6 Benefici per la salute di diversi tipi di fibre negli alimenti


Potresti averlo sentito più volte, dal tuo medico, dalle organizzazioni sanitarie e dai media: mangiare più fibre. Ma perché la fibra è così importante in questi giorni? In realtà la fibra è sempre stata una componente importante della dieta umana. L'unico problema è che la dieta moderna, che è composta da cibi pesantemente lavorati, è più povera di fibre rispetto a quella dei nostri antenati. Inoltre i progressi nella scienza medica e una migliore comprensione dell'importanza di una buona alimentazione hanno evidenziato l'importanza della fibra nella prevenzione e gestione delle malattie.

A proposito di fibra dietetica

Fibra alimentare è conosciuto con molti nomi, ma il più comune è il roughage o il bulk. È la porzione di determinati alimenti che non possono essere digeriti nel corpo umano. La fibra rimane nell'intestino ed è infine espulsa con le feci. Quindi perché è così importante se il corpo non può digerire e assorbire questo componente alimentare?

È esattamente il fatto che rimane nell'intestino che la fibra è così importante nell'assistenza sanitaria. La fibra è in grado di agire in diversi modi sugli alimenti e le bevande che consumiamo e aiutano nella funzione intestinale. Svolge quindi un ruolo importante nel ridurre l'impatto della moderna dieta malsana che è il principale fattore che contribuisce a diverse malattie che vediamo oggi.

Tipi di fibre alimentari

Esistono due tipi di fibre solubili e insolubili.

  • Fibra solubile è in grado di dissolversi in acqua. Poiché l'intestino si riempie di acqua durante il processo di digestione e assorbimento, la fibra solubile che può essere mangiata come un solido si dissolve nell'intestino.
  • Fibra Insolube non è in grado di dissolversi in acqua. Può essere scomposto in porzioni più piccole durante la digestione meccanica ma rimane non disciolto nell'intestino. Può assorbire l'acqua e aumentare di volume.

Il cibo ha solitamente una combinazione di fibre solubili e insolubili. Alcuni alimenti hanno fibre più solubili mentre altri possono avere fibre più insolubili. Sebbene la fibra non possa essere digerita nel corpo umano, può essere fermentata da batteri che risiedono naturalmente nell'intestino. La Food and Drug Administration (FDA) statunitense raccomanda un consumo giornaliero compreso tra 20 e 30 grammi di fibra. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato che la maggior parte degli americani non mangiano così tanto di fibra e infatti mangiano meno della metà della dose giornaliera raccomandata.

Fibra e colesterolo

Sebbene entrambi i tipi di fibra abbiano benefici per la salute, è stato scoperto che la fibra solubile svolge un ruolo significativo nella riduzione livelli di colesterolo nel sangue e in particolare colesterolo LDL ("colesterolo cattivo"). Funziona riducendo il riassorbimento della bile dall'intestino - un normale processo fisiologico. Quindi più bile viene distribuito nelle feci. La bile è costituita da colesterolo e attraverso il riassorbimento, parte del colesterolo viene "riciclato".

Ma quando viene ridotto il riassorbimento della bile, il fegato deve fare più bile. Ciò significa che più colesterolo deve essere tolto dal flusso sanguigno per fare la bile, più di che viene poi perso nelle feci. Solo 5-10 grammi di fibre al giorno possono ridurre i livelli di colesterolo fino al 5%.

Fibra e obesità

Ci sono molti vantaggi della fibra per la gestione del peso. La fibra prima insolubile aggiunge massa al cibo, soprattutto quando assorbe acqua nello stomaco. Si espande e dà ti fa sentire pieno più velocemente. Ciò significa che è più probabile che mangi meno cibo. La fibra non ha calorie e non può essere assorbita, quindi non contribuisce all'aumento di peso.

In secondo luogo, la fibra insolubile altera il periodo di tempo per l'assorbimento dei nutrienti dall'intestino. Previene i picchi nei livelli di glucosio nel sangue che possono verificarsi con alimenti che contengono zucchero e carboidrati raffinati. Normalmente questi alimenti vengono assorbiti rapidamente, aumentano i livelli di glucosio nel sangue e l'insulina viene secreta per ridurre la glicemia. Una delle conseguenze è che parte di questo glucosio extra viene immagazzinato come grasso. La fibra riduce questo effetto.

Salute delle fibre e del cuore

La salute cardiovascolare dipende da una moltitudine di fattori come fattori di rischio non modificabili come una forte famiglia di malattie cardiache. Due dei principali fattori di rischio modificabili sono i livelli elevati di colesterolo nel sangue e l'obesità. I benefici della fibra nel ridurre il colesterolo nel sangue e nell'assistere nella gestione del peso sono stati discussi sopra. Pertanto la fibra ha indirettamente benefici nella salute cardiovascolare.

Organizzazioni rinomate come la American College of Cardiology Foundation hanno svolto studi per diversi anni per studiare i benefici della fibra nel mantenere un cuore sano. I risultati di questi studi hanno verificato in modo definitivo che il mantenimento vicino all'assunzione giornaliera raccomandata di fibre riduce il rischio di malattie cardiovascolari.

Salute delle fibre e dell'intestino

La fibra è probabilmente meglio conosciuta per i suoi benefici nel mantenere intestino sano. Ha diversi effetti benefici per l'intestino e soprattutto per l'intestino. Uno dei più importanti vantaggi della fibra è il suo aiuto migliorare l'abitudine intestinale e movimenti intestinali più facili. Assorbendo l'acqua e rimanendo nelle viscere, la fibra rende le feci molli.

Inoltre riempie il contenuto intestinale. Questo aiuta con il movimento più rapido di cibo digerito, materiale non digerito e rifiuti. In definitiva la fibra può aiutare a prevenire e persino a trattare la stitichezza. La buona abitudine intestinale aiuta anche a prevenire o minimizzare le emorroidi (pali) e riduce il rischio di diverticoli (sacchetti nel colon) o diverticolite (infiammazione di queste borse).

Fibra e diabete

La fibra dovrebbe essere una parte importante della gestione dietetica del diabete mellito (diabete dello zucchero). È noto che tutta la fibra può aiutare a controllare i livelli di glucosio nel sangue in una certa misura. In particolare, la fibra solubile può essere utile rallentando l'assorbimento dei nutrienti e il successivo innalzamento dei livelli di glucosio nel sangue dopo un pasto.Ciò significa che sarà necessario meno insulina per controllare i livelli ematici.

In questo modo la fibra può aiutare a modificare l'indice glicemico (IG) degli alimenti. Abbassa sostanzialmente l'indice glicemico degli alimenti ad alto indice glicemico di grado moderato. Questo non significa che puoi mangiare tutto ciò che desideri se sei un diabetico. Invece una fibra dovrebbe essere una parte di ogni pasto per migliorare ulteriormente la tolleranza al glucosio oltre le caratteristiche degli alimenti ottimali per un diabetico.

Fibra e cancro

Una dieta ricca di fibre è stata spesso pubblicizzata come misura preventiva per cancro al colon, soprattutto quando una persona è anche a dieta povera di grassi. Tuttavia, la ricerca a sostegno dei benefici delle fibre nel ridurre il rischio di cancro del colon è stata inconcludente. Recenti studi hanno dimostrato che la fibra non offre la protezione contro il cancro del colon come si pensa spesso. Tuttavia, una dieta ricca di fibre non sarebbe dannosa in generale e dovrebbe essere mantenuta.

La ricerca a sostegno dei benefici della fibra nella prevenzione del cancro per i tumori maligni in altre parti del corpo è altrettanto inconcludente. Ma potrebbero esserci alcuni effetti indiretti. Ad esempio, fonti alimentari naturali ad alto contenuto di fibre come frutta e verdura fresca possono avere determinati prodotti fitochimici che sono benefici per la salute generale. Allo stesso modo, una dieta ricca di fibre può avere un ruolo positivo nella perdita di peso che riduce anche il rischio di cancro poiché le persone obese hanno un rischio maggiore di cancro.


Link A Importanti Pubblicazioni
">
">