'arancia. Naturalmente questa umidità aumenta il sapore e rende il cibo piacevolmente dissetante in alcuni casi oltre che soddisfacente. Tuttavia ha anche alcuni effetti dannosi in quanto rende il cibo più pesante (come quanto è pesante la tua t-shirt se è bagnata prima di strizzarlo), e lo rende il posto perfetto per batteri e muffe. La muffa e i germi amano l'umidità, ecco perché si ottiene la formulazione di muffa nelle zone umide della casa e il motivo per cui si ottiene il fungo sotto le ascelle. Questo significa che il tuo cibo ha una data di scadenza che è una stima approssimativa di quanto tempo ci vorrà prima che i batteri inizino a scomporla, anche se conservati in frigorifero.

Il cibo liofilizzato è lo stesso cibo ma senza l'umidità. Naturalmente ciò influisce sul gusto, ma significa anche che il cibo non si spegne da molto tempo e significa che sarà molto più leggero e più facile da trasportare. Se stai facendo un'escursione, il cibo liofilizzato è un'ottima strategia, dato che puoi portarlo senza appesantire e perché non avrai bisogno di conservarlo in frigorifero. Allo stesso modo è l'ideale per tenere in dispensa le piogge per una giornata di pioggia, ed è perfetto per i produttori di cereali se vogliono includere frutta nei loro cereali per la colazione.

Il processo di essiccazione del congelamento

Quindi come funziona il processo di liofilizzazione? Bene come il nome potrebbe averti inclinato a credere, il primo passo è che il cibo è congelato. Questo fa sì che le particelle di umidità diventino particelle più maneggevoli di ghiaccio / vapore che possono essere rimosse più facilmente dalla sostanza alimentare.

Successivamente il cibo viene sottoposto a un vuoto. Questa è una situazione in cui vi è una bassa pressione dell'aria che quindi fa sì che le particelle nel cibo si vogliano allargare ed equalizzare. Le basi della pressione significano che le particelle che sono imballate in un'area cercheranno sempre di estendersi in aree meno impaccate, proprio come l'acqua si diffonderà su un piatto. In breve, questo è l'equivalente di tenere un aspirapolvere contro il cibo congelato, che è abbastanza per attirare l'umidità.

Il cibo liofilizzato viene quindi immediatamente confezionato in un contenitore a tenuta d'aria che impedisce al cibo di riassorbire l'umidità ambientale e aggiunge un ulteriore strato di protezione contro i batteri.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">